Arte Bianca nel Mondo

Quando sono in giro per lavoro come in questi giorni, mi piace osservare, curiosare, apprezzare e criticare l’Arte Bianca altrui.

In questo viaggio mi hanno colpito due cose.

Una e’ questa pizza-focaccia non meglio identificata all’aereoporto di Francoforte

lascio a voi giudicare… Non e’ per fare quello con il naso all’insu’…. ma questa ha proprio un aspetto terribile.

Mi ricorda un po’ la “focaccia rossa” che faceve il panetteriere di Azzano, il paesino vicino ada Asti dove ha origine la mia famiglia. Non era malissimo ma non era ne’ focaccia, ne’ pizza.

Questo in contrasto con queste baguette nell’albergo qui in Svizzera dove mi trovo in questo momento:

A parte l’aspetto fantastico, sono buonissime.

Guardate la mollica con bolle grosse, tipica della panificazione con lievito naturale.

Ora che ho visto queste, quelle che faccio io non sono male per nulla.

Al piu’ presto la ricetta delle baguette con lievito naturale su questo blog.

Ciao

Vittorio

10 Commenti
1 Star2 Star3 Star4 Star5 Star (Clicca per votare)
  • rita

    Ciao ho preparato il pane alla birra su tua indicazione …. fantastico …. fantastic
    Grazie Vittorio ho fatto un ottima figura anche con quel brontolone di mio marito e la suocera ha esclamato: ah però …
    L’ho passata alla mia collega che ha una suocera tipo matrigna di Biancaneve, ora attendo i risultati.
    Beato te che viaggi … io qui in prov. di Cuneo sono sempre con il fiato sospeso per via dei contratti a termine: quando però sono a casa mi dicono alla panificazione e alla cucina (mia passione) Grazie ancora e buone cose!
    Rita

  • Dina Carboni

    Il mio lievito madre è bello maturo, aspetto con ansia le tue baghette con lievito naturale. Grazie

  • Francesca carretto

    Le baguette hanno un aspetto invitante zio

  • Le baguette sono bellissime ! Non vedo l’ora di vedere la tua ricetta !! Più si fanno le cose in casa e più si evitano quelle fuori (io ormai non compro più ne’ pane ne’ dolci !) Ciao Natalia

  • Grissino

    Probabilmente é perché vivi da lungo tempo in america, ma in tutte le panetterie di Milano(non c’é da andare fino in provincia di Asti per controllare 😛 ), quando chiedi un pezzo di pizza, ti danno qualcosa che assomiglia a quello che hai fotografato. Quello che cambia é la qualitá dell’impasto sotto, la quantitá di formaggio sopra ma l’aspetto é esattamente lo stesso aspetto. Quindi, detto fra noi, per essere all’aereoporto di Amburgo, non sembra male come pizza. Poi bisognerebbe assaggiarla ovviamente ed é chiaro che non é una gran pizza, infatti in realtá dovremmo chiamarlo snack al gusto di pizza.