Condividi questa pagina:

VivalaFocaccia sul Mensile Gentleman

A marzo di quest’anno il mensile Gentleman ha dedicato la copertina ad una mia intervista dove parlo di cloud computing (Internet) e VivaLaFocaccia. Per quelli di voi che non hanno avuto modo di comperarlo in edicola, ecco qui la versione elettronica.

Cliccate sulla copertina per accedere e buona lettura


Ciao

Vittorio

Category: Product #: Regular price:$ (Sale ends ) Available from: Condition: Good ! Order now!
Reviewed by on. Rating:
14 Comments
1 Star2 Star3 Star4 Star5 Star (Clicca per votare)
  • Liliana

    Sei veramente straordinario! Sono felice che persone come te possano spingere verso l’alto la reputazione italiana!!

    • vivalafocaccia

      Ti ringrazio delle belle parole.

      – Vittorio

      Sent from my mobile device, please forgive errors

  • nicola79

    non si apre volevo leggere

    • http://vivalafocaccia.com/ vivalafocaccia

      @nicola79 prova adesso c’era un errore.

  • Laura

    Complimenti!

  • barbara

    Ciao Vittorio, è un piacere leggere l’articolo che hai inserito. Focaccia a parte (che è poi stato il tramite per conoscere te e questo sito) sapere che esistono realtà in cui il dipendente o collaboratore è valorizzato ed è considerato come una risorsa è consolante. Peccato che, queste realtà, siano così distanti dall’italia, dalla mentalità italiana e dalla media delle aziende italiane. Capisco perfettamente il discorso di “Anonimo” perchè purtroppo è diffuso anche in altri settori: finchè non si capirà che la motivazione è fondamentale e che attraverso questa si generano aziende vincenti,.. non si andrà da nessuna parte, ma anzi esisteranno sempre di più aziende che arrancheranno guadagnando la metà di quel che potrebbero guadagnare. Spero che la tua intervista sia letta da tanti CEO italiani,.. sperando che questo li porti ad una seria riflessione su COME potrebbe essere il mondo del lavoro e su quanti vantaggi questo atteggiamento potrebbe portare.

  • Anonimo per forza

    Sí, sicuramente é un problema di mentalitá. Ma i SOLDI dico, uno mette su un’azienda per far soldi, com’é che sei cosí IDIOTA da farne la metá di quelli che potresti fare?! Mica ho fatto corsi di management per sapere le cose che ti ho detto. Com’é che LORO non le sanno e cosí in molte aziende italiane?! Si tratta di concetti tutto sommato BASE (almeno per me).

    • vivalafocaccia

      Chi e’ che fa la meta’ dei soldi? Non seguo il tuo ragionamento. – Vittorio

  • http://facebook Pino da Genova

    Complimenti Vittorio, per la tua bella copertina, queste sono soddisfazioni che ti gratificano. Ciao alla mia prox performance.

  • http://facebook Pino da Genova

    Ciao Vittorio, complimenti è una soddisfazione anche x noi. Bravo.
    Ora goditi le ferie e poi ci divertiremo d’avanti ad un forno. Ciao.

  • http://danonnasabbella.blogspot.com Elisabetta

    complimenti,Vittorio!!!è una bella soddisfazione per te ed una bella sorpresa per noi,vederti sulla copertina di un giornale cosi’ importante!!!!!buon mese di agosto e apresto,con le tue ricette!!!! :D

    • vivalafocaccia

      Grazie!!!! – Vittorio

  • Anonimo per forza

    Dai, non pensavo che lavorassi nell’IT come me
    :-)
    Sono un tuo lettore abituale, ma questa volta mi firmo anonimo perché devo… parlare male della mia azienda avendo visto la foto dello “spazio di socializzazione” di vmware, i discorsi che fai eccetera eccetera. Vorrei capire, magari tu mi puoi rispondere, cosa porta aziende IT anche grossine (diciamo 300 dipendenti…) a far lavorare il dipendente in posti bruttissimi, dove le “sale di socializzazione” ce le scordiamo e, anzi, se il capo passa e vede che sei all’entrata a scambiare due parole col collega (magari parlando di lavoro, eh!) ti chiede se “hai timbrato la pausa”. Eh, ma sei IDIOTA?! Ma non sai che cosí fai arrabbiare e demotivi il dipendente?
    Ma potrei parlare per un bel pó anche di altre idiozie. Tipo il TCO. Ma sanno cos’é? Sanno che se io perdo mediamente sui 20-40 minuti al giorno perché il mio PC é lento, il server pieno o non accessibile e cosí via, QUESTO E’ UN COSTO PER L’AZIENDA? Macché, alcuni miei colleghi hanno il PC con un P4 e 512 Mb di RAM, fai tu. Io mi chiedo come fanno certe aziende a essere competitive con management ottusi di questo tipo. Poi c’é Google che ha uffici da favola, vmware magari pure e anche IBM aveva i campi da tennis, la sala col calciobalilla e il biliardo. P.S. NON sono/lavoro in Italia. P.S.2: a breve monto il nuovo forno e poi mi dó da fare con le tue ricette!!

    • vivalafocaccia

      non so cosa dirti. E’ un problema di cultura. Ne ho scritto un po’ sul blog del Corriere. Qui e’ tutto basato sui giovani, la fiducia nel personale. Si danno degli obbiettivi e poi non importa come si raggiungano, non ci sono cartellini, orari… basta che raggiungi gli obbiettivi. e’ un mondo molto stimolante ed unico. Forse anche non riproducibile. Chissa’…