Condividi questa pagina:

Video Ricetta Pizza Veloce Senza Lievito nel Forno a Legna

Come ho spiegato in altri articoli, la chiave per fare la pizza buona e’ usare poco lievito, lasciarla lievitare lentamente ed avere un forno molto caldo in modo da cuocerla in pochi minuti e e non si asciughi il condimento. Il problema e’ che spesso non abbiamo molto tempo quando facciamo la pizza in casa, cosi’ oggi vi propongo una nuova ricetta per fare una pizza sottile tipo quella della pizzeria il soli 60 minuti nel forno a legna della AlfaPizza.it. E’ una ricetta che ci siamo inventati con mio cognato Angelo modificando l’impasto della focaccia col formaggio di Recco che non richiede lievito. L’idea e’ di riuscire a farla in meno di 60 minuti anche utilizzando il forno a legna in quento i forni della AlfaPizza.it vanno in temperatura velocissimamente come si vede nel video.

Se volete fare una ricetta più tradizionale tipo Napoletana, cliccate qui e se non avete il forno a legna, cliccate qui per la ricetta con cottura nel forno di casa.

Per vedere le foro dell pizze realizzate dagli appassionate/i di VivaLaFocaccia o per condividere la vostra, cliccate qui.

Video Ricetta Pizza Veloce Fatta In Casa

Ingredienti Pizza Veloce

Clicca qui per acquistare la Farina Caputo per Pizza
  • 250 g Acqua
  • 40 g Olio Extra Vergine
  • 450-500 g Farina 00 Media Forza (W230-W260)
    (o un misto di farina 00 e farina Manitoba)
  • 10 g Sale

Procedimento

  • Iniziate l’impasto con acqua, olio, sale e meta’ della farina


  • Iniziate ad impastare


  • Quando la farina e’ assorbita. Spegnete l’impastatrice, coprite e lasciate riposare 15 minuti. Questo favorirà il processo di autolisi che aiuta a sviluppare il glutine e rendera’ l’impasto finale piu’ elastico.


  • Riprendete ad impastare ed aggiungete poco alla volta la farina rimanente


  • Impastate per 7-8 minuti a media velocità
  • L’impasto risulterà piuttosto asciutto ed elastico


  • Dividete la pasta in pezzi da circa 180g
  • Schiacciateli e arrotolateli su se stessi come si vede nel video


  • Girate il rotolino cosi’ ottenuto di 90 gradi con il seme verso l’alto


  • Arrotolatelo nuovamente su se stesso. Questo procedimento sviluppa ulteriormente il glutine e da’ forza alla pasta.


  • Formate una pallina di pasta liscia.


  • Cospargete di farina il tavolo di lavoro o un vassoio di plastica
  • Deponetevi sopra le palline, quindi schiacciatele un po’. In questo modo saranno più facili da stendere più tardi


  • Cospargete le superficie delle palline con un po’ di farina
  • Copritele con un folgio di plastica trasparente in modo che non facciano la crosta. Questo e’ importante per evitare che si formino dei grumi di pasta che renderanno difficile la stesura della pizza più avanti

  • Lasciate riposare per 20-30 minuti.
  • Potete anche preparare l’impasto il giorno successivo e lasciarlo riposare in frigo. Tirerete fuori le palline dal frigo 20 minuti prima infornarle.
  • Accendete il forno a legna (se non avete il forno a legna, cliccate qui per la vedere come si cuoce la pizza nel forno di casa).
  • Stirate uniformemente la pasta con il matterello, spolverando di farina la pasta sopra e sotto in modo che scivoli sulla superficie di lavoro e non si attacchi.


  • Spolverate di farina la pala del forno e disponeteci sopra la pasta
  • Condite la pizza a piacere


  • Il mio forno e’ il 4 Pizze della AlfaPizza.it che raggiunge la temperatura ideale per cuocere la pizza di 400-450 c in 5 minuti. Io lo accendo come si cede nel video, poi lascio che si formi la brace, la sposto da una parte e mi assicuro che ci sia ancora un po’ di fiamma viva.

  • Infornate direttamente sul fondo del forno tenendo la pala orizzontale con un colpo secco all’indietro


  • Cuocete per 2-3 minuti al massimo. Questo tipo di impasto tende a creare delle bolle nella pizza durante la cottura. Scoppiatele col la punta di un coltello


  • Ecco la vostra pizza sottile tipo pizzeria in meno di 60 minuti

 

Vi ricordo che trovate altre ricette per fare la pizza, inclusa quella con il lievito di birra e quella con il lievito naturale cliccando qui.

Ciao

Vittorio

26 Comments
1 Star2 Star3 Star4 Star5 Star (Clicca per votare)
26 Responses to “Video Ricetta Pizza Veloce Senza Lievito nel Forno a Legna”
  1. febbraio 25, 2013 at 12:59 pm, olimpia said:

    ho fatto le pizze in casa MERAVIGLIOSEEEEEEEEEEEE! ho trovato la farina per pizza per pizzaioli professionisti al mulino che dire da oggi in poi le faccio semrpe in casa heheheh con grande felicità dei miei amici!!!

    Reply

    • febbraio 25, 2013 at 5:46 pm, vivalafocaccia said:

      Bene!!! mi fa piacere….anche per i tuoi amici!! :)

      Reply

  2. ottobre 30, 2012 at 1:23 pm, cx3player said:

    Io penso che con questi video non insegni solo le ricette, ma trasmetti anche voglia di fare, entusiasmo ed amore per le passioni anche se queste riguardano altro.
    Grazie
     
    Ciao

    Reply

    • ottobre 30, 2012 at 7:57 pm, vivalafocaccia said:

      @cx3player Grazie per le belle parole! :)

      Reply

    • febbraio 26, 2013 at 12:34 pm, olimpia said:

      > concordo in pienissimo!!! io ho sempre adorato pasticciare a casa…e con i tuoi video adesso pasticcio MOOOOOOLTO DI PIù! ihhihi a discapito della bilancia…!! ma si vive una volta solaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!
      Con affetto una seguace PASTICCIONA!

      Reply

  3. settembre 04, 2012 at 11:32 pm, Rosalba La Rosa said:

    dimenticavo…ti ho postato sulla pagina di FB, avevo il problema di non potere entrare e postare in forum…cmq sono entrata, mi ha preso il login ma in forum non so dove potere postare…cmq

    Reply

  4. settembre 04, 2012 at 11:28 pm, Rosalba La Rosa said:

    ciao Vittorio…sei in gambissima ed ho imparato davvero tanto su impasti e lievitazioni varie e non ti dico la focaccia di Recco che meraviglia sin dalla prima volta!!! ieri hi provato la pizza senza lievito, che è comodissima da fare, l’impasto buono, morbido al punto giusto, si stende bene pure con le mani, solo che non gonfia granchè o almeno non come quella che ho visto nella tua foto…premetto che ho un semplice forno da casa elettrico ma funziona benissimo e va fino a 250 gradi, cmq ci faccio pure il pane ed è ottimo…insomma cosa pensi che sia successo se non mi si è gonfiata ‘sta pizza?

    Reply

  5. agosto 29, 2012 at 12:57 am, lucy said:

    grazieeeee 6 un mago i miei figli ti adorano

    Reply

    • agosto 29, 2012 at 1:40 am, vivalafocaccia said:

      > Grazie!

      Reply

  6. agosto 22, 2012 at 9:21 am, Lisa said:

    Ciao Vittorio (a.k.a Vicenzo! :) :), ho provato la tua ricetta per la pizza senza lievito. E’ veramente perfetto per quando non ho tempo a
    fare il processo “lungo”! Bravo! Grazie per la ricetta!

    Reply

    • agosto 23, 2012 at 6:48 am, vivalafocaccia said:

      > Prego!!

      Reply

  7. agosto 21, 2012 at 11:33 pm, Paolo said:

    Complimenti Vittorio. Ho fatto la pizza SENZA LIEVITO e devo dire che era eccezionale. Sei un grande.

    Saluti

    Reply

  8. agosto 21, 2012 at 3:38 pm, lucy said:

    buonaaaaaaaa GRAZIEE sono diventata una esperta pizzaiola grazie a te……SEI FANTASTICO E TI SEGUO SEMPRE
    adesso ho intenzione di diventare anche una panettiera sempre grazie ai tuoi preziosi video e consigli …..
    GRANDE VITTORIO :-)

    Reply

    • agosto 21, 2012 at 4:46 pm, vivalafocaccia said:

      > Grazie!! e Grazie per l’attenzione
      - Vittorio

      Reply

  9. agosto 07, 2012 at 7:18 am, Filippo said:

    Ciao, innanzitutto i miei complimenti! sei veramente un riferimento.
    apprezzo molto anche io il forno della alfarefrattari, io ho da febbraio un 2pizze, e sto cercando i trucchi per cuocere il pane. farai mai una video ricetta per il pane nel forno a legna?

    grazie
    fil

    Reply

    • agosto 07, 2012 at 7:51 am, vivalafocaccia said:

      > Sicurmwnte nelle prossime settimane
      - vittorio

      Reply

  10. luglio 26, 2012 at 10:15 am, Valentina said:

    Ciao Vittorio,
    ho provato la tua ricetta della pizza. E’ vero ho impiegato propio 60 minuti in tutto!
    Purtroppo io l’ho cotta nella teglia tonda forata nel forno di casa vicino alle resistenze come spieghi nell’altra video ricetta…..cmq non è venuta male, sicuramente non così saporita se invece l’avessi cotta nel forno a legna!
    In casa è stata apprezzata è questo è ottimo! poi veramente semplice e da fare al volo anche come merenda…in effetti ieri è stato propio così!
    Ti ringrazio come sempre!!!

    Reply

  11. luglio 25, 2012 at 5:50 pm, Marco Cappetta said:

    Ciao Vittorio,

    seguo con piacere il tuo blog, anch’io sono un Genovese emigrato in California e grande appassionato dell’arte bianca. Apprezzo moltissimo il tuo sito, ma vorrei farti un piccolo appunto, spero non ti dispiaccia. Riterrei opportuna una tua “full disclosure” sul tuo rapporto con la ditta Alfapizza in quanto mi sembra che si stia offuscando il confine tra l’apprezzamento di un prodotto ed una sponsorizzazione ufficiale dello stesso.

    Un abbraccio,
    Marco

    Reply

    • luglio 25, 2012 at 10:45 pm, vivalafocaccia said:

      > Ciao Marco, sullo “sponsor” AlfaPizza ho fatto una trasmissione in streaming qualche mese fa…l’idea era oltre alla diretta streaming di trasformarla in un video e pubblicare un articolo sul blog ma la qualita’ del video essendo stata fatta con il cellulare e’ quella che e’ distante dallo standard del blog.
      http://www.youtube.com/watch?v=TeOv6sORKaM&feature=player_detailpage#t=511s
      L’apprezzamento e la sponsorizzazione in un blog come vivalafocaccia devono per forza vaggiare insieme. :)
      Ciao!!

      Reply

      • luglio 27, 2012 at 11:03 pm, Marco Cappetta said:

        Ben vengano gli sponsors! Basta che le sponsorizzazioni siano chiaramente identificate come tali.

        Belin, viva la fugassa!

        Reply

  12. luglio 22, 2012 at 9:54 pm, paolo said:

    e magari avercelo quel forno…..

    Reply

  13. luglio 22, 2012 at 12:41 pm, Elisabetta said:

    che meraviglia,questa pizza veloce,senza lievito,Vittorio!!!!!e tu sei un pizzaiolo fantastico :D
    poco tempo fa,ho provato una ricetta di pizza,con il lievito naturale,cotta sulla pietra refrattaria,ma il forno a legna,rimane il mio sogno!!!!complimenti davvero!!! ;) buona domenica :)

    Reply

  14. luglio 22, 2012 at 12:35 pm, andrea said:

    La domanda è… ma chi è quello/a che si fa la doccia sullo sfondo, mentre tu metti la pizza in forno? :)

    Noi non abbiamo questo forno, ma solo il 3g. Dovro provare se questa ricetta funziona anche su quello :) Poi quando torno in Italia la provo nel forno a legna di mia cognata.

    Reply

Leave a Reply