Condividi questa pagina:

VivaLaFocaccia TV – Puntata 2 – La Pizza nel Barbeque

In questa seconda puntata di VivaLaFocaccia TV, vi faccio vedere le prove di una ricetta che sto preparando per fare la pizza in casa tipo pizzeria ma con un procedimento molto più veloce di quella che ho fatto in precedenza nella video ricetta della pizza fatta in casa come in pizzeria, quella cotta nel forno a legna e la pizza con il lievito naturale. Inoltre sto sperimentando la cottura nel barbecue, si’, avete letto bene, nel BBQ. Un modo alternativo per cuocere la pizza.

Alla prossima puntata o alla prossima video ricetta

Ciao

Vittorio

Category: Product #: Regular price:$ (Sale ends ) Available from: Condition: Good ! Order now!
Reviewed by on. Rating:
24 Comments
1 Star2 Star3 Star4 Star5 Star (Clicca per votare)
  • Francesca

    Belandi Vittorio!! Questa pizza è uno spettacolo!!
    Se riesco a farne una così, conquisto definitivamente mio figlio: lui adora la pizza sottile…
    Vorrei chiederti un consiglio per una pietra refrattaria che non si spacchi subito. Avevo intenzione di comprarla ma alcuni feedback negativi mi hanno indotto a rimandare l’acquisto. Mi chiedevo se hai qualche drittta da darmi, per es. circa la spessore,la marca, ecc.
    Purtroppo non ho il barbeque, così ora volo a cercare la tua ricetta dell’impasto e le informazioni per la cottura in forno.
    Grazie davvero per le tue video-ricette dettagliate, precise ed entusiasmanti. Grazie per tutto il tempo e l’impegno che ci dedichi. Ti ho scoperto pochi giorni fa, ma non ti lascio più!
    Anch’io sono di Genova, ma non ci vivo più da trent’anni….
    Quindi: viva Zena, Viva a Fugassa e viva Vittorio!!
    Un saluto a te e alla tua bellissima famiglia
    Francesca

    • vivalafocaccia

      Grazie! Per la pietra ci sono un paio di considerazioni :piu è spessa e più tempo impiega a scaldarsi (ma anche più tempo per raffreddarsi) quindi dipende da quante pizze ogni volta fai solitamente..La rottura solitamente è dovuta a repentini cambi di temperatura e il consiglio è di non usare oggetti di metallo per spostare girare o prendere le pizze..Usa utensili in legno e non dovresti avere problemi…evita le pale per pizza di metallo.

      • Francesca

        Grazie Vittorio, farò tesoro dei tuoi consigli! Al discorso degli utensili in legno non ci sarei proprio arrivata perchè ho sempre visto usare pale in metallo dai pizzaioli,…ma loro hanno il forno a legna! Per il momento, non avendo ancora la pietra, proverò a far scivolare in qualche modo la pizza sulla leccarda rovesciata, almeno è già calda. Speriamo bene, l’impasto sta riposando e lo infornerò tra un’oretta.
        Grazie per la tua disponibilità e buona produzione!
        Francesca

  • carla

    belle sempre le tue ricette bravo .e bella la California CIAO

  • Marinella

    Ciao Vittorio!!! In realtà io sto usando il BBQ a gas ormai da un paio di mesi per fare il pane. Il mio BBQ è fatto a valigetta,ha un coperchio alto e bombato ed io ho aggiunto la pietra sopra la griglia originale. Il pane viene assolutamente fantastico,al massimo lo ripasso un attimo sotto il grill del forno elettrico se mi sembra un po’ pallido,ma ti garantisco che la cottura è davvero ok(uso pasta madre). Oggi sto impastando la pasta per la pizza (sempre con lievito madre),perchè stasera voglio provare a cuocere anche quella nel BBQ. Ti farò sapere come mi è venuta. Grazie per tutti i consigli che ho trovato qua e che mi hanno fatto avvicinare alla panificazione senza nessuna fatica,ma con grande passione!! A presto! Marinella

  • Christian

    Carina l’idea di usare il grill a gas in giardino :-)
    Tornando al problema di fondo che hai citato in questa puntata, ovvero che molti non hanno tempo di lasciar lievitare l’impasto il tempo necessario, io mi sto trovando molto bene con il lievito madre dal momento che la “palletta” va preparata 1-2 giorni prima e va levata dal frigo un paio d’ore prima al massimo.
    La prepari quando puoi e in 2 ore il giorno che vuoi la stai mangiando (visto che si conserva molto a lungo in frigo).

    Senza contare che il gusto che la pasta prende con questo lievito é senza pari :-)

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Giusto…ma a volte capita l’amico che al pomeriggio s’invita e non hai le palline in frigo.. e allora ecco la soluzione alternativa senza doverla ordinare…(cmq sono d’accordo con te..)

  • http://danonnasabbella.blogspot.com Elisabetta

    Vittorio,bella e buona la pizza!!!!ma il tuo barbecue è a gas??io ho il classico,dove si mette la carbonella…forse non è adatto??

  • http://danonnasabbella.blogspot.com Elisabetta

    wow non vedo l’ora di vedere la videoricetta,Vittorio!!se è piu’ semplice e veloce,delle altre,si potrebbe fare la pizza piu’ spesso..magnifico!!!buon pomeriggio ;0))

  • http://cocogianni.blogspot.com Gianni Senaldi

    Ciao Vittorio
    ho scoperto da poco il tuo blog e ne sono entusiasta.
    Presto proverò a fare qualche tua ricetta tipo le brioches da bar.
    Riguardo la pizza ho scoperto recentemente che mi viene bene nel bbq dove riesco ad ottenere temperature intorno ai 300°C quindi più alte che nel forno normale; non uso la pietra refrattaria ma una teglia che infarino abbondantemente prima di stendere la pasta e che posiziono su un supporto che la tiene molto alta vicino al coperchio. Il tempo di cottura è di circa 6-7 minuti. Che ne pensi?
    La prossima che farò proverò con il tuo impasto e sono sicuro che verrà spettacolare.

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Mi sembra un tempo giusto. L’ideale sarebbe due minuti a 350-400 ma e’ dura nel BBQ. – Vittorio

  • Maurizio

    spettacolo! prorpio l’altra sera stavo pensando di fare la focaccia di recco! Adesso sicuramente la faccio!
    Ciao, Maurizio.

  • Andrea Rampi

    Ciao Vittorio, come al solito complimenti per le tue video ricette. Anchio quando vivevo in California, facevo la pizza nel BBQ ) non questo impasto, ma il tradizionale della pizza alla napoletana e devo dire che anche a me veniva molto bene.
    Ciao
    Andrea

  • rossella

    aspetto a farla per vedere la cottura nel forno a legna….intanto ieri ho fatto i panini morbidi..ammazza boniiiiiii!!!! aoh ricordati di spiegare un po’ il w delle farine….grazie Vitt

  • Paolo

    Grande Vittorio , ne sai sempre una più del diavolo(in senso buono ovviamente) il sistema del BBQ l’ho già provato con l’altra ricetta per la pizza ed è venuta molto bene , cotta in 6/7 min con pietra refrettaria , ho provato anche con la griglia rotonda come quella che usi tu con i grissini ma si è un pò attaccata e bruciacchiata , comunque proverò certamente anche questa!!!!!! L’unica cosa che mi manca è un paesaggio come il tuo……un grande abbraccio dall’Italia…..ciaooooo

  • Andrea

    Ciao Vittorio,

    Grazie per le tue ricette, viviamo a Houston (TX) e le replichiamo quotidianamente.

    Vlevo chiederti un consiglio per l’acquisto di un impastatrice della Kitchen AId, che modello senti di consigliare?

    A presto

    • Vivalafocaccia

      > Io uso la artisan (la più piccola) da 13 anni. Se hai una famiglia numerosa magari prendi il modello più grosso. Comunque mi trovo bene

      Vittori

  • Luca

    Ciao Vittorio. Ho conosciuto per caso il tuo sito e nel girare tra le ricette ho visto come fai il pane in casa. Ho provato a farlo segeundo alla lettera quello che dicevi nella video ricetta ed è stato un successone. La prima versione ho fatto i panini al latte usando il lievito fresco, poi ho provato a usare quello disidratato e invece di fare i panini ho fatto due filoni. Sabato 26-05-2012 ho provato a modificare la tua ricetta dei panini al latte o acqua e praticamente togliendo il burro e le uova e alla fin fine sono venuti due piccoli filoni che sono andati a ruba. Comunque domenica 27-05-2012 rifaccio la ricetta del pane in casa, siccome è troppo buono e va facilmente a ruba. Grazie per tutte le ricette che hai messo su questo sito e soprattutto complimenti per gli appuntamenti di vivalafocaccia TV. Ha mi dimentico di dirti che sono un ragazzo Italiano di Roma. Un saluto dall’Italia a te e a tutta la tua famiglia. Ciao ciao.

    • Vivalafocaccia

      > Grazie!! Sarò a Roma questa settimana

      • Luca

        > Ciao Vittorio. Mi fa piacere che sarai a Roma questa settimana. Spero di conoscerti dal vivo e se non succede sarà per un altra volta o al massimo quando organizzerai un raduno qui in Italia. Ciao ciao.

  • rosine pirrone

    Ho fatto i pannini a l’olio sono venuti benissimo. Grazie ai tuoi video riecette. Grzie ancora!!.

  • http://www.comeitaliano.com Fortunato

    Fantastico , quello che stai facendo mi sta aiutando moltissimo a sviluppare un progetto per risolvere il problema della mancanza di lavoro in Haiti, non e complicato, tu parti dalla pizza, io parto dagli ingredienti rigorosamente fatti a mano senza energia elettrica che alla fine danno un eccellente prodotto di qualita,(pomodoro, il tuo pesto, tonno ecc) un prezzo molto competitivo rispetto all’industria e la cosa piu importante ridistribuire il lavoro di chi fa la pizza (molto apprezzata da chiunque) con quelli che fanno la conserva, a questo proposito ti chiedevo i tempi che hai ottenuto con la tecnica di cucinare nel barbeque . premetto che ho sperimentato una cottura alternativa con la caja china…..ciao e grande riconoscimento per il tuo apporto alla mia opera.

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Grazie!!

  • Paolo

    Ciao Vittorio

    In realta` sospetto che parecchie pizzerie di Genova – quelle che fanno le pizze estremamente sottili – non usino il lievito. Va molto a gusti.