Vi presento…. Angelo

Come molti di voi ormai sapranno io vivo in California dove ho un’altra attivita’ molto impegnativa.
In molti mi chiedono come faccio ad occuparmi oltre che del mio lavoro anche del blog….fare le ricette, montarle, rispondere a tutte le vostre domande, soprattutto da quando la comunita’ di VivaLaFocaccia e’ diventata cosi grande…

Ecco ..oltre alla passione da un po di tempo ho un aiutante che mi da una mano con il blog di VivaLaFocaccia.

Vi presento….Angelo.

 

Se non rispondiamo a qualche domanda riscriveteci perche’ magari nella quantita’ di messaggi che riceviamo il vostro ci e’ sfuggito.

Il nostro obiettivo e’ veramente di rispondere a tutti!

Ciao a tutti e alla prossima ricetta!

Vittorio – Angelo

 

ah… p.s.  se volete vedere altri video musicali cliccate qui

 

22 Commenti
1 Star2 Star3 Star4 Star5 Star (Clicca per votare)
  • CriCri

    siete semplicemente fantastici!

    • vivalafocaccia

      Grazie!

  • Pingback: PanFocaccia | artepane.net()

  • Andrea Dellepiane

    Siete veramente due soggetti ricchi di sorprese, veramente tanti tanti complimenti!!

    • vivalafocaccia

      Grazie! 🙂

  • Adele

    Ciao Vittorio mi dici la differenza tra la farina debole e forte…..anchio vivo negli States, mi dici per il pane che farina usare?? grazie un abbraccio

  • Pierino leidi

    Vittorio dammi una spiegazione, io faccio il pane pugliese.

    600 gr di farina di semola grano duro più 300 gr manitoba 300 gr doppio zero, sciolgo 25 gr di lievito di birra 2 cucchiani di zucchero, 700 ml di acqua tiepida sciolgo tutto bene ed aggiungo 7 chucchiai di farina miscelata faccio lievitare x 10 minuti e da quel momento preparo gia la livitazione, poi aggiungo tutto alla farina rimasta poi sciolgo 3 chiaini di sale con 4 chuchiai di olio di oliva di frantoio, unisco il tutto ed impasto bene in fine impasto a portafoglio x 3 o 4 volte: metto a lievitare nella ciottola in forno chiuso come dici tu x 4 ore, rimpasto sempre a portafogliko faccio le forme e metto a livitare x la sconda volta sempre in forno x 4 ore facio una lievitazione che è una cosa magnifica, accendo il forno e qunado apro il forno x spruzzare l’acqua la levitazione tende a cedere. Mi sai dare un consiglio il perchè mi succeded questo inconveniente. Ti mando le fotografie del pane che ho fatto sabato scorso

    • vivalafocaccia

      Prova ad accorciare la lievitazione… potrebbe essere che arrivi proprio al limite e appena sente caldo l’aria nell’impasto si dilata e la lievitazione cede…controllala spesso e quando sei al raddoppio di volume accendi il forno e appena è caldo inforna.

  • Hernando

    Felicitaciones desde Finlandia…gracias por la música y el pan..!!!!.. Auguri, Hernando in Dragsfjärd

    • vivalafocaccia

      Prego! 🙂

  • Claudio CN

    Ciao Angelo, benvenuto e buon lavoro.

  • Girolamo Lo Nigro

    Ciao Vittorio & Angelo, siete fantastici!. Mizziga che acuti!, meglio di Sting.
    buon proseguimento.
    Saluti da Scandicci (FI)

    • vivalafocaccia

      Grazie!!

  • Rosalba

    Complimenti per la vostra poliedricità.
    Ma vi basta una giornata di 24 ore??

    • vivalafocaccia

      he he. Quando si ha una passione, il tempo si crea 🙂
      – Vittorio

  • Vittorio

    Non finite mai di stupirci!
    Grazie e complimenti!

    • vivalafocaccia

      Grazie da parte di entrambi! 🙂

  • Paolo

    Ciao Angelo. Benvenuto….allo scoperto!!!

    • Angelo Simonini

      Grazie Paolo!

  • Stefano Frausin

    Grandi, anzi grandissimi! Beh oltre all’arte bianca avreste sicuramente un futuro come pianobar! Bravi ancora!

    • vivalafocaccia

      Grazie! 🙂