Condividi questa pagina:

VivaLaFocaccia TV – Puntata 3 – Cottura Pane nel Forno di Casa

Nella terza puntata di VivalaFocaccia TV condivido tutti i trucchi che uso per cuocere il pane nel mio forno di casa, dall’uso della pietra refrattaria, al trucco del pentolino d’acqua, altri trucchi di cui ho parlato in passato,  fino alla cottura piu’ semplice nella teglia. Vi ricordo che trovate tutte le mie video ricette per fare pane, pizza e focaccia in casa cliccando qui 

Cliccate qui per le altre puntate di VivaLaFocaccia TV

Alla prossima puntata

Ciao

Vittorio

24 Comments
1 Star2 Star3 Star4 Star5 Star (Clicca per votare)
  • Vittoria Spada

    ciao Vittorio da quando ho visto il tuo blob mi sono dedicata a fare il pane in casa, le prive volte ero un disastro ora pero me la cavo, pero la crosta del pane mi esce un po dura ,a me piace il pane morbido, in commercio ho trovato il lievito madre in polvere molto buono e piu pratico, aspetto un consiglio con ansia ,grazie

    • vivalafocaccia

      Hai provato ad usare il pentolino di acqua nel forno durante la cottura?
      Vittorio

      Sent from my mobile device, please forgive errors

  • Eleonora

    grazie Vittorio…ma non ho capito una cosa..come faccio a far fare al pane una bella crosta croccante?ieri sera ho infornato un filone ..cottura perfetta, lievitato bene , un buon profumo pechè uso il polish ma…al taglio è troppo morbido per i gusti di mio marito..lo vorrei più croccante!
    Grazie.
    Eleonora

  • Wagney Hipolito

    Ciao, Vittorio. Non solo ho imparato tanto da te come faccio conoscere il tuo blog ad altre persone. Sei un vero maestro perché ci mette l’anima. L’unica ricetta che non mi andava al 100% era la focaccia, ma oggi forse ho capito cos’era, è che usavo tutte e due le resistenze. Devo usare, quindi, soltanto quella di sotto e quella di sopra solo se voglio farla prendere il colore. Le pizze vengono come dici sempre: uno spettacolo! Ti devo fare vedere qualche foto dopo. Grazie mille, Hipolito.

    • vivalafocaccia

      Esattamente. Grazie per i complimenti
      - Vittorio

  • marzia7700

    Ciao Vittorio, di solito cucinavo solo dolci ma da quando ho visto il tuo sito ti seguo e mi sto dilettando con la panificazione.
    Qui ho fatto un corso da un panificatore che mi ha spiegato la tecnica della lievitazione lunga come da te descritta e la pasta è venuta uno spettacolo.
    L’unica cosa è che ho cotto il pane ben lievitato su pietra ollare a 220° poi ho abbassato la temperatura dopo 10 minuti ma mi è rimasto crudo dentro…. cosa ho sbagliato secondo te? la pietra ollare scalda troppo? Sotto avevano la crosticina…
    Grazie …
    Ciao

    • vivalafocaccia

      Che spezzatura? Nel senso, che peso? Se sono rimasti crudi significa che hai cotto con il forno troppo caldo all’inizio. Puoi usare il pentolino di acqua per tenere la crosta umida cosi’ il calore penetra meglio e/o cuocere a forno piu’ basso piu’ a lungo
      - Vittorio

  • andrea1985

    Ciao Vittorio. Ho notato che hai un forno con la resistenza messa sotto anzichè sopra. Forse è per questo che quando provo a fare la focaccia, mi esce secca benchè abbia ben vaporizzato il forno. La cottura della focaccia deve avvenire con forno con calore solo dal basso? andrea da Zena

    • http://vivalafocaccia.com/ vivalafocaccia

      @andrea1985 No io uso tutte e due le resistenze. Il mio forno ha 2 resistenze una sopra e una sotto ed è solo statico.
      Se ti esce secca e hai il ventilato prova a escludere la ventilazione (se possibile) …altrimenti prova a ridurrei tempi di cottura.

  • Michele

    Di solito non lascio commenti ai video o comunque nei siti in generale ma il tuo lavoro mi spinge a complimentarmi.
    Suggerimenti interessanti e spiegati con precisione e chiarezza. Ancora complimenti!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Grazie per i complimenti!!!
      - Vittorio

  • Luca

    Ciao Vittorio. Grazie di questa 3° puntata di vivalafocaccia.com . Sei veramente bravo e da quando ho scoperto, per caso, questo blog di videoricette, ormai non ne posso fare a meno. Questa puntata mi è utilissima e dai dei super consigli. Grazie di tutto. Ciao ciao.

    • vivalafocaccia

      Prego!!!!!!!!!!

  • Andrea Rampi

    Scusa Vittorio, ti rifaccio la domanda: per la cottura del pane su teglia, io ho il forno statico, consigli di accendere la parte sotto o anche sopra? E per la focaccia?
    Ciao
    Andrea

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Il mio cuoce solo sotto… Uso il grill sopra raramente, per la pizza o quando il pane non prende colore.
      Dipende dal forno. Prova solo sotto. Se non cuoce sopra, usa sopra sotto o una combinazione dei due
      Vittorio

      • Andrea Rampi

        > Grazie Vittorio

  • Daniele

    Vorrei farti una domanda:se ricordo bene da qualche parte spiegavi a quanto lievito FRESCO corrisponde quello di birra SECCO.
    Non riesco però a trovare il post…me lo potresti dire?
    (Devo fare una ricetta dove mi dice la quantità di lievito fresco -6gr.- ma vorrei usare l’equivalente quantità di quello secco)
    Grazie

  • rossella

    Ciao Vitt, come al solito ,chiaro e conciso, ultima mia scopiazzata sono state le baguette di Nonna Laura e sono soddisfatta…ma purtroppo il mio peggior incubo (le rosette SOFFIATE) vengono leggermente leggermente leggermente soffiate……quindi ho deciso per il momento di ignorarle nell’attesa che tu venga in Italia con la famiglia,ovviamente miei ospiti e cosi’ te le faccio fare a te!!!! ahahaha….scherzo…..mica tanto!!!! a presto

  • Andrea Rampi

    Ciao Vittorio e come al solito complimenti per la passione che metti nel tuo Blog. Una domanda: per la cottura del pane su teglia, io ho il forno statico, consigli di accendere la parte sotto o anche sopra? E per la focaccia?
    Ciao
    Andrea

  • annamaria

    ciao, GRAZIE, per i consigli, sono veramente utili e sinceramente sinceri ! BRAVO e grazie ancora !

  • Christian

    Grazie per i tuoi preziosi consigli, mi piacela nuova formula a puntate, cosí si riesce a sviscerare meglio l’argomento a prescindere dalla ricetta che stai spiegando :-)