Condividi questa pagina:

Video Ricetta Colomba Pasquale con il Lievito di Birra

In molti mi hanno chiesto la ricetta per fare la colomba pasquale fatta in casa con il lievito di birra, ho fatto un po’ di ricerca ed ho trovato questa ricetta sul blog Kucinare.it che ringrazio. Ho aggiunto un po’ di aromi, cambiato la glassa e aggiunto alcuni dettagli di lavorazione che non erano spiegati nelle foto. In generale questa e’ una ricetta piuttosto laboriosa, 4 impasti, formatura, farcitura…. ma il risultato da’ una soddisfazione incredibile.

La chiave per fare una buona colomba in casa sta sia nei tempi di lievitazione che nella procedura e l’incordatura dell’impasto. L’impastatrice e’ piuttosto fondamentale specialmente per il terzo e quarto impasto anche se in tante sono riuscite a farla anche a mano con tanta forza e pazienza.

La cosa migliore e’ come al solito vedere ogni passaggio nel dettaglio, per cui…. eccovi la versione in video-ricetta che spiega come fare la colomba in casa. Molti di voi l’hanno provata con successo e potete vedere le foto cliccando qui.

Trovate la video ricetta colomba tradizionale con il lievito naturale cliccando qui.

Video Ricetta Colomba Pasquale Fatta in Casa

Se non avete o non trovate lo stampo , potete cliccare qui per vedere come potete farne uno in casa o potete comperarne uno online cliccando qui

Ingredienti Colomba


Clicca qui per acquistare la farina manitoba

Primo Impasto

  • 40 g Farina Manitoba (w350)
  • 40 g latte
  • 20 g lievito di birra (oppure 7 grammi di lievito secco)

Secondo Impasto

  • Il Primo Impasto
  • 100 g Farina Manitoba (w350)
  • 130 g Acqua Tipepida (30c)

Terzo Impasto

  • Il Secondo Impasto
  • 100 g Farina Manitoba (w350)
  • 20 g burro
  • 20 g zucchero

Quarto Impasto

  • 210 g Farina Manitoba (w350)
  • 120 g uova (circa 2)
  • 80 g burro
  • 150g Scorza di Arancio (oppure 75g di scorza di arancio e 75g di scorza di cedro)
  • 120 g zucchero
  • 5 g sale
  • 5 gocce di Aroma di vaniglia
  • 5 Gocce di Aroma di Arancio

Glassa

  • 15g Mandorle dolci
  • 8 g Armelline 15 (sono quelle piu’ amare)
  • 75 g Zucchero Semolato
  • 30 g Albume

Farcitura Colomba Pasquale

  • 15-20 mandorle
  • Zucchero a granella
  • Zucchero velo
  • Una ciliegia candita

Procedimento

Primo impasto

  • Sciogliere il lievito nel latte tiepido (30-35c)

  • Aggiungete 40 g di farina
  • Impastate per pochi minuti, anche solo con una spatola

  • Coprite e lasciate lievitare per 20 minuti in un luogo tiepido (per esempio nel forno spento con la luce accesa per tenere una temperatura di circa 30c)

Secondo impasto

  • Scioglete il primo impasto in 130g di acqua tiepida (30c)

  • Aggiungete 100 g di farina
  • Impastate anche a mano per pochi minuti

  • Coprite e fate lievitare per 40 minuti

Terzo impasto

  • Usando l’impastatrice, aggiungete 20 g di zucchero al secondo impasto

  • Aggiungete a poco a poco 100 g di farina

  • Quando la farina e lo zucchero sono assorbiti, aggiungete poco alla volta 20 g di burro a pezzettini a temperatura ambiente

  • Impastate fino a quando l’impasto incorda bene e la pasta si stacca dalla ciotola

  • Coprite e fate lievitare per 60 minuti

Quarto impasto

  • Aggiungete 120g di zucchero al terzo impasto
  • Impastate
  • Aggiungete 210g di farina

  • Aggiungere le uova una alla volta

  • Aggiungete il sale
  • Aggiungete gli aromi
  • Impastate fino a che le uova non sono state assorbite. Non andate nel panico se l’impasto sembra un disastro durante questa fase. Pian pianino si incorderà’ e assorbirà’ il liquido delle uova.

  • A questo punto aggiungete poco alla volta 80g di burro a pezzettini a temperatura ambiente

  • Impastate fino a che la pasta si stacca dalla ciotola e risulta molto raffinata ed elastica (vedi video). L’impasto fino a questo punto dovrebbe richiedere circa 40 minuti)

  • Aggiungete i canditi (150g di scorza di arancio)
  • Impastate per 2-3 minuti a bassa velocità’ per evitare che i canditi di disfino nell’impasto

  • Coprite e lasciate lievitare fino a che l’impasto non raddoppia di volume (dai 75 ai 120 minuti) a seconda della temperatura

Formatura Colomba Pasquale

  • Rovesciate la pasta sul tavolo di lavoro e schiacciatela per sgonfiarla
  • Dividete la pasta in tre pezzi. Il primo un po’ più’ grosso della meta’ (il corpo)

  • poi dividete la parte restante in due parti uguali (le ali) (vedi video)

  • Piegate il corpo della colomba su se stessa due volte, poi arrotolatela con la tecnica che si vede nel video (tipo lavorazione baguette). A differenza del video cercate di fare la pancia della colomba più’ grossa della cosa e della testa

  • Fate lo stesso per le ali

  • Disponete il tutto in uno stampo da colomba da 1 Kg. Se non lo avete, potete farne uno casalingo come spiegato in questo altro articolo

  • Mettete a lievitare in un luogo al riparo dagli spifferi.
  • Io la faccio lievitare nel forno spento con la luce accesa ed un pentolino di acqua bollente per tenere l’ambiente umido ed evitare che si formi la crosta

  • Lasciate lievitare per circa 60 minuti (dovrebbe quasi raddoppiare di nuovo)

Preparazione Glassa Colomba Pasquale

  • Tritate le mandorle con lo zucchero fino ad ottenere una polvere senza grumi
  • Aggiungete l’albume e montate il tutto
  • La glassa deve risultare piuttosto cremosa. Se e’ troppo liquida, aggiungete un po’ di zucchero

Farcitura Colomba Pasquale

  • Usando un coltello con punta rotonda, spalmare la glassa su tutta la superficie dell acolomba

  • Siate MOLTO delicati per evitare che la colomba di sgonfi

  • Aggiungete delle mandorle

  • Cospargete la superficie di zucchero in granella

  • Coprite il tutto con una spolverata di zucchero a velo

  • Con le forbici e molto delicatamente fate un’incisione in corrispondenza della testa della colomba

  • Inserite una ciliegia candita nel taglio (io non l’avevo e ci ho messo una mandorla)

Cottura

  • Cuocete a 160-17g per 40-50 minuti

  • Durante i primi 20 minuti di cottura aprite la porta del forno per pochi secondi ogni 5 minuti per fare uscire il vapore.
  • A seconda delle caratteristiche del forno, dopo 20-25 minuti adagiate un foglio di carta stagnola sulla colomba se vedete che sta prendendo troppo colore

  • Lasciate raffreddare

Ecco un paio di colombe fatte con questa ricetta utilizzando lo stampo comprato

Colomba Pasquale

Colomba Pasquale
 

Datevi una pacca sulle spalle, perche’ se vi e’ riuscita siete proprio dei pasticceri provetti!

Fate un figurone (o fate soffrire a seconda se vi vogliono bene o no)con parenti ed amici

;)

Vittorio

418 Comments
1 Star2 Star3 Star4 Star5 Star (Clicca per votare)
  • luisa dal friuli italia

    per caso sono arrivata nel tuo sito ,sono rimasta folgorata,voglio provare più ricette possibili.spieghi benissimo complimenti. se arrivo ti metto le foto della mia colomba ,riuscita al primo tentativo. la prima senza planetaria ,la seconda con la planetaria è strabordata dallo stampo ,ma era super buona.complimenti sei simpaticissimo.

  • luisa dal friuli italia

    ciao Vittorio, ho fatto la tua colomba , ho calcolato le dosi per uno stampo da gr.750, non mi è venuta una colomba, ma un condor!!!! ha lievitanto tantissimo, è strabordata ma è venuta una bontà. dovrò diminuire le dosi penso a gr.625. se arrivo poi metto le foto

    • vivalafocaccia

      El Condor PasQUa!!! ahahaha!!!

  • mariano pitossi

    ma la quantita degli ingredienti è uguale se si usa stampo da 750gr grazie

    • vivalafocaccia

      No, devi dividere tutto per 4 e moltiplicare per 3
      - Vittorio

  • Valentina

    Penso di meritarmi la pacca sulle spalle ;) anche se senza di te Vittorio non avrei saputo far nulla!

    • vivalafocaccia

      Spettacolo! “pacca sulle spalle” Meritata!! :)

  • Evelin

    Ciao Vittorio, io ho già fatto la colomba negli anni scorsi, ma nessuna mi aveva davvero soddisfatta. Quest’anno ho provato la tua e… ora ho una sola ricetta, la tua che ormai diventa MIA!!! Eccola… grazieeeeeeee… :)

  • roberta gandolfi

    Grazie mille….seguendo le video-istruzioni alla lettera è venuta spettacolare …e soprattutto buonissima……DAVVERO GRAZIE e complimenti

  • http://www.cpscorporation.zxq.net Capux

    Ciao Vittorio,
    sono Pietro, studente di Chimica, ho 20 anni e sabato mi sono cimentato con la ricetta della colomba che hai pubblicato, già che avevo un po’ di tempo e voglia di fare. Che dire, è venuta uno spettacolo! Ci ho messo 10 ore circa perchè ho dovuto impastarla tutta a mano, ma è piaciuta un sacco e ci son stati bis e tris da parte di parenti e amici! Complimenti per il blog, appena avrò tempo proverò nuove ricette… Nel frattempo saluti da Zena!

  • Capux

    Ciao Vittorio,
    sono un ragazzo di 20 anni e quest’anno avendo un po’ di tempo ho provato pure io a fare la colomba… cerca e ricerca tra le ricette ho trovato la tua e mi è sembrata la migliore, quindi ho provato e, come diresti tu… SPETTACOLO! E’ piaciuta un sacco ed aveva davvero un ottimo aspetto! Saluti da Zena e complimenti per il blog!

  • Valentina

    Ciao Vittorio, grazie per la ricetta! E’ stata un successone :-) buonissima!!!!

  • Micaela

    questi i miei risultati…super soddisfatta!!!!

  • Robiusa

    Ciao Vittorio, ed ecco la mia (anche io senza stampo). E’ primissima volta che la faccio e sono molto soddisfatto, pensa che e’ anche….buona!!

  • Matteo

    Ciao Vittorio, anche quest’anno mi sono cimentato, e ho usato le forme che sono finalmente riuscito a trovare. È un po’ debordata in cottura, ma sono soddisfatto. Domani assaggio. Grazie e Buona Pasqua.

  • MONICA

    Ciao Vittorio, dopo alcuni momenti di panico in cui, ieri, ho improvvisato (impasto duro, impasto troppo molle, impasto perfetto ma che non smetteva di lievitare nemmento in frigo) oggi ho sfornato queste due meraviglie. come primo esperimento mi sembrano, come dici sempre tu, “SPETTACOLO”. Speriamo che la bontà sia all’altezza della loro bellezza.
    Grazie per condividere con noi i segreti dei veri professionisti! Buona Pasqua a tutti. MONICA

  • Carla Caribé

    Vittorio, la mia colomba a preso volo!!!! forse serviva un stampo più grande. ho usato uno da 750, forse dovevo usarne due? Comunque mi sembra che è andata benone, vediamo dopo che si sarà rafreddata…Grazie comunque…ho seguito i tuoi consigli alla lettera.
    Baci e buona pasqua!!!

    • vivalafocaccia

      Mamma mia che lievitazione super!! Complimenti!

  • Carla Caribé

    Ciao Vittorio,
    domani devo cercare di fare la colomba per la domenica. Secondo te come la conserva da sabato per la domenica? dentro un sacchetto di plastica?

    • vivalafocaccia

      Da Sabato a domenica si conserva senza problemi. Se vuoi essere sicura, mettila in un sacchetto chiuso dopo che e’ fredda
      - Vittorio

      • Carla Caribé

        grazie mille, poi ti faccio sapere com’è andata :-)

  • angela

    ciao vittorio alla fine come vedi ho fatto la colomba grazie ai tuoi consigli riguardo la cottura, ho solo sostituito i canditi con le gocce di cioccolato e la glassa che invece delle mandorle aveva pezzetti di cioccolato bianco

  • Sara

    Ciao Vittorio, ho seguito alla lettera la tua ricetta…Grazie delle spiegazioni super dettagliate! Ora spero che oltre ad essere bella sia anche buona!

    • vivalafocaccia

      Bravissima!! anzi… SPETTACOLO! :)

  • Michela

    Ciao Vittorio, ecco la mia colomba fatta sabato…che dire spettacolo….a tutti gli è piaciuta, infatti come potrai vedere è rimasta solo metà ;) ….wow che emozione durante tutte le fasi ma soprattutto quando ho visto che si era incordata alla grande….grazie per le tue ricette….prossimo anno proverò con il lievito madre…ciaooooo e Buona Pasqua…..

    • vivalafocaccia

      Spettacolo!

  • clory

    Ciao Vittorio ecco la mia prima Colomba fatta in casa!
    Grazie per i consigli e per le spiegazioni chiarissime!

    • vivalafocaccia

      Bravissima!!

  • Pamela Esposito

    Ciao Vittorio, vorrei preparare la colomba con la tua ricetta, ma per quanto concerne la farina Manitoba, al supermercato non ho trovato le forze scritte accanto, quindi ne ho presa una, va bene ugualmente?

    • vivalafocaccia

      NO! Ci vuole la Manitoba, non e’ difficile trovarla, Cambia super mercato. Oppure comperala online su http://tibiona.it

  • Glenda

    Bellissima e fantastica ^^ vorrei provarla, perchè ho trovato diverse ricette online ma nessuna mi ha convinto più di tanto e poichè vi seguo sempre, ho pensato bene di buttarmi su questa preparazione che non sembra nemmeno tanto difficile..ma sorge un dubbio, ho due forme da 750g, quindi come calcolo le dosi?
    Se uso tutto l’impasto, devo mettere la forma su una bilancia e calcolare 750g di impasto?
    Ringrazio ^^

    • vivalafocaccia

      moltiplica tutti gli ingredienti per 1.5 poi dividi a meta’ l’impasto
      - Vittorio

      • Glenda

        quindi, scusa l’ignoranza..se abbiamo 450g di farina questi diventano 675? esatto?

        • vivalafocaccia

          esatto.

  • Elisa

    Eccola! Farcita al cioccolato e impastata a mano! Senza rompere ciotole e vari!! Ci è voluta tutta la giornata mamma mia! Non è cresciuta molto nell’ ultima lievitazione e si vede quindi riproverò. Dici che ho dato poche pieghe alla pasta? Era molto debole dopo l’ ultima lievitazione e l’ ho piegata più volte per darle forza ma forse non è bastato:-/

    • vivalafocaccia

      Non e’ cresciuta molto?? Ma e’ bellissima. La prossima volta falle solo la pancia piu’ grossa e la coda e testa pi’ piccole e sei a cavallo
      - Vittorio

  • Mary Barcatta

    Ciao Vittorio, quest’anno vorrei provare la tua colomba, ma purtroppo ho trovato solo stampi da 750g. se ci metto tutto l’impasto è troppo o posso farlo? che consiglio mi dai?

    • vivalafocaccia

      Dividi tutti gli ingredienti per 4 e moltiplichi per 3
      - Vittorio

      • Mary Barcatta

        Grazie mille, gentilissimo come sempre! poi ti faccio sapere ;)

    • Mary Barcatta

      E un’altra cosa: al posto dei 150g di canditi che non amo posso mettere delle mandorle nella stessa quantità, o qualcosina meno?

  • Elisa

    Colomba appena sfornata! Non ho capito se si può mangiare in giornata o si deve aspettare il giorno dopo. Caricherò la foto appena ci riesco!

    • vivalafocaccia

      Il girono dopo e’ piu’ buona. Per la foto basta cliccare sull’iconcina del panorama nell’angolo in basso a sinistra qui dove si scrivono i commmenti

  • Mariateresa

    Ciao Vittorio!!!! Dopo aver sperimentato il tuo pandoro a natale, ho deciso di provare anche la colomba….. SPETTACOLO!!!!!
    Grazie per i tuoi preziosi consigli!!

    • vivalafocaccia

      bene!! mi fa molto piacere!!! Prego. :)

  • angela

    ciao scusa ma la cottura nel forno a gas ha lo stesso procedimento e gli stessi tempi di cottura di quello che hai usato tu?

    • vivalafocaccia

      Piu’ o meno. Il forno a gas crea piu’ umidita’, per cui magari alla fine abbassa la fiamma e falla asciugare un po’ piu’ a lungo nel forno con la posta socchiusa
      - Vittorio

      • angela

        grazie mille vittorio

  • federico

    Ciao Vittorio, volendo diminuire il lievito pensi che fare una biga 40 gr acqua 40 gr farina 1gr lievito come primo impasto (e poi usare 90 gr acqua e 40 latte nel secondo per non sbilanciare la ricetta) con lievitazione di una notte intera possa dare un buon risultato? Grazie in anticipo e a presto!

    • vivalafocaccia

      Prova! Mi sembra bilanciato sui tempi.

  • paola

    ciao Vittorio sono Paola da Genova, e anche quest’anno io e la mia consuocera abbiamo dato inizio alla sfida a colpi di…..colombe, eccezionali come sempre.Grazie per condividere il tuo sapere sull’arte bianca, non tutti sono disposti a svelare i loro segreti. Un caro augurio di Buona Pasqua a te e famiglia. Paola

    • vivalafocaccia

      Prego!

  • Silvana Dall’oglio

    Ciao Vittorio,ho una domanda da porti ,stupida se vuoi,ma devo fartela ,per fare una colomba da 1 kg è sufficiente raddoppiare gli ingredienti ?
    Grazie

    • vivalafocaccia

      Gli ingredienti di questa ricetta sono gia’ per una colomba da 1 kg.
      Vittorio

  • Anna

    Vittorio! Hai qualche consiglio per l’altitudine?! Vivo in colorado, e seguendo le ricette americane devo sempre aggiungere qualche tbsp di farina in piu, o cucinare a forno piu basso. Mi chiedevo se devo fare cosi anche con le tue ricette. Grazie!!!

    • vivalafocaccia

      Potresti dover correggere un po l’idratazione…dipende molto dall’umidità.

  • Gudenzoni Gianluca

    Eccole !
    Spettacolo!
    Grazie Mille

    • Gudenzoni Gianluca

      Dopo il taglio
      Era sofficissima!
      Grazie Vittorio

  • claudio bartuccio

    buongiorno Vittorio, dopo aver provato altre tue ricette ho voluto provare la colomba con LDB e adesso devo correre a preparare l’ultimo impasto; volevo sapere se avevi mai provato la cottura in salita di temperatura, partendo da forno spento, come si può fare per il pane.
    ti chiedo anche come regolarsi per cuocere in modo normale un impasto dimezzato: pensavo a 30-35 minuti con la stessa temperatura da te indicata,valutare se dentro è asciutta e se necessario procedere a occhio.

    grazie dei consigli e complimenti per tutto quello che fai ;)

    • vivalafocaccia

      Grazie! Per la Cottura in salita non ho provato con la colomba potrebbe essere un idea per darle modo di lievitare ulteriormente ma non ho esperienza in merito.Per la cottura direi di fare come dici tu e vedere l’ultima parte a occhio.!! Facci sapere!!

  • mauro

    ciao, scusa, ma le uova, le due uova, intere o solo i tuorli?

    • vivalafocaccia

      intere.

  • Eli

    Ciao Vittorio, ecco la mia colomba …grazie ..è buonissima!!

    • vivalafocaccia

      E’ anche bellissima!!

  • Virna

    Ciao Vittorio, ho fatto la ricetta delle tue colombe lo scorso anno con enorme successo. Causa impegni lavorativi, ho poco tempo per farle anche quest’anno ma non voglio rinunciare. Scorrendo i vari commenti qui sotto ho letto che è possibile dividere in due fasi la lavorazione magari mettendo nel frigo l’impasto prima dell’ultima lievitazione. Quanto tempo può stare nel frigo? Una nottata? Una volta tolta dal frigo devo farla lievitare ancora a temperatura ambiente prima della formatura?
    Grazie mille!!

    • vivalafocaccia

      Si esatto .A seconda della temperatura del frigo cambieranno un po i tempi di lievitazione ma a quel punto la controllerai a vista. Facci sapere come ti è venuta. :)

      • Virna

        Missione compiuta! Grazie ai tuoi consigli ho iniziato ieri pomeriggio alle 18.30 e ho infornato stamattina due colombe da 500 grammi… Che dire? SPETTACOLO!!
        Grazie Vittorio!!!!

        • vivalafocaccia

          Spettacolari. Che soddisfazione!!!

          - Vittorio

  • Barbara

    Ciao Vittorio, ho appena sfornato la colomba e….. SPETTACOLO!!!!! Fatta oggi per la prima volta, ho seguito tutti i tuoi passaggi alla lettera e il risultato è questo!!! Domani procedo con l’assaggio speriamo sia SUPERSPETTACOLOSO. Grazie, ogni tua ricetta è un successo garantito, e tu sei bravissimo. A presto :)

    • vivalafocaccia

      Ma spettacolo veramente!!! Grazie per le foto!!

    • lucia

      hai usato due stampi da 700gr

  • http://batman-news.com saphira

    Ciao Vittorio, mi sono cimentata anche io, il risultato finale è stato fantastico dal punto di vista estetico, ma è rimasta pesante, come se fosse umida…. dove ho sbagliato?
    Pero è stata apprezzata moloto lo stesso, è rimasta solo la coda

    • vivalafocaccia

      Potrebbe essere un problema di cottura …come nel pane se si asciuga troppo presto l’esterno all’interno rimane troppo umida.Se hai usato il ventilato usa lo statico..altrimenti abbassa la temperatura e prolunga i tempi.

      • http://batman-news.com saphira

        grazie, ho usato lo statico, ma ricontrollando tutta la ricetta, ho visto che l’ultimo impasto mi è venuto troppo appicicoso rispetto al tuo, comunque ci riprovo sicuramente, non mollo.

  • Lia

    Ciao Vittorio, oggi ho rifatto la tua fantastica colomba .. La prima volta non sono riuscita ad incordare bene l’impasto ma questa volta siiiiii, è venuta bella gonfia e buona , grazie per tutte le tue ricette????

    • vivalafocaccia

      Bella soddisfazione heh?
      Ciao
      -Vittorio

  • Faith

    Ciao! Ho appena sfornato la tua colomba, ho fatto metà dose perché siamo in due in casa e non volevo esagerare! :D..che dire..semplicemente fantastica! È stato un lavoraccio incordare l’impasto a mano..ma ne sono uscita vincente ed ho risparmiato di 10 e più euro che mi sarebbe costata qui a Berlino! Grazie mille!!!

    • vivalafocaccia

      Brava!!!

  • Serena

    Ciao! Sto programmando le colombe per Pasqua e ti faccio una domanda un pò stupida: per usare forme da 750 gr come modifico la ricetta? (È sufficiente aggiungere il 50% della dose e poi dividere la pasta finale in due forme? ) e secondo la tua esperienza, un impasto da 1 chilo e mezzo è gestibile in una volta sola (impasto e lievitazione)? Non credo che cambino sostanzialmente le tempistiche….. Grazie

    • vivalafocaccia

      Si. Si fa’ cosi’. L’unico problema potrebbe essere cuocerle insieme se hai il forno piccolo. Nel qual caso, ne mteei una in frigo per 90 minuti per rallentare la lievitazione e le cuoci una alla volta
      - Vittorio

  • tiziana

    Ciao Vittorio, ho visto la colomba e mi piacerebbe moltissimo provare a farla, però non posseggo l’impastatrice, ma ho la macchina per il pane: posso provare lo stesso?mi preoccupa il passaggio dell’incordare la pasta, visto che la lama della macchina del pane è piccola….hai dei suggerimenti? grazie mille!!!

    • vivalafocaccia

      Non so se riesci con la macchina del pane, ma puoi provare a mano se hai forza e pazienza
      - Vittorio

      • Tiziana

        La pazienza ce l’ho…è la forza che manca purtroppo…..grazie mille Vittorio….vedrò di procurarmi l’attrezzatura giusta….buona domenica

  • Daniele Veltri

    Ciao Vittorio ecco la mia colomba al cioccolato, per ora faccio delle prove con il LdB ma presto farò quella a lievitazione naturale.

    • vivalafocaccia

      Da vetrina!!!!
      - Vittorio

  • Deborah Ravagli Della Chiesa

    Ciao Vittorio,
    ho tagliato ora la mia prima colomba..che dire SPETTACOLOOOO!!!
    Ero emozionata come una bambina al Luna Park, mai avrei pensato di riuscire ed invece è una meraviglia, proprio come quella che compri in pasticceria, morbida,anzi soffice come una nuvola!
    Grazie di esistere Vittorio!!!
    Ora sto preparando il lievito madre,la prossima sfida sarà il panettone!!
    Ero già innamorata dell’arte bianca e grazie a te ed al tuo blog strabiliante lo sono ancor di più!

    • vivalafocaccia

      Sono proprio contento. Grazie per la testimonianza. Divertiti con il lievito naturale ed il panettone
      - Vittorio

  • Deborah

    Ciao Vittorio, non so se, visto che da tanti anni vivi all’estero, conosci i Pangoccioli. Sono piccoli panini dolci con gocce di cioccolato che commercializza la Mulino Bianco.
    Avevo cercato più volte di replicarli con varie ricette. Quando, per Pasqua, ho fatto la tua colomba con ottimi risultati, abbiamo pensato (io e quel goloso del mio compagno) che l’impasto si potesse prestare allo scopo.

    E… SPETTACOLO! Sono molto meglio del prodotto che cercavo di imitare. Ho seguito la tua ricetta come per preparare la colomba ma, al posto dei canditi, ho messo 200 g di gocce di cioccolato e, al momento della formatura, ho diviso l’impasto in 20 pezzi.

    Affinchè durante la lievitazione non si allargassero troppo, li ho sistemati, per l’ultima lievitazione, dentro a stampi per muffin, dentro ai pirottini (per non farli appiccicare allo stampo). Al momento della cottura li ho scalzati dallo stampo (il pirottino è stato fondamentale) e li ho fatti cuocere con carta da forno in forno preriscaldato a 180° (ventilato, teoricamente corrisponde a 195° statico, ma poi ogni forno ha il suo carattere). Questo per il principio che più la pezzatura è piccola e più la temperatura sarà alta e i tempi brevi.

    Dopo circa 12 minuti erano dorati in superficie.

    Sono sofficissimi e hanno un ottimo sapore, e si conservano bene (come la colomba).

    Grazie per aver condiviso la tua ricetta e spero, con la mia variante, di aver contraccambiato la tua gentilezza e il tuo entusiasmo. :)

    Happy baking!
    Grazie per aver condiviso

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      ottima idea!! li ho visti in rete!!! proverò sicuramente.

  • Ale

    Ciao Vittorio,
    le tue ricette sono meravigliose e così efficaci!!
    Quest’anno per Pasqua le mie colombe sono andate a ruba! Mi vedrò costretta ad aumentare le dosi. Ti volevo chiedere appunto questo: se raddoppiassi la dose da te descritta, potrei utilizzare la stessa ciotola del kitchen Aid o dovrei piuttosto utilizzare due ciotole? Ho dubbi sopratutto sulla capacità di lievitare bene di tanta pasta in meno spazio.
    Grazie in anticipo e complimenti!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      ci sono diversi tipi di ciotole con capacita diverse in commercio ma per non rischiare ti conviene farla in due tempi.

  • marsus

    bene sabato ho rifatto la colomba, ed ho avuto due sorprese: la prima qundo ho aperto il forno e mi sono trovata davanti ad un blob, la seconda quando domenica mattina a colazione abbiamo fatto fuori mezza (forse di pià) dell’ottima colomba-blob!questa volta è venuta davvero eccezionale, soffice, sofficissima, con una mollica piena di alveoli, e dal sopore davvero buono!
    Spiego però il perchè del blob: la settimana dopo pasqua a roma è più semplice trovare una stampo per il panettone che per la coloba, e quindi ho commissionato a mio marito l’acquisto di una teglia di alluminio come la tua… peccato che fosse troppo piccola, e quindi nonostante non le abbia dato la forma della colomba, l’impasto in forno è strasbordato alla grande! :) l’anno prox mi procurerò per tempo un contenitore adatto! :)
    grazie Vittorio!

    PS: anche questa volta ho dovuto aggiungere quasi 100gr di farina, e comunque al 4° impasto non ho assolutamente raggiunto l’incordatura, e la pasta è rimasta appiccicosa, non mi sono però persa d’animo, l’ho rilavorata un po’ con le mani e l’ho messa a lievitare. ugualemente quando l’ho formata era appiccicosa, tanto che avevo paura non lievitasse o si sedesse… sbagliavo, evidentemente! :)

  • simona

    Ciao,
    sono Simona da Bari
    è passata una settimana da Pasqua e ancora oggi la mia colomba, anzi la tua colomba, è stata un successone.
    premetto che ho fatto una prova con un’altra ricetta la domenica delle Palme, ma è stata un vero e proprio fallimento.
    Ho trovato la tua ricetta …. e la domenica di Pasqua è stata un successo :-)

    Il tuo video è stato utile in tutte le fasi di lavorazione. Solo per la lavorazione nella planetaria ho dovuto aumentare la velocità per incordare l’impasto e per l’ultima lievitazione l’ho lasciata più di 2 ore per farla raddoppiare di volume.
    il risultato??
    spettacolo!!!! soffice, alta e gustosa

    Non vedo l’ora che arrivi Natale per provare la ricetta del tuo panettone.

    Complimenti e grazie!
    Simona

  • marsus

    dopo l’esperienza della scorsa settimana, anche se fuori tempo massimo oggi l’ho rifatta di nuovo per essere pronta per l’anno prox!
    dunque la settimana scorsa la colomba è venuta un po’ secca. perchè? i motivi che posso individuare sono:

    1. 100gr di farina che ho dovuto aggiungere perchè non si incordava e staccava dalla ciotola. perchè? manitoba italiana troppo idradata o 2 uovo saono più di 120gr (stupidamente non le ho pesate, ma d’altronde altre ricette ne mettono più di due!)
    2. 20 gr di burro in meno che ho messo
    3. 10 min di cuttura in più perchè ne cuocevo 2 contemporaneamente.

    chissà?!? oggi ho riprovato, mettendo tutto il burro, ma il problema al 4° impasto lo ho avuto ugualmente. anche stavolta ho dovuto aggiungere farina, perchè proprio non si incordava, anzi rimaneva una melmotta dopo almeno un’ora di lavoro della planetaria! stavolta percò di farina ne ho aggiunta meno ed infatti l’impasto è rimasto più molliccio (e neanche staccato dalla ciotola, ma neanche la scrosa volta lo faceva!). insomma non è venuto come nel video. alla fine l’ho rimpastata un po’ a mano aggiungendo ancora farina, ma sempre umidino e molliccio è rimasto! speriamo che lieviti e che non si sgonfi (c’è questo rischio vero?)!

    insomma seguo alla lettera le istruzioni e trovo questa difficoltà… perchè?

    stasera aggiorno sul risultato!

    ah nel frattempo sto rifacendo anche la tua pizza napoletana che tanto successo ha avuto con la suocera 2 sett fa! :)

  • donatella

    Ho fatto la colomba ed è riuscita FANTASTICA! Ho apportato un paio di modifiche: ho aggiunto del burro, circca 80 gr. in più, perché 100 gr. mi sembravano pochi (avevo provato un’altra ricetta e non mi aveva soddisfatto e dopo tutto 100 gr. sono più o meno la quantità che si usa per le brioche) e ho aggiunto 2 rossi, perché in un’altra ricetta ne mettevano addirittura 6! In ogni modo il risultato è stato eccezionale, al di là di ogni mia aspettativa. Leggerissima, soffice, umida al punto giusto, sembrava uscita da una pasticceria. Si è leggermente afflosciata, ma proprio pochissimo, nella parte centrale non appena sfornata, ma ho scoperto che va raffreddata capovolta, come il pandoro e il panettone.

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Bene! la creatività e l’istinto sono importantissimi! :)

  • Gabriella

    Ciao Vittorio,io ho fatto le colombe strabilianti, ho seguito passo per passo le tue ricette, compresa l’ultima lavorazione 40′ (ci sono voluti tutti per l’incordatura), ho dovuto mettere lo strutto al posto del burro perchè sono intollerante al lattosio, ma la gioia di vedere la colomba uscire dal forno perfetta come quelle che compriamo ma….signori miei il sapore è divino, complimenti Vittorio e grazie mille!!!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Prego!!

  • Sabrina

    la mia prima colomba è venuta benissimo!!!! non sono mai stata così orgogliosa!!!!! grazie, sei stato perfetto nelle tue spiegazioni

    p.s.
    mio marito ha un negozio di ottica vicino ai Macelli di Soziglia, magari vi conoscete.

    ciao ciao da Genova

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Dipende da quando ha il negozio. Noi avevamo il forno tra il 1976 e ’82

      • Sabrina

        > dal 1948… Occhialeria Giorgio di Piazza Campetto .

        ciao ciao

        • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

          > Puo’ darsi allora. Sono passati tanti anni…

  • barbara

    spettacolare anche il gusto!!!

    Grazie

    Barbara

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Prego! :)

  • Miriam Calm

    Hola! Vittorio,

    ti ringrazio da vero,che sei il mio grande maestro pasticciero,grazie ai tuoi saggi consigli ( che ho compiuto ad letteram)malgrado che nonavevo tutti gli ingredienti precisi,qua in Messico non si trovano le cose facilmente,ma célo fatta! proprio un bell figurone! le due colombe erano spettaccolari!!,sei divertente e preciso,prattico,sei un talento italiano!in somma sei GRANDE! augurioni di Pasqua! e tante proprio tante belle cose per te e la tua famiglia!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Grazie per tutte queste belle parole!!!!
      - Vittorio

  • http://lacucinadibucci.blogspot.it/ Elena

    Ciao Vittorio!!
    Che bello averti scoperto!! Sappi che sei stato il protagonista della mia pasqua, durante la quale ho servito due colombe, tre baguette e un pane alle olive, tutto fatto seguendo le tue ricette!
    E’ un piacere seguire le tue video ricette, sei divertente, ma allo stesso tempo preciso nelle indicazioni, grazie, grazie, grazie! Buona Pasqua, un abbraccio, Elena

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Prego, Prego, Prego
      - Vittorio

  • Gabriella

    caro Vittorio, sei un mito…ho fatto la colomba con la tua ricetta (nello stampo fatto con i barattoli)…ci è voluto tutto il pomeriggio ma ne è valsa la pena…buonissima…sembra fatta in pasticceria…è piaciuta a tutti.
    Ho fatto anche il pane ciabatta con la tua ricetta…stupendo..
    Prossimamente proverò a fare anche il panettone..
    Grazie per tutte le tue ricette …

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Prego. Grazie per i complimenti
      - Vittorio

  • Fabio

    L’ho fatta ieri sera poco convinto di un successo e invece è esplosa!!!!!! lo stampo da un kilo si è rivelato piccolo ed è andata decisamente fuori dai bordi!!!!!!! Grazie Vittorio!!!!! Buona pasqua a tutti.
    P.S.: non è arrivata neanche al pranzo di pasqua!!!!!!!!!!!!!!!!

  • marina

    Oggi ho fatto la anzi le colombe con il tuo impasto ne sono venute 2 1 l’ho già cotta e l’altra è in forno.
    Grazie 1000.
    Domani ti darò i commenti degli amici!!!!
    Buona Pasqua.
    Marina

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Buona pasqua!!

    • Fabio

      > Ciao Marina,
      effettivamente anch’io ho notato che l’impasto lievita “senza controllo” e la prossima volta (domani) ne farò due. ma hai usato stampi da 750gr o da chilo?
      Ciao e buona pasqua!

      • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

        > Se ricordo bene uno stampo da KG

      • marina

        Ciao Vittorio, gli stampi li ho ordinati ora con le farine dal link che hai postato nel blog. La prox ci provo.
        Volevo dirti che la colomba bellissima a vedersi come gusto però sembrava mancare di zucchero e forse anche un po’ di burro.
        che ne dici lo posso aggingere? Pensavo c.a 60 gr burro e 100 gr di zucchero.
        Grazie Marina
        >

        • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

          Si puoi aggiungerli mi sembra una bella differenza… dopo pesati guardali visivamente e regolati di conseguenza :)

  • http://gloricetta.blogspot.it Gloricetta

    Grazie Vittorio, ricetta fantastica e spiegata benissimo! Oggi abbiamo festeggiato la Pasqua con la mia prima colomba Home Made; un successo. Grazie ancora di condividere le tue ricette e la tua esperienza, con i tuoi video rendi semplici anche lavorazioni che alla prima lettura scoraggiano. Bravo davvero. Gló

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Sono contento!

  • lorella

    ho fatto la colomba con la tua ricetta con lievito madre più che bella mi è riuscita buonissimaaaa

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Ottimo!!!

  • Gloricetta

    Grazie mille Vittorio. È un po’ che seguo il tuo blog e ho trovato delle ricette fantastiche che ho eseguito con successo! Non ultima quella della colomba pasquale con lievito di birra. È venuta che è uno spettacolo e oggi farà bella mostra di se sulla nostra tavola pasquale. Un augurio speciale. Gló

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Ricambio!!

  • ROSALIA

    VITTORIO L’HO FATTA è VENUTA BUONISSIMA ,HO AGGIUNTO ALL?IMPASTO DEI PEZZI DI CIOCCOLATTO ,VERAMENTE OTTIMA .

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      :)

  • http://lericettediziaronni rosanna

    Anche quest’anno ho fatto la colomba con la tua ricetta ed è venuta bellissima, se ci riesco ti mando la foto.
    BUONA PASQUA :)

  • barbara

    In forno ora dopo tutto il pomeriggio..Ho seguito scrupolosamente le tue indicazioni..vista così è proprio uno spettacolo…ho aggiunto anche granella di nocciole sopra la glassa e all’interno gocce di cioccolato..domani prova del nove a pranzo dai miei con marito e suoceri…Il tuo sito è bellissimo, mi piace come spieghi le cose e la semplicità che metti nelle cose che fai dove comunque traspare la tua passione.. ti farò sapere se il gusto stesso sarà spettacolare..Grazie e Buona Pasqua.

    Barbara Sori

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Grazie
      - Vittorio

  • gabriella da siena

    ciao Vittorio, sono due anni che faccio la tua colomba, su suggerimento di un amco, e sono bellissime, vorrei però sapere come mai rispetto alla tue le mie vengono un pò piatte sopra, ti ripeto nulla da dire sulla consistenza della pasta e sul sapore ma hanno questo piccolo difetto, se così lo vogliamo chiamare.
    Un’altra cosa ho letto che fai anche il panettone milanese, dove posso trovare la ricetta, anche se immagino un pò laboriosa, ma di te mi fido, quindi è tempo speso bene

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Vengono piatte perche’ o non tieni la pasta piu’ spessa nella pancia, o non gli dai abbastanza forza quando pieghi la pasta per dargli la forma
      - Vittorio

  • http://www.nellacucinadiely.it Elena

    Vittorio l’ho fatta ed è venuta uno spettacoloooooooooooooooooooo!!!! Domani avrò il responso del gusto ma non ho dubbi!!!! Grazie di cuore e buona Pasqua
    Ely

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Preeeeeeeeeego!!!
      - Vittorio

  • marsus

    chissà se otterrò una risposta in tempo! :)
    non ho i canditi e poi qui non piacciono molto, quindi volevo mettere il cioccolato a scaglie, ma mi viene il dubbio che se lo metto anche alla fine del 4 impasto, dopo averlo tenuto in freezer, al calore della luce del forno durante la lievitazione il cioccolato mi si squaglierà tutto come mi accadde una volta con i pangoccioli… o sbaglio? come posso risolvere?
    grazie

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Metti le gocce nell’ultimo minuto di impasto. Non si dovrebbero sciogliere durante le lievitazione, ma il rischio usando cioccolata nn da pasticceria c’e’. Com’e’ venuta?
      - Vittorio

      • marsus

        dunque la colomba è venuta bella…. dico bella perchè poi purtroppo, nonostante fosse anche sostanzialmente buone era un po’ secca e poco saporita! sono però soddisfatta.
        il problema che ho avuto è che nonstante abbia aggiunto almeno 100gr di farina, l’ultimo impasto non si è incordato e non si staccava dalla ciotola.
        il fatto che fosse un po’ secca non so se è da addebitare alla farina aggiunta o ad aver prolungato la cottura di 10 min perchè ne ho cotte due contemporaneamente. >

  • Claudia

    Finalmente ho avuto il tempo per provarla … e mangiarla. Buonissima.
    L’unica cosa, durante il primo tentativo la pasta non ha lievitato – dopo il quarto impasto – mi sapresti dire come mai? Ho sostituiti i canditi con gocce di cioccolato (che si erano sciolti durante l’impasto, in quanto la pasta si era scalda mentre lavorava nel bimby); ho fatto la prova per vedere se era pronta tirandola e ci sono riuscita ma dopo due ore di lievitazione non si e’ alzata! Buttata via :-( Il secondo tentativo (la foto) e’ riuscito, ma l’ho lasciata una notte per l’ultima lievitazione. Please help!!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > se il cioccolato si e’ sciolto sara’ quello. Le gocce vanno aggiunte alla fine e impastate solo per 1 minuto

      • Claudia

        Grazie mille, infatti il secondo tentativo (la foto e’ venuta meglio, anche se qualche goccia di cioccolato si era sciolto). Poi ho fatto il terzo, e’ venuta ancora meglio, (il cioccolato l’ho aggiunto a mano), ma ho dovuto sempre farla lievitare nello stampo per almemo 3 – 4 ore. Non so perche’, ma era buonissima!!>

  • Nicola

    Ciao Vittorio, complimenti per le ricette e i consigli del tuo sito, oggi per la seconda volta ho fatto la colomba… la prima non è arrivata a vedere il mezzogiorno di oggi e lo sfornata stanotte alle 1… è arrivato giusto un pezzo ai nonni perchè lo nascosto… cmq volevo chiederti, sia ieri che oggi all’impasto, ho aggiunto farina perchè era proprio liquido, eppure le dosi sono le stesse, possa dipendere dal tipo di farina tipo manitoba che uso?
    grazie per il sito, buona pasqua a te e alla tua famiglia

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Si, dipende da forza e umidita’ della farina
      - Vittorio

  • Laura

    Ciao, Vittorio e complimenti per le ricette fantasctiche….
    Oggi mi sono messa all’opera con le colombe pasquali ma, come altre ho avuto problemi nell’incordatura dell’impasto da subito, ti premetto che uso farina manitoba ed ho comunque dovuto aggiungere farina…ora sono alla lievitazione del terzo impasto…speriamo bene ! con ogni probabilità le farine che si trovano in commercio qui da noi sono diverse strutturalmente da quelle che usi tu…peccato….se puoi però per le prossime ricette tieni in considerazione questo particolare che ci accomuna in molte, così che puoi regolarti. grazie ancora e…buona Pasqua!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Lo terro’ presente. Pero’ anche se la pasta e’ idratata, se la manitoba ha almeno 15% di proteine, si incorda lo stesso. Questo impasto e’ comunque piuttosto mollo- Vittorio

    • marina

      > io uso la farina manitoba del mulino chivazza e non ho avuto problemi. si trova nei supermercati.

  • http://merincucina.blogspot.com marina

    io ci ho provato!!! La ricetta è perfetta, da cruda era perfetta da cotta…..mica tanto! E’ lievitata talmente tanto che la glassa se ne è scesa tutta. Però è squisita!!!! Un abbraccio Vittorio e buona Pasqua!!!
    http://merincucina.blogspot.it/2013/03/profumo-di-fresieauguri-di-pasqua.html

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > E’ esplosa!! Buon segno. Dovevi solo farla lievitare meno. O forse hai usato degli stampi troppo piccoli?
      - Vittorio

      • http://merincucina.blogspot.com marina

        > eh si! piccolissimi!!

  • mariangela

    Sono proprio contenta ,uno SPETTACOLO di ricetta ,anche se come prima volta l’ho cotta un po’ troppo forse a causa del forno ventilato.Meglio statico ,che dici?

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Potrebbe essere. Il ventilato penso che tenda ad asciugare un po’ di piu’. Il mio e’ solo statico
      - Vittorio

  • Giulia

    Ciao Vittorio,

    Vorrei fare la colomba ma la farina Sir Lancelot e’ un po’ costosa, ed oltretutto e’ un po’ tardi per ordinarla online. Faccio sempre il pane in casa, e dopo molti tentativi aggiungo della gluten flour (che trovo come bulk item alla cooperativa locale): 1/2 cup of gluten flour ogni 2 cups of whole wheat e 1 cup of white flour, e viene decente. Dici che posso fare lo stesso solo con la farina bianca? Ed in caso, che ratio consiglieresti?
    Grazie mille per condividere tutte le tue ricette con il “mondo” :) Buona Pasqua!!!

    PS: va bene anche se non ce la fai a rispondere prima di Pasqua.. io comunque domani ci provo e vediamo che succede!!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Dipende da quante proteine ha la gluten flour… Fai meta’ gluten e meta’ bread flour.
      Oppure, vai al supermercato e compera il glutine e ne aggiungi un 4-5% alla bread four. L’ultima colomba che ho fatto l’ho fatta cosi’ ed e’ venuta benissimo
      - Vittorio

      • Giulia

        > Grazie mille, oggi provo :)

  • Roberto

    Ciao Vittorio
    Ho fatto due colombe. La prima lo cotta la seconda l’ho congelata prima dell’ultima lievitazione. Secondo te quanto tempo prima va scongelata per l’ultima lievitazione? Una notte come per i cornetti?
    grazie

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > almeno una notte

  • Emanuela

    Ciao Vittorio! Grazie al tuo blog e alle tue ricette sto avendo ottimi risultati con pane ( pasta dura), pizza al taglio e focaccia. Oggi ho fatto la colomba…..come dici tu: spettacolo!! Sei un grande! Grazie! Un abbraccio da Genova!! Buona Pasqua.

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Prego. buona Pasqua
      - Vittorio

  • http://... Elisa

    Ciao ! Volevo chiederti un’info … Quanto tempo ci vuole in tutto per farla compresa la cottura ? Vorrei farla per domenica a pranzo , ma anche sabato ho degli impegni . Tra tempi di lievitazione , l’impastare e il cuocere quanto tempo hai impiegato totale ? Grazie !

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > 8-9 ore

  • Alessandra

    Ora le mie colombe sono pronte a spiccare il volo!
    (io ho impastato a mano perchè l’impastarice non ce l’ho)
    Grazie per i preziosi consigli e… Buona Pasqua.
    Ciao Vittorio
    Alessandra

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > A mano da’ ancora piu’ soddisfazione!
      - Vittorio

  • Patrizia Barbiani

    Un consiglio….
    vorrei ricamare la colomba con cioccolato bianco e nero invece della glassatura ma non riesco a fare i ricamini con il cioccolato fuso. Ho provato a usare il coltello ma scendono blocchi di cioccolato e non filini come vorrei…
    Grazie…e Buona Pasqua…

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Hai provato a scaldare un po’ il cioccolato?
      - Vittorio

  • Virginia

    Ciao Vittorio, ti volevo chiedere un consiglio. Pensavo di far riposare la colomba per una notte in frigorifero dopo il quarto impasto, secondo te quando la tirerò fuori la lascio nel suo contenitore a lievitare senza toccarla o è meglio rifargli delle pieghe?
    In più stavo pensando di diminuire un po’ il lievito, immagino che dovrò aumentare i tempi di lievitazione, vero?
    Grazie mille e complimenti per le tue bellissime ricette!
    Approfitto anche per farti tanti auguri di buona Pasqua!

    Virginia

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Non toccarla piu’.
      - Si si allunano i tempi
      - VIttorio

      • Virginia

        Grazie per la risposta!!!

  • mchiara

    ciao, oggi ho provato a afre la tua colomba. ho una domanda. se viene buona resiste fino a domenica da offrire?oppure è meglio rifarla? e come va conservata?grazie!!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Resiste. Quando si e’ completamente raffreddata, chiudila ermeticamente in un sacchetto di plastica
      - Vittorio

      • mchiara

        > Questa è veramente un’ottima notizia!!! e grazie ancora per le splendide ricette!!
        Una felice Pasqua a te e alla tua famiglia!

  • catia

    ciaooooo, ho fatto la colomba!!!!!!!!!!!!!!!!!! è meravigliosa!!!!!!!!

  • Deborah

    Ciao Vittorio, ieri ho voluto provare a fare la colomba e… indovina com’è venuta?
    Oggi ne ho fatte 3 da portare alla mia famiglia e agli amici, dici che è venuta uno “spettacolo”? :)

    PS: il mio compagno mi ha chiesto di usare questo impasto per fare delle piccole merendine per la sua colazione. Anche se è un po’ laboriosa e dispendiosa in termini di tempo, credo che proverò a realizzare piccoli panini dolci con gocce di cioccolato al posto dei canditi; con la dose da un kg credo di poterne fare uscire una quindicina. Sarò curiosa di sapere se si potranno congelare (magari prima dell’ultima lievitazione) per poi completare la lievitazione e fare la cottura all’occorrenza. Ti farò sapere, se sei curioso. ;)

    Grazie mille per le tue ricette, per la tua chiarezza e, soprattutto, per il tuo entusiasmo (senza quello non ci sarebbe tutto il resto)!

  • roberta

    ciao!!
    volevo provare a fare la colomba ma non ho l’impastatrice e questo fatto mi preoccupa un pò per la paura di non avere la forza di impastare a dovere e a lunga la colomba!!
    secondo te è una impresa molto difficile??

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Devi solo armarti di forza e pazienza….
      - Vittorio

      • roberta

        allora per la forza mi faccio aiutare dal marito!! :-D
        grazie domani proverò a farla!!

  • Kyoko

    Ciao Vittorio, ottimo blog, le tue ricette e anche le spiegazioni sono perfette, complimenti!!!
    io abito in giappone a tokyo, qui non si vende da nessuna parte lo stampo di colomba, voglio ringraziarti anche la tua bellissima idea per fare lo stampo di colomba in casa.
    grazie a te ho fatto la mia prima colomba, il risultato e’ ottimo incredibile fantastico…!!!
    GRAZIE! Kyoko

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Grazie a te!!! E’ una grande soddisfazione sapere che la colomba di VivaLaFocaccia è “volata” fino a Tokyo!! :)

  • mchiara

    ciao, innanzitutto volevo dirti che io e mio marito ti amiamo con tutto il cuore!…abbiamo scoperto le tue ricette e ora stiamo cercando di farne il più possibile e sono tutte stupende.
    volevo anche chiederti una cosa sulla colmba:è possibile sostituire i canditi? non li trovo! viene uguale? devo mettere la buccia gratuggiata di arancia(freasca)?devo aumentare le dosi di qualcosa?fammi sapere! se invece cambia troppo cercherò ancora sti benedetti canditi. Grazie ancora per tutte le tue ricette e i tuoi consigli e buona Pasqua!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      accidenti mi spiace..mi sono acorto ora di non avere risposto!! Se non hai la possibilita puoi eliminare i canditi..a mio figlio non piacciono e a volte mettiamo le gocce di coccolato.Se non metti nulla ha un po poco gusto..magari aggiungi un po di essenza.

  • http://incucinadamalu.blogspot.it/ maria luisa

    Salve Vittorio, volevo chiederti..siccome ci vuole molto tempo per farla e io lavoro, non potrei farla la sera e farla lievitare la notte? pensi che siano troppe ore? Grazie mille e complimenti!!

    • Vittorio

      > Puoi corpirla bene in modo che non faccia la crosta, e rallentare la lievitazione in frigo
      - Vittorio

  • SILVIA BELFIORE

    SPETTACOLO,ho fatto la colomba…. veramente eccezionale,anche io sono figlia di un panettiere,abbiamo chiuso l’attività 20 anni fa, devo farti i miei complimenti, non sarei in grado di spiegare così bene e non mi ricorderei tutti i procedimenti,anche il pane viene benissimo,grazie Silvia

    • Vittorio

      > Grazie. Io mi ricordavo la manipolazione e la farcitura ma non la ricetta che ho dovuto cercare e sperimentare piu’ volte
      - Vittorio

  • Simona

    Sono all’ultima lievitazione, ho fatto due colombe da 500gr ora sono nello stampo nel forno da quasi un’ora ma non sono raddoppiate come nel video :-( … provo ad aspettare ancora…ho seguito tutti i passaggi alla lettera e finora era tutto perfetto… cosa può essere successo?

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Un’ora e’ poco. Aspetta ancor aun po’. Vedrai che vengono bene.
      - Vittorio

  • Lina

    semplicemente Fantastica!!!!!

  • http://www.nellacucinadiely.it Elena

    Ciao Vittorio e complimenti per il tuo splendido blog e per le tue ricette, vorrei fare questa colomba per Pasqua mi sai dire le misure dello stampo da un kg? Ne ho parecchi in casa di diverse misure ma non dicono il peso poi del prodotto finito, con questo impasto ne faccio una da un kg giusto? Grazie di cuore
    Elena

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Si, una da Kg
      Penso le misure siano
      32 x 24 = 1 chilo
      30 x 22 = 750 grammi
      27 x 22 = 500 grammi
      - Vittorio

  • Patrizia Barbiani

    Ho fatto la colomba !!!!
    Lavorata molto, senza impastatrice ma il risultato è ottimo !!!
    La rifarò prossimamente.
    La glassa è un pò leggera…solo per far aderire le mandorle, ci piace così… Grazie ancora:)

  • http://Colomba Anisca

    Ciao Vittorio,
    Ho letto dalle ultime tue risposte che le colombe bisogna lasciare raffreddare un bel po’…..tutta la notte e poi si chiudono nei sacchetti?
    O basta qualche ora
    Grazie
    Anisca

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      L’importante è che siano belle fredde.Un paio d’ore dovrebbero essere sufficienti.

  • http://merincucina.blogspot.com marina

    ciao Vittorio! Scusa ma ti vorrei chiedere per fare una colombina (ho una forma piccolina) come mi posso regolare per le dosi? Grazie!!! Un bacio marina e…buona pasqua!!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Fai una proporzione considerando che le misure della Colomba da 1 Kg sono 32 cm per 22 cm.

  • http://www.countrycooking.it Elena

    Ciao Vittorio, dopo aver fatto la Colomba con la tua ricetta con risultati ottimali e averla messa sul photocontest ho provato ad adattarla al Bimby e mi è venuta “Spettacolo”! Ho postato la ricetta adattata al Bimby sul mio blog… ovviamente ho messo di nuovo il link alla tua ricetta originale! Grazie ancora sei fantastico!
    Elena
    http://www.countrycooking.it
    http://www.countrycooking.it/index.php/elenco-ricette/le-mie-ricette/category/ricette-bimby/3

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Grazie!!!!!!!!!!!!!!!

  • Sara

    Ciao Vittorio!
    Grazie mille ricetta fantastica! Sono riuscita a farla senza impastatrice, tanta fatica ma…ottimo risultato!!! Ora pubblico le foto!
    Nei prossimi giorni vorrei farne di più piccole da regalare, ho degli stampi da 250 gr e da 100 gr… come posso regolarmi con i tempi di cottura?

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Cuocile magari con il forno 10c piu’ alto per 10-15 minuti in meno.

      • Sara

        Grazie mille! Seguirò il tuo consiglio!

      • Sara

        Grazie mille!

  • http://www.fotocibiamo.com Monica

    Ciao Vittorio!!!
    Non posso che ringraziarti per le splendide ricette che trovo qui da te e per tutti i tuoi suggerimenti. Ho provato a fare anche la tua colomba con il lievito di birra…..non è venuta proprio perfetta come la tua ma nelle prossime che farò nei prossimi giorni spero di migliorare!!!
    Ti lascio il link: http://www.fotocibiamo.com/2013/03/colomba-pasquale-con-lievito-di-birra.html

    Un abbraccio e buona Santa Pasqua
    Monica

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Ma cosa dici??? Sono piu’ belle delle mie!!!!
      Brava

      Vittorio

  • laura

    come alcune tue amiche ,anche io ho dovuto aggiungere farina!ho usato “0″manitoba della carrefour!!!ma,con pazienza ho lavorato come da video!!!ora è in forno,di sicuro sarà buonissima come tutto quello che ho imparato da te!Poi ti faccio sapere il risultato.Grazie Vittorio!!!!!

  • marcella

    complimenti….. la tua spiegazione eccellente…. il risultato ottimfare o.
    non ho ancora deciso se fare un figurone …. o far morire di invidia
    comunque mille grazie

  • Luisa

    Ottima ricetta. Mi è riuscita molto bene

  • http://Colomba Anisca

    Ciao Vittorio,
    Quando mi hai risposto delle farine, avevo già fatto l’impasto ma invertito le percentuali cioè il 70% w400 e il 30% w270/300 (che avevo in casa)…..risultato eccellente!!! La colomba e’ morbidissima e buonissima
    Ti ringrazio tantissimo, meta’ e’ già stata mangiata……
    La prossima settimana ne preparo da gr 500 da regalare…..stesso tempo di cottura?
    Grazieeeeee

  • macellisozigliastreet

    non ho l’impastatrice, posso usare il robot da cucina, grazie!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      se il robot è in grado di impastare sicuramente…dovrebbe avere delle pale o dei coltelli apposta.

    • http://vivalafocaccia.com Rosa

      ciao aiutoooo…..posso fare lo stesso impasto senza uova ????? complimenti sei super

  • http://Colomba Anisca

    Ciao Vittorio,
    Il forno e’ meglio statico? O ventilato? Ho cucinato l’altra settimana una colomba con i primi 30 minuti a statico poi lo passato a ventilato x 15 minuti ed e’ venuta bene. Un tuo consiglio?

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      continua cosi! :) il mio è solo statico ma se ti è venuta bene continua cosi.

  • Serena

    Ciao Vittorio. Dopo i dovuti ringraziamenti per il tuo splendido lavoro con il sito, passiamo al quesito. Oggi ho fatto la colomba. Attualmente è all’ultima lievitazione, ma ho avuto problemi da subito perchè l’impasto è risultato troppo molle. Non sistaccava bene già al secondo impasto, tanto che ho aggiunto un pò do farina (perdonami!), e questo anche nell’ultimo impasto. Ma è rimasta mollissima. Non sono riuscita a lavorarla a mano e quindi l’ho messa in teglia senza formarla. La cuocerò lo stesso, ma dove ho sbagliato????

    • Federico

      >ciao vittorio io ho avuto lo stesso problema si Serena: nonostante abbia rispettato le dosi al grammo gia’ dalla biga ho notato che la consistenza rispetto al tuo video era troppo molle. Alla fine ho aggiunto oltre 100 gr in piu’ di farina rispetto alla tua ricetta e nonostante cio’ l’impasto e’ rimasto molle ed appiccicoso. da che puo’ dipendere secondo te? Grazie

      • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

        > dalla farina troppo debole. Che farina hai usato?

        • Serena

          Io uso una farina tipo 0 da panificazione, 330-350w. Una volta cotta profumo paradisiaco(ho sostituito scorza grattuggiata all’aroma di arancia), struttura un pò troppo compatta e lieve sentore di lievito. Ma gli amici l’hanno divorata comunque….>

          • Federico

            > Ciao Vittorio, io la manitoba non l’ho trovata qui in germania ed ho usato una farina francese, “farine de ble’ type 55″ che dicono essere adatta per pasticceria, brioche, cornetti (incredibile ma sulla confezione non sono riportati i valori nutrizionali, quindi non posso neanche vedere il contenuto proteico). Comunque alla fine le due colombe sono venute piuttosto bene, a parte il leggero sentore di lievito come ha detto anche Sabrina (giuro che non abbiamo cucinato insieme! :)).

          • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

            > Bene. Le avete lasciate raffreddare per almeno un giorno?
            - Vittorio

          • Federico

            > riassaggiata oggi, il sentore di lievito si e’ attenuato un po’ ma e’ rimasto.. Forse prima di pasqua riprovo a farla stavolta con la manitoba vera e propria in Italia! :)

  • Stefania

    Grazie Vittorio!!! Il video rende ancora più semplice il procedimento…sono in trepidante attesa di vedere cosa verrà fuori dal forno tra un paio d’ore! Grazie grazie grazie

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Com’e’ venuta?

  • lea

    ciao sto preparando la colomba (di nuovo!) ho un dubbio,per la glassa 15 gr di mandorle non sono poche?io ho fatto a occhio,però vorrei dare una dose precisa alle amiche che mi chiedono la ricetta della colomba grazie ciao

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Quello che dico nella ricetta e’ provato da me e dovrebbe funzionare. Puoi provare a metterne di piu’ per essere tranquilla

  • Federica

    inutile dire che questa colomba è bellissima ed immagino anche buona. io sono alle prime armi e non possiedo neanche un’arma, cioè l’impastatrice!! dovrei fare tutto a mano sperando di non far volare questa colomba dalla finestra. con questa dose ti sono uscite quelle due colombe oppure questa è la dose per una soltanto ?! ed inoltre è da mezzo kg, 750 gr oppure da 1 kg?! io ne vorrei fare due provando a ridurre il lievito e di conseguenza aumentare i tempi!! attendo risposta!
    grazie

  • MONICA

    CIAO HO FATTO PER LA PRIMA VOLTA LA COLOMBA BUONA SENZA DUBBIO MA MI è RIMASTA UN PO UMIDA ALL’INTERNO …IL FORNO VENTILATO NON VA BENE?? PERCHE???
    HA FINE COTTURA HO SCOPERTO DI AVERE SBAGLIATO IL PACCO DELLA FARINA HO USATO 00 PER TORTE :( ..CHE GUAIO COSA CAMBIA??

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > la 00 per torte ha pochissimo glutine. E’ per quello che ti e’ venuta male. Devi usare la Manitoba
      - Vittorio

      • Leleblu

        > Ciao Vittorio, due domande importantissime!
        la prima:
        la ricetta che hai citato va bene per uno stampo da 1 kg? (quello comprato non quello fatto in casa)
        la seconda:
        nella fase 4: (cit.) lasciate incordare bene l’ impasto che deve risultare liscio ed elastico. da questo momento occorreranno circa 40 minuti (40 minuti nel momento in cui ho finito di aggiungere il burro, o 40 minuti complessivi da quando comincia la fase 4??)
        puoi rispondermi anche via mail. Grazie mille!!!

  • http://Colomba Anisca

    Ciao Vittorio ho appena ordinato della farina forza 400 del mulino Rossetti indicata x colombe, panettoni e pandori, e farina forza 330, non ho tovato farina forza 350 come indichi tu nelle tue ricette , secondo te quella w 400 va bene x la colomba o e’ troppa la forza?
    Grazie del tuo supporto

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > la 330 dovrebbe bastare. al massimo fai un misto di 330 e un 30% di 400

      Vittorio

  • Valentina

    Ciao Vittorio,
    ho in forno la colomba! in casa c’è un profumo fantastico!
    Sa propio di Pasqua!!!
    Grazie mille per le tue meravigliose ricette!
    Appena sfornata faccio la foto e te la invio.

  • costanza

    o è meglio impastarla con lo sbattitore mettendo il gancio e non le fruste? grazie mille

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Il frullatore non ce la fa’ Lo bruci
      - Vittorio

  • costanza

    ciao,
    questa sera preparerò la colomba vista la spiegazione cosi dettagliata ed esaudiente del video. vorrei sapere non possedendo una planetaria qual’è la probabilità che venga impastando a mano? inoltre per quanto tempo?
    grazie mille

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Se hai forza e tanta pazienza, hai buone possibilita’. Per i tempi, devi impastare fino ad ottenere una pasta elastica e liscia come si vede nel video
      - Vittorio

  • Alessia

    Salve e complimenti per questa colomba!!!!!..l ho appena cotta,volevo sapere se mi compromette il risultato finale averla cotto per i primi 20 min a forno ventilato per una dimenticanza e poi l ho riportato a statico per il tempo rimanente.grazie dell attenzione e di questa bellissimA ricetta!!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Non saprei. Potrebbe averla asciugata un po’
      - Vittorio

  • Veronica

    Ciao! La farina manitoba non fa per niente bene!! Con cosa posso sostituirla e con quali dosi? grazie :)

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > la farina manitoba non fa molto peggio delle altre farine raffinate bianche. Senza la manitoba (alta quantita’ di glutine) questi impasti a lunga lievitazione sono MOLTO difficile da ottenere
      - Vittorio

  • http://www.countrycooking.it Elena Zoppi

    Ciao Vittorio, oggi il mio post su http://www.countrycooking.it è dedicato a te e al concorso! Le tue ricette sono mitiche!….
    Elena

    • Vivalafocaccia

      > Ti e’ venuta proprio bene!!!!!
      Grazie per iLink che ricambierò presto
      Vittorio

      • http://www.countrycooking.it Elena

        Grazie a te! Spettacolo!

  • http://Colomba Anisca

    Ciao Vittorio,
    Quando le colombe le tiri fuori dal forno, tu le capovolgi a testa in giù per farle raffreddare o no? E ‘ un consiglio che mi hanno dato per fare modo che nn si sgonfino….
    Al posto dei canditi posso mettere del cioccolato?
    Grazie Anisca

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      >. No, io non le capovolgo. Se sono cotte bene e non sono troppo lievitate, non si afflosciano. Si’ puoi sostituire i canditi con le gocce di cioccolato
      - Vittorio

  • Stefania

    Ciao Vittorio, vorrei cimentarmi con la tua colomba ma ne vorrei fare tante da 1/2 kg dimezzando quinndi tutti gli ingredienti. Ma con i tempi di lievitazione come devo fare? Dimezzo anche quelli oppure li lascio invariati?

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Dimessi gli ingredienti. Per i tempi di lievitazione, piu’ o meno gli stessi. Ti basi sul raddoppio del volume. Per la cottura 10c piu’ caldo e probabilmente 30-35 minuti

  • Patrizia Barbiani

    Grazie per la ricetta, che realizzerò al più presto…senza impastatrice, sono abituata a fare senza…
    Volevo chiederti quali aromi usi…
    Grazie, ti farò sapere…

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > ma sono proprio uno sbadato. Non li ho messi negli ingredienti. Aroma di Arancio e Vaniglia. Correggo subito
      Grazie
      - Vittorio

      • Patrizia Barbiani

        :)>

  • http://Colombapasquale Anisca

    Ciao Vittorio,
    A casa ho 2 tipi di farina La Caputo con forza 270/300 e l’altra 300/330
    Vanno bene tutte e due x fare la colomba?
    Poi ti chiedo se 20 gr di lievito si rischia che l’impasto sappia troppo di lievito? Ho fatto con un’altra ricetta la colomba con 6 gr di lievito, ha lievitato tutta la notte, infatti ci ho messo 1 giorno e mezzo a farla, ma e’ venuta molto bene, vorrei provare la tua e da piu di 1 anno che ti seguo…..mi dai un suggerimento sia sulle farine che il lievito
    Con la pasta madre la colomba ha tutto un’altro sapore?
    Grazie di cuore
    Anisca

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > La mia non sapeva di lievito. Per la farina per non sbagliare userei quella piu’ forte
      - Vittorio

  • fabrizio

    fatta e come dice vittorio CHE SPETTACOLOOOOOOOOO ho messo le gocce di cioccolato apposto dei granelli di zucchero spettacolare viva la focaccia :))))) nn so come postatte la foto
    :

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Buona idea. La foto puoi postarla qui e partecipare al concordo per vincere 50 Euro

      http://vivalafocaccia.com/2013/03/15/concorso-colomba/

      - Vittorio

      • fabrizio

        fatto sta nel concorso :))

        • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

          > Grazie!!!

  • Sara

    Ciao Vittorio, questa colomba è sempre un successo!
    Vorrei chiederti, visto che dovrei prepararne diverse in questi giorni, se posso congelare l’impasto prima dell’ultima lievitazione.
    Ho provato a farla e lasciarla per una settimana chiusa in una busta x alimenti tipo freezer ma dopo 8 giorni la glassa e gli zuccherini si sono sciolti e l’interno era un pochino asciutto.
    Ti chiedo cortesemente una risposta urgente.
    Grazie mille… ciao Sara

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Penso di si, ma non ho mai provato.
      - Vittorio

  • morena

    e chi non ha l’impastatrice???

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      A mano come i nostri nonni….con la stessa pazienza e forza…(non è proprio facile ma si puo fare)

  • elena

    Vittorio sei fantastico, i complimenti sono un opzional

    bravissimo.

  • Federico

    Ciao Vittorio una domanda: le tue dosi sono per uno stampo da 1 Kg. Io ne faro’ due da 750gr la prossima settimana quindi moltiplico le dosi per 1,5. Cosi’ facendo dovrei usare 30 gr di lievito di birra: non sono troppi secondo te? A occhio direi che 30 gr di lievito influenzano il sapore, che ne pensi? Ho visto in giro su internet gente che il primo impasto lo lascia lievitare 10-12 ore ed usa molto meno lievito.. Puo’ essere un’idea? Spero di poter sentire il tuo parere in merito! :) Grazie mille in anticipo! ciao

  • elena

    …ho provato a farla seguendo le indicazioni… l’ultimo impasto l’ho fatto lievitare per 4-5 ore… ma una volta messa in forno si è sgonfiata… perchè? :(

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Erano troppo lievitate.
      - Vittorio

  • Federico

    Ciao complimenti vivissimi per questa colomba.. spettacolare (e’ proprio il caso di dirlo :))! Ti posso chiedere come si puo’ fare per conservarla (e quanti giorni al massimo resiste)? Grazie mille!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Un giorno dopo la cottura la chiudi per bene in una busta di plastica sigillata. Durera’ 10 gg

  • Fabio

    Ciao Vittorio, se volessi fare due o più colombe e quindi raddoppuiare o più gli ingredienti, come dovranno variare i tempi di lievitazione?
    grazie.

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Anche se raddoppi gli ingredienti i tempi rimangono gli stessi.

  • Gabriele

    Ciao Vittorio
    io ti volevo chiedere se la colomba si poteva fare anche senza impastatrice!!
    Grazie ciao

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      è molto laboriosa e complicata anche con l’impastatrice ma come dico sempre i nostri nonni non ce l’avevano…prooovaaaa!!! :)

  • annarita

    ciao vittorio, posso chiederti cosa intendi per farina manitoba al alto contenuto di gluitine? io la trovo contenente il 13% di proteine mentre la 0 e la 00 al 9% van bene o sono deboli?

  • patzerbo

    ho gia la pasta madre con cui faccio il pane da circa un anno
    come posso utilizzarla per fare la colomba?
    grazie e cimplimenti per il sito , mi è gia stato molto utile

  • Fabio

    Ciao Vittorio, oggi abbiamo assaggiato la colomba che io e mia moglie abbiamo preparato con la tua fantastica ricetta con il lievito di birra. Aspetto e consistenza sono perfetti, non avendo messo canditi poichè non ci piacciono, ci sembra che sia venuta però poco saporita e poco dolce. Cosa ci consigli per migliorarne il sapore? Considera che ho provato ad aggiungere una bustina di vanillina ma con scarso risultato. Approfitto per complimentarmi con te per il tuo sito, pieno di cose buone ed interessanti.

    grazie.

    Fabio da Genova

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Prova ad aggiungere un po di zucchero e se non vuoi mettere canditi fai come mio figlio che nel panettone ha messo le gocce di cioccolato…o qualcosa che ti piace per dare un po di gusto.

      • Fabio

        > grazie Vittori o per la rapida risposta. Un’altra domanda, se volessi fare 2 o più colombe e raddoppiare o più l’impasto, i tempi di lievitazione cambiano o restano uguali?

  • nadia

    ciao Vittorio, da poco ho scoperto il tuo blog, complimenti e meraviglioso, in prossimità della Pasqua ho deciso di fare la colomba seguendo la tua ricetta, ti farò sapere….

  • http://www.cuocherellando.it eli_bi

    Sto provando a fare  la Colomba con il lievito di birra e con il BIMBY spero mi venga bene :) ho dato una forma diversa ..importante vedere il gusto.. per poi fare la forma a colomba!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Com’è venuta??

  • http://vivalafocaccia.com/ vivalafocaccia

    Grazie!!!!!!!!!

  • Ilaria19

    Ciao Vittorio, volevo posso fare l’impasto della colomba con la pasta madre utilizzando solo la forza delle braccia, perché non ho l’impastatrice. Grazie per i tuoi preziosi consigli, ho già fatto il pane e la focaccia genovese. Che brevi battezza!!

    • http://vivalafocaccia.com/ vivalafocaccia

      @Ilaria19 Devi armarti di forza e pazienza…

  • VirginiaGrieco

    grazie Vittorio non vedevo l’ora di provare anche questa ricetta ,grazie

  • Claudia

    Ciao Vittorio, ti sono veramente riconoscente per i proficui insegnamenti e consigli. Per questo GRAZIE! GRAZIE, E ANCORA GRAZIE ;-) Ricevi tutta la mia profonda stima e ammirazione. Sai, vivo in Australia da alcuni mesi, dove mi sono sposata da poco, ed è qui che si è riaccesa la mia passione culinaria. Per Pasqua ho seguito, i tuoi ottimi consigli e così ho realizzato prima lo stampo e poi 2 buonissime e bellissime colombe! Che ho fotografato assieme sul mio balcone. Pronte per spiccare il volo sull’oceano aperto ;-). Dunque, gli amici mi hanno riempita di complimenti. Ieri sera ho preparato la pizza! OTTIMA! Più buona di alcune pizzerie che si trovano in giro! Mio marito, grazie alle ricette di VIVALAFOCACCIA.COM, è sempre più orgoglioso e fiero di aver sposato un’Italiana :-). Provo ad inviarti la foto delle “mie” colombe. Se non ci riesco mi dici come fare ;-)
    Grazie Vittorio. Sono felice di aver scoperto il tuo sito.

  • Maurizio -Venezia

    Fatta il Giorno di Pasqua, preparato fino al 4° impasto il giorno precedente poi messo in frigo nel contenitore per la lievitazione, al mattino uscita dal frigo atteso il tempo della quarta lievitazione e proseguito come da ricetta, Splendida !!!! è venuta una cannonata
    tutti i parenti hanno apprezzato e sono rimasti meravigliati dal risultato ,
    fotografata x ricordo visto che è sparita in 5 minuti ,
    Grazie Vittorio !!!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Ottimo. Metti la foto qui. – Vittorio

  • annamaria

    credimi vittorio ke io sn tentata a farla!!!certo nn ha il gancio o la foglia come la planetaria pero il bimby di solito impasta bene!!

  • annamaria

    ciao io sono nuova ..sn molto interessata a fare questa splendida ricetta ma pultroppo nn ho la planetaria ho solo il bimby!!!la si puo far??

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Non ho esperienza con il bimby. Puoi provare… – Vittorio

      • Ilaria

        >Ciao Lia, la mia colomba “bimby” con la ricetta di Vittorio è in forno. Se in cottura rimane bella come durante la preparazione, ti scrivo qui gli accorgimenti che ho usato nell’impastarlo con il Bimby. Per ora non mi sta deludendo, è lì che cuoce, bella gonfia e il profumo è fantastico!

        • Ilaria

          E dimenticavo: un grazie infinito a Vittorio per condividere con noi queste perle!!! Sei unico! Buona Pasqua

    • Ilaria

      Ecco la mia ricetta bimby, migliorabile, ma il risultato è stato soddisfacente. Premetto che ognuno deve sperimentare i suoi tempi, controllare e guardare l’impasto è necessario per capire se stiamo procedendo secondo le istruzioni. Dimenticavo: qui in Germania la farina manitoba è introvabile, io ho usato una farina W 550, quindi magari i miei tempi dipendono anche da quello.
      1° impasto:
      Portare il latte, se freddo di frigo, a 37°, per 1:30‘, vel. “Mestolo”, aggiungere lievito, 30 sec. vel. 3., quindi aggiungere farina 1 min. Chiudere il Bimby e lasciarlo lievitare secondo ricetta.
      2° impasto:
      Aggiungere gli ingredienti all’impasto 1 e mescolare per 1:30’. Lasciare lievitare, sempre nel boccale, secondo ricetta.
      3° impasto:
      Aggiungere lo zucchero, mescolare 20 sec vel. Spiga, aggiungere la farina 2 min vel spiga senza tappino, e controllare che l’impasto si stacchi dal boccale, continuare a impastare (vel. Spiga) finchè non si stacca, quindi aggiungere i pezzettini di burro e continuare per ca. 2-3 min, sempre controllando che l’impasto sia liscio ed elastico, facilmente staccabile dal boccale. Chiudere tappo del boccale e lasciare lievitare.
      4° impasto:
      aggiungere gli ingredienti secondo ricetta, facendo attenzione a impastare ognuno di essi sempre a vel spiga, finchè non si sono incorporati bene, il composto sia elastico e omogeneo. Aggiungendo le uova sembra che l’impasto si sia rovinato, ma continuando con la velocità spiga, ritorna piano piano alla normalità. Dall’aggiunta del burro ho lasciato impastare per 3 minuti, poi con le uova dai 5 ai 6 minuti, al limite aumentando un po’ la velocità, ma sempre badando a che l’impasto risultasse come quello della videoricetta.
      Togliere l’impasto pronto dal boccale e lasciarlo lievitare autonomamente, sempre secondo la ricetta.

      • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

        > Grazie a te!!!!!!!!!!!!
        - Vittorio

  • Hilde

    Ciao Vittorio,
    ora l´habbiamo mangiata tutta con gusto. La tua ricetta é veramente sensazionale. Malgrado che l´habbiamo fatta senza la farina manitoba é venuta molto gustosa. Ora cerchiamo di trovare la farina manitoba e vedremo la differenza.

    Il tuo video é fatto molto bene e fá venire la voglia di provare da sé.

    Auguri di buona Pasqua dalla Germania.
    Hilde e Claudio

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Ricambio

  • Marco

    ? l’una e mezza di sabato notte…e dopo qualche ora di lavoro, sono qui ad aspettare che il forno termini il suo lavoro per vedere questa mia prima colomba Pasquale. Non vedo l’ora!!!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      E’ venuta?

      • Marco

        Si, si….buonissima, grazie!! Vedo di mandarti anche le foto. Ora scappo..che devo sfornare la ciabatta ;-) a presto!

  • tiziana

    grazie grazie grazieeeee…. ho fatto le tue colomba già 2 volte ( ho fatto 1 dose e mezza per fare 2 colombe da 750gr). La prima fornata è venuta benissimo ma nella seconda 1 colomba mi si è afflosciata nel mezzo :( comunque sono soddisfattissima. Quest’ultime non le ho ancora assaggiate ma le altre sono già finite!!! Buonissimeeeeee!!! Buona Pasqua e grazie di nuovo

    • tiziana

      ho dimenticato di dire che ho fatto anche quelle col lievito madre ma non mi sono lievitate bene… forse il mio lievito è ancora giovane, ha solo 1 mese e mezzo, però il sapore era proprio buono! sarà per il prossimo anno! ciao>

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      La prossima volta mettine una in frigo per un’ora dopo che l’hai messa nello stampo in modo da rallentarne la lievitazione.

      • tiziana

        ma le ho cotte tutte e 2 insieme… hanno avuto lo stesso tempo di lievitazione ma 1 è venuta perfetta e l’altra si è afflosciata nella pancia ma niente di grave… l’ho tenuta io e l’abbiamo mangiata in famiglia (le altre le ho regalate e mi hanno telefonato x farmi i complimenti)… buonissimaaaa> grazie Vittorio è tutto merito tuo!!!

  • Rita

    Salve Vittorio ,sto aspettando che lieviti.Senza impastatrice è dura,e non so se ho amalgamato bene il tutto.
    Grazie.
    Farò saper il risultato.
    Buona Pasqua!

  • Carlo

    Prima colomba buona! Ho ridotto un pelo il lievito e ho messo cioccolato al posto dei canditi.
    La prossima provo ad aumentare il burro…

  • Silvia

    Assolutamente fantastica!
    Buonissima e splendida esteticamente… E’ stata dura senza l’impastatrice, specialmente l’ultimo impasto, ma che soddisfazione presentare quest’opera d’arte alla propria famiglia!! :D
    (E poi dicono che i giovani non si impegnano! ihih)
    Grazie per aver condiviso la tua ricetta!! Affidabile e preciso come sempre! :)

  • Giuseppe D’Amico

    Ciao Vittorio,
    Complimenti per la ricetta l’ho fatta ed è perfetta grazie di cuore domani mi toccherà farne un’altra perchè stasera me la mangeranno tutta.
    Devo dirti che due anni fa ne ho fatta una con alcume modifiche a mio piacere è venuta davvero bene , però ricordo che era molto più lavoriosa della tua.
    Io per tua informazione mi diletto a fare tutto dal pane alla pasta a qualsiasi cosa in cucina, sono un po figlio d’arte in quanto mia mamma quando ero piccolo aveva una trattoria milanese e poi da parte di miopadre eravamo contadini quindi ho preso dall’uno e dall’altro. Inoltre avendo una emiparesi spastica sinistra faccio tutto con una mano, non sempre come sai vengono i piatti diente come ci si sente e la voglia si ha. Sono stato contento di veder un grande cuoco che sa trasferire capacità e assione in quel che fa “spettacolare” sei davvere eccelente grazie e Buona pasqua a tutta la famiglia ciao da Milano Giusepppe D’Amico

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Grazie Giuseppe

  • isabella

    ciao Vittorio,volevo sapere se posso raddoppiare le dosi della ricetta per farne due di colombe o è meglio farle separatamente? Grazie e buona Pasqua!!!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Puoi raddoppiare ma poi ti convine metterne una in frigo dopo l’ultimo passaggio per un paio di ore in modo da poter cuocerle separatamente – Vittorio

  • Roberto

    ciao Vittorio, ieri ne ho fatte altre due riducendo a 15 gr. di lievito ciascuna e sono venute ancora meglio; l’unica domanda che ho da farti è riguardo la consistenza… sembrano un pochino gommose e non so se può dipendere dai seguenti fattori:

    1 – devo ridurre un po la qtà di farina?
    2 – lavoro troppo a lungo l’ultimo impasto? mi rimane non molto molle ma abbastanza incordato e duretto
    3 – devo allungare un pochino la cottura o aum. la temperatura?

    oppure altro, non so come migliorare quest’aspetto.
    come sempre grazie infinite!!

    Roberto

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Non saprei… Prova a cuocerle piu’ a loungo con il forno meno caldo in modo che si asciughino di piu’ – Vittorio

      • Roberto

        > Vittorio credo di aver capito il motivo, abbiamo aperto la seconda oggi in ufficio ed era molto piu asciutta di quella aperta ieri, quindi credo sia il caso di farle qualche giorno prima di consumarle. ;)

        • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

          senz’altro. il gusto migliora a partire dal secondo gg – Vittorio

  • elena

    caro Vittorio al più presto fammi sapere se tutti gli accorgimenti che dai per cuocere la colomba sono riferiti ad un forno statico o ventilato non si capisce che tipologia di forno usi tu. Grazie, vorrei fare la colomba in questi giorni. Da ZENA ……zuena.

    • Roberto

      se non sbaglio Vittorio usa sempre lo statico

      • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

        Il mio forno e’ solo statico. Vedi qui. – Vittorio

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Statico

  • annamaria

    la mia e’ nel forno….speriamo bene…grazie dei preziosi consigli

  • annamaria

    la mia e’ el forno…grazie dei preziosi consigli

  • Letizia

    finita e assaggiata…E’ FANTASTICA!!!!!

  • Roberto

    Ciao Vittorio, ne ho fatte due ieri sera, dal profumo sembrano buone solamente che a differenza della tua durante la cottura hanno continuato a crescere parecchio (per poi inevitabilmente sgonfiarsi in qualche punto). perché invece la tua come dimensione è rimasta come prima d’infornarla?
    dovrei portare a 15 la qtà di lievito?
    grazie

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      forse erano troppo lievitate quando le hai infornate o non le hai cotte abbastanza. Puoi anche infilarla e farle asciugare capovolte come faccio per il panettone milane – Vittorio

  • Virginia

    Ciao Vittorio, prima di tutto ti volevo dire che è stato un onore per me vedere la mia foto della colomba tra quelle pubblicate su facebook, grazie!
    Poi volevo chiederti, visto che questo sabato ci riprovo, è possibile diminuire la quantità di lievito? (se si mi potresti dire più o meno quanto) in modo da farla lievitare tutta la notte e in quale fase dell’impasto farlo.
    Grazie e un caro saluto
    Virginia

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Uhm… io la metterei bella coperta in frigo e poi riprenderei il gg dopo – Vittorio

      • Virginia

        Grazie Vittorio, ma per la quantità di lievito, quanto ne dovrei usare? e in quale fase dell’impasto la posso mettere in frigo?
        Buona giornata!
        Virginia

        • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

          stesso lievito, la metti in frigo all’inizio di una dele varie lievitazione, meglio se l’ultima – Vittorio

  • rosine pirrone

    HO SCOPERTO IL TUO SITO DA POCO E MI PIACE TANTISSIMO.HO PROVATO A FARE I PANNINI AL L’OLIO E SONO VENUTI BENISSIMO.ADESSO VOGLIA PROVARE A FARE LE BAGUETTELì.

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Ottimo! In bocca al lupo – Vittorio

  • Roberto

    ciao Victor, non ricordo se te l’avevo già chiesto…
    venerdi proverò a farne un paio; mentre la prima cuoce dove posso tenere la seconda in attesa della cottura?
    semplicemente all’esterno o in frigo?
    come sempre grazie ;)

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      dopo che l’hai formate, mettine una in frigo per 45 minuti, poi la tiri fuori e la fari lievitare conl’altra. Dovrebbe rallentarla al punto giusto – Vittorio

  • Virginia

    Ciao Vittorio, in questo momento la mia colomba sta in forno…sono emozionatissima!! fino adesso è andato tutto per il verso giusto, per la cottura speriamo bene… c’è un odorino per casa da far svenire!!! L’unica cosa è che mi sono impazzita per trovare lo stampo da colomba ma niente da fare, così ho fatto come dici tu comprando una teglia ovale per modellarla, però lo trovata più piccola così ho dovuto dividere l’impasto e fare una colomba più grossa e una piccolina. ps. la mia variante di colomba è con le gocce di cioccolato.
    Se viene decente ti invio subito una foto
    Grazie, grazie e ancora grazie!!
    Virginia

    • Virginia

      Sono sempre io, Virginia. Non capisco come mai ma sta ancora cuocendo, è praticamente quasi 1 e mezza che sta in forno a 160. Fatica a cuocersi tutta la parte a contatto con la teglia d’alluminio, mentre la tua è di un bel color biscotto. Ma..speriamo bene.
      Un caro saluto
      Virginia

      • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

        Dipende sempre un po’ dal forno. La prossima volta prova a 180

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Lo stampo lo trovi facilmente online. Per esempio questo
      http://www.amazon.it/Stampo-dolci-colomba-silicone-altezza/dp/B002Z0XP8M

      • Virginia

        Ok, proverò con una temperatura più alta. Non vedo l’ora che sia già sabato prossimo! purtroppo solo il fine settimana mi ci posso dedicare.
        Grazie mille Vittorio e buona Domenica.
        Virginia

  • Roberto

    Ciao Vittorio, ti volevo chiedere qualcosina:

    1 – le tue dosi sono per uno stampo da 1kg circa?
    2 – una volta fatta e imbustata posso consumare secondo te la colomba anche dopo una settimana?
    3 – ho visto qualche altra ricetta su you tube, perchè alla fine viene un impasto piuttosto lento rispetto al tuo? infatti lo versano nello stampo piuttosto che modellarlo a mano.

    come sempre grazie infinite!
    Roberto

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      1 – Mi sembra di si’.
      2 – si
      3 – Non lo so. Il mio ha la consistenza che mi ricordo avevano quelle che faceva mio padre in pasticceria
      Vittorio

    • Roberto

      > Vedo che in alcune ricette l’acqua è completamente sostituita con il latte.
      cosa cambia secondo te? rimane più soffice?
      grazie ancora
      roberto

    • Roberto

      > > Vedo che in alcune ricette l’acqua è completamente sostituita con il latte.
      cosa cambia secondo te? rimane più soffice?
      grazie ancora
      roberto

      • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

        Non lo so. Immagino che rimanga più grasso

  • lelluna

    Ciao Vittorio,

    oggi è davvero il mio giorno fortunato……….ho fatto la colomba per la prima volta CON STAMPO e………………………..UNO
    S P E T T C O L O!!!!!!!!!! non credo ai miei occhi!!!
    Vorrei mandarti la foto ma……..non sono capace….e i miei uomini arriveranno tardi, stanchi morti.
    Mi sono tecnologizzata (bello è questo nuovo termine) come strumenti
    (computer in cucina, forno spaziale) ma …..mi manca ancora …..saper
    mandare foto. Vedrai che presto ti stupirò!

    Vittorio sei un bravissimo maestro, dai veramente il massimo!!!!

    Grazie, come sempre: grazie,grazie,grazie di cuore.

    Ri-buona domenica a tutti.

    P:S: sei davvero il NUMERO UNO! W VIVALAFOCACCIA.COM

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Sono contento! Aspetto la foto – Vittorio

  • nicolas

    durante il quarto impasto a che velocita faccio andare l’impastatrice??

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Non mi risocrdo. Mi sembra il 2. Guarda bene il video – Vittorio

  • chiara

    Scusami Vittorio,nella ricetta della colomba con il lievito di birra che genere di aromi vanno aggiunti all’impasto,Grazie e aspetto una tua risposta.

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Arancio e vaniglia. Ma puoi provarne altri. Se lo trovi in Italia vendono l’aroma di colomba ai panifici professionali. Quello da’ proprio l’aroma giusto – Vittorio

    • Maria Regina

      Ciao Vittorio,
      in America dove trovi la farina manitoba? Nel normale supermercato?
      E per quanto riguarda il lievito di birra? Io ho sempre trovato solo Active Dry Yeast che è quello che uso anche per fare la pizza.
      Grazie!
      Maria Regina>

      • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

        Si compera online. Clicca qui - Vittorio

  • Sara

    Ciao Vittorio, l’ho fatta oggi e devo dire che è stato semplicemente… SPETTACOLO!.
    Buonissima sofficissima e bellissima, ho ricevuto i complimenti da tutti grazie a questa fantastica ricetta!
    In questi giorni ho preparato pure le pizze e il pane pasta dura e anche questi hanno avuto un’ottima riuscita!
    Ti ringrazio molto per le ricette che stai condividendo su questo bellissimo e utilissimo sito e per le video ricette che spiegano in modo dettagliato queste delizie.
    Saluti Sara

  • Roberto

    ciao Vittorio, ma le lasci raffreddare con i spiedi a testa in giù come per i panettoni?

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      veramente no, ma non sarebbe una brutta idea per assicurarsi che non si sgonfino – Vittorio

  • world

    bene, ho da poco sfornato la prima di 5 colombe. una da un kg e le altre da 500 g. l’odore e l’aspetto sono fantastici, ho assaggiato giusto la crosticina glassata ed è fantastica. domani le regalo ad alcuni amici, tra cui un pasticcere.. grazie ancora per la ricetta. p.s. ho diminuito il lievito a 15 grammi ed è cresciuta a dismisura. credo si possa abbassare ancora un pò. ciao.

  • http://mamanluisa.blogspot.com Serafina

    ciao, anche se in ritardo, desidero porgere a te ed alla tua famiglia gli auguri di Pasqua e desidero ringraziarti per i preziosi suggerimenti che dai sempre ai tuoi lettori. buona settimana

    • vivalafocaccia

      Ricambiamo!

  • Claudia

    wow, ho fatto delle minicolombe biporzione da regalare, sono venute fantastiche e buonissime…. ho sciolto anche mia suocera facendole ricordare la pagnotta fatta in casa della sua nonna….
    direi assolutamente fatto centro….. grazie e buona Pasqua da Riccione
    Claudia

    • vivalafocaccia

      Sono contento!!!

  • Cristina

    Ciao Vittorio,
    Ieri sera a mezzanotte ho finito la mia prima colomba fatta secondo la tua ricetta. Non sono italiana, ma sono sposata con un italiano è ci tenevo tanto fare una sorpresa a mio marito. Ho seguito le tue indicazioni e il risultato è più che soddisfacente!!! Grazie per le tue chiarissime spiegazioni.
    Buona Pasqua a te e ai tuoi cari!

    • vivalafocaccia

      Grazie

  • world

    nonostante la caduta rovinosa, la colomba è venuta buonissima. lievitazione ok, umidità ottima. una vera bontà.
    l’unica pecca, è che si sentiva troppo il lievito. devo provare ad allungare i tempi e mettere meno lievito..

    ciao e grazie per la ricetta.

    buona Pasqua a tutti.

  • Giody da Pegli

    Ciao
    ho realizzato un programmino per il ricalcolo delle ricette per dosi diverse di impasto finale e te lo volevo mandare. E’ piccolo ma credo completo solo 30k mi interesserebbero tuoi consigli. Fammi sapere come posso inviartelo.. lo ho anche personalizzato con il tuo logo (non lo ho ancora dato a nessuno)
    Ciao
    Giody

  • mary1956

    ciao sono quella di Genova e il negozio è in via Archimede 108r con l’insegna “L’angolo della natura”. Vorrei provare a fare la ciabatta delle 18 ore di lievitazione ma con una variante: vorrei usare la farina di grano duro (semola rimacinata), tu che dici?….Provo e poi ti dico…..a presto e un bacio ai tuoi figli BRAVISSIMI davvero.Un saluto da Genova

  • loredana

    ciao Vittorio, ma il forno per cuocere la colomba meglio ventilato o statico? Felice Pasqua

    • vivalafocaccia

      Io uso statico – Vittorio

    • vivalafocaccia

      Io uso lo statico (ho solo quello :) Vittorio

  • Cristiano

    Ciao Vittorio in primo luogo complimenti sia per questa che per
    le altre ricette eccezionali…
    Arrivo al dunque, tutte le fasi della mia colomba risultano come
    nel video (uso impastatrice che mi sta dando tante soddisfazioni)
    ma quando arriva la cottura nonostante lieviti bene(raddoppia) dentro non stira e rimane cotta ma compatta quasi secca (non capisco dovrò alzare la temperatura del forno e se si conviene come per il pane aggiungere un bicchierino di acqua per mantenere l’ umidità ?).
    Con l’occasione approfitto nel farti gli auguri di Pasqua a te e a chi
    ci legge.
    Cristiano.

    • vivalafocaccia

      Dipende dal forno immagino. Noi la cuocevamo sempre con lo spiraglio aperto all’inizio della cottura per far uscire il vapore… Lo cuoci con il ventilato per caso? – Vittorio

  • mary1956

    ciao sono una tua nuova iscritta, mi chiamo M.Teresa e vivo a Genova.Ho un negozio di alimentazione naturale e un cliente mi ha parlato del tuo blog, per fartela breve oggi ho provato a fare la colomba con il lievito naturale ebbene come puoi vedere uno SPETTACOLO come dici sempre tu, devi anche considerare che io non posseggo una impastatrice!……Premetto che sono caparbia e non mi arrendo facilmente, anche se sconsiglio tutti a prepararla come ho fatto io (ho ancora le braccia indolenzite!). Grazie per i consigli e grazie di esistere. Un bacio a te e alla tua famiglia.
    PS:spero che se dovessi venire a Genova mi venga a trovare.

    • vivalafocaccia

      Grazie, volentieri. Dove?
      e complimenti per aver avuto la tenacia di impastarla a mano. Non e’ un’impresa semplice.
      Vittorio

  • guido58

    ciao Vittorio, da quando ti ho scoperto sei la mia guida per gli impasti, video chiarissimi, per scelta alimentare non uso sale ne zucchero aggiunto, il sale lo elimino, per lo zucchero lo sostituisco con il 50% di fruttosio, ho fatto la focaccia il pane veloce la colomba, solo che in casa non durano, finiscono subito, infatti raddoppio gli impasti ogni volta, un saluto guido58

    • vivalafocaccia

      Come fai a panificare senza sale? Ciao Vittorio

  • http://caffecioccolato.wordpress.com/ Sophia

    Colomba fatta!!! Che bontà!!
    E’ stata dura quando ho messo le uova perchè, come tu hai scritto, sembra che l’impasto non si amalgami…rimane una pappetta per un po’, infatti ci sono voluti almeno 40 minuti di Planetaria (grande Kitchen Aid).
    Per la farina ho usato una manitoba che avevo in casa, e ne usata un po’ di più di quella che indicavi tu perchè l’impasto ogni volta era tendezialmente troppo morbido.
    Sono molto soddisfatta, grazie!
    Pasqua si avvicina, stupirò tutti! :-)

    • vivalafocaccia

      Bene!!! Vai e stupisci!

  • World

    rispondo io per Rose.

    la manitoba è una farina forte, cioè ricca di glutine.
    in america credo sia la normale farina usata per panificazione, ma non vorrei sbagliarmi su quest’ ultimo punto.
    spero di esserti stato di aiuto.

    p.s. oggi ho fatto questa colomba per la rima volta, tutto perfetto se non..

    in fase finale di lievitazione la colomba.. è caduta a terra, rovesciandosi da dove era stata appoggiata.
    ildanno non sembra eccessivo, la faccio lievitare di più, e speriamo bene.

    ciao.

    • vivalafocaccia

      Grazie. In america bisogna cercare farine ad alto contenuto di glutine (proteine) tipo la Sir Lancelot della Arthur King che si trova online. Vittorio

  • claudio

    Ciao Vittorio. Ho fatto la colomba e devo dire che è venuta uno “Spettacolo”. Però mi dovresti dare un consiglio. Dove la posso mettere per mantenerla soffice come il primo giorno?
    Grazie.

    • vivalafocaccia

      Chiudila in un sacchetto di plastica. Vittorio

  • rose stagliano

    Per favore, ho lasciato un messaggio per Vittorio, vendendo che non mi ha risposto ancora….qualcuno mi puo dire che cosa e la farina manitoba…so che manitoba a una provincia del canada, ma mai sentito farina manitoba….io abito in canada e vorrei sapere se la farina manitoba e equivalente alla farina che usiamo noi….Robin Hood oppure Five Roses…. Per favore qualcuno mi risponde??????

    Grazie Rose

  • alda

    Ciao, è parecchio che ti seguo anche se non ho mai lasciato commenti. Ho fatto parecchi dei tuoi capolavori e devo dire che mi hanno sempre dato soddisfazione. Devo ancora fare la focaccia di Recco perchè non mi sento all’altezza, ma prima o poi mi cimenterò anche lì. Questa colomba, fatta da te, sembra così facile che voglio proprio provare anch’io. Ti volevo quindi ringraziare per il tempo che ci dedichi, un abbraccio anche ai tuoi fantastici figli

    • vivalafocaccia

      Grazie!!

  • http://unpopercelia.blogspot.com silvana

    Ho preparato la colomba seguendo la tua ricetta ed è venuta benissimo!
    Sul mio blog ho pubblicato la foto e la tua ricetta con qualche piccola variazione.
    Grazie
    Silvana

    • vivalafocaccia

      Ho visto!!! Veramente spettacolo!! bravissima

  • http://www.stectemacte.blogspot.com/ StectemacTe

    Ciao Vittorio, è da un pò che ti seguo, volevo dirti che il tuo sito è semplicemente FANTASTICO!!!Questo grazie alle tue ricette, allo spirito che ci metti e alla tua meravigliosa famiglia!Complimenti davvero!

    • vivalafocaccia

      Grazie!! – Vittorio

  • rose stagliano

    Ciao Vittorio,,,,,una domanda, io sono di Toronto e voglio fare la colomba….che cosa significa la farina manitoba? Mi fai sapere se posso usare la farina che abbiamo noi qui…Robin Hood All – purpose flour…credo che abitando in america abbiamo piu o meno la stessa farina. Spero che mi fai sapere presto, perche vorrei farla prima di pasqua…..Ho visto il video ed e molto facile seguire.

    Grazie Tanto

    Rose di Toronto Canada

  • mario

    ciao Vittorio SPETTACOLOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO è venuta buonissima ed è lievitata benissimooo grazie per le tue ricette sei miticoooooooooooooooooooooooooooooooooooo

  • Francesca

    Ciao Vittorio,ti scrivo da Genova!!!!Consiglio a tutti i miei amici il tuo blog perchè sei troppo bravo,le tue ricette sono spiegate benissimo e soprattutto collaudate…facci sapere se vieni a genova a fare un corso…sarò la prima a iscrivermi…saluti,Francesca

    • vivalafocaccia

      he he. Mi piacerebbe ma ora faccio tutt’altro, i miei “corsi” per ora sono questi sul mio blog. In futuro chissa’… magari quando vado in pensione… – Vittorio

  • Paolo

    Ciao Vittorio,
    le tue ricette sono fantastiche e cosi` dettagliate che non solo mi riescono sempre alla prima, ma mi fanno sempre fare un figurone sia con gli amici americani (vivo negli USA) che con gli altri italiani nostalgici del buon cibo nostrano.

    Anche la colomba e` venuta perfetta, come quella di pasticceria! (E’ piu umida di quelle industriali, ma penso perche` queste le fanno con settimane se non mesi di anticipo.) Decisamente la migliore colomba che ho mangiato negli ultimi 10 anni (anche perche` vivo negli USA da 10 anni! :-)

    Ho fatto dei piccoli adattamenti che potrebbero essere utili ad altri:
    1) al posto della manitoba (costosissima) ho usato farina da pane + glutine (420g/30g rispettivamente).
    2) come canditi ho usato un mix di papaya, mango ed ananas. Ci stanno molto bene e non si sente per niente la mancanza dell’arancio.
    3) per i granelli di zucchero ho semplicemente tritato dei cubetti di zucchero in maniera grossolana. La polverina che e` avanzata l’ho usata come zucchero a velo.

    Poi ti mando le foto.

    Paolo

    • vivalafocaccia

      Bella l’idea della farina normale piu’ l’aggiunta del glutine. Non l’ho mai provata. Io uso la Sir Lancelot della King Arthur – Vittorio

  • massimo

    provata oggi e posso solo dire “fantastica” !!!!!!!!!!!
    mi dispiace anche tagliarla
    Vittorio sei un grande!!!!!!!!!!!!!!!!
    una buona pasqua da Recco.

    • vivalafocaccia

      Bravo! E la foto???

  • Rossella Mililotti

    Ciao, Vittorio, questa ricetta mi stuzzica tantissimo, anche perchè mio marito è allergico alle nocciole e nelle colombe confezionate spessissimo si trovano nella glassa, così di solito a casa nostra niente colomba Pasquale. Quest’anno sarà diverso, grazie alla tua favolosa ricetta. Solo un piccolo dubbio. Ho comprato le mandorle amare e la signora del negozio ha tenuto a sottolinearmi di nn usarne mai di più di un 10% rispetto alle dolci. Negli ingredienti della glassa leggo proporzioni molto più alte (più del 50%)… Ho forse sbagliato prodotto? Che differenza c’è tra Armelline 15 e mandorle amare? Le uso alla stessa maniera o cambio le dosi?
    Grazie in anticipo per i consigli e complimenti per la ricetta come sempre…. SPETTACOLARE!!!
    A presto, Rossella

    • vivalafocaccia

      sono la stessa cosa. Fai tu. Mettine un po’ meno e vedi cosa succede – Vittorio

  • http://unpopercelia.blogspot.com silvana

    La colomba è venurta benissimo..ho solo avuto poco tempo, colpa un impegno, per farla lievitare nell’ultima fase ma il sapore è buonissimo e l’impasto ha la giusta umidità. Ho utilizzato il tuo metodo per fare la teglia a forma di colomba solo che, non avendo una teglia di alluminio a disposizione, ho usato vari strati di pellicola di alluminio sovrapposti. Il risultato è ottimale e la necessità fa virtù!.
    Grazie

    • vivalafocaccia

      e la foto???

  • http://unpopercelia.blogspot.com Silvana

    Grazie per questa bella ricetta…in questo momento la sto sperimentando…e se vuoi farti da solo lo zucchero in granella devi mescolare lo zucchero semolato con acqua . Se vuoi vedere come lo faccio io, guarda sul mio blog:

    http://unpopercelia.blogspot.com/search?q=zucchero+in+granella
    Silvana

    • vivalafocaccia

      Grazie!!! Bella idea. Non lo sapevo – Vittorio

  • http://www.electrogold.it Martina

    Ciao… anche io ho avuto un problema con il quarto impasto. E’ rimasto liquido e anche dopo ben 50 minuti di impasto non si è incordato… ho dovuto aggiungere della farina manitoba in più per farlo un po’ rapprendere e questo credo che abbia intaccato anche la lievitazione. Ha lievitato poco e non come avrebbe dovuto.
    Che dici Vittorio?!
    Confesso di aver usato la macchina per il pane e non l’impastatore (perchè non ce l’ho) però ha funzionato tutto perfettamente fino al quarto impasto…
    Ciao e grazie mille per le tue ricette.

    • vivalafocaccia

      Visto che altri ci sono riusciti, mi sa che e’ la macchina del pane che non riesce ad incordare l’impasto. – Vittorio

  • stefania

    nessuno di voi ha avuto problemi con un impasto troppo liquido? nessuno ha dovuto aggiungere farina? solo io? :(
    ;)

    • vivalafocaccia

      ho visto un’altra persona che ha avuto lo stesso problema. Se hai usato la manitoba non so che altro dirti se non di usarne un po’ di piu’. Potresti anche aver sbagliato i tempi nell’aggiunta degli ingredienti e/o di impstatura e rovinato l’incordatura.

  • Sara

    in termini di tempo quanto ci si mette in totale?

    • vivalafocaccia

      circa 6 ore

  • Stefania Ottaggio

    L’ho fatta anch’io, ho usato uvetta al posto dei canditi che i miei scarterebbero, profumato l’impasto con un cucchiaio di essenza vaniglia e scorza gratt, di un’arancia biologica. Un profumo delizioso!
    Dentro è rimasta leggermente umida, devo perfezionare la cottura.
    Grazie Vittorio.

  • Daniela Iacoviello

    Buonasera Vittorio,
    devo ringraziarLa tantissimo…grazie ai Suoi insegnamenti sono diventata una brava fornarina e stasera ho provato a preparare la colomba solo che le mie figlie non amano i canditi e li ho sostitiuti con delle scaglie di cioccolatini avanzati da natale… FAVOLOSA!! Forse solo leggermente umida ma il sapore è eccezionale… e poi + il promo tentativo. Ormai so che l’esperienza è un ingrediente fondamentale, insieme alla passione per una perfetta riuscita. Vorrei ancora dirLe che sempre per merito Suo ho imparato tantissime cose sulle farine e sul loro diverso utilizzo e mi diverto tantissimo.
    Ancora grazie e tanti saluti.
    Daniela

    • vivalafocaccia

      Bene!!! – Vittorio

  • agostino

    Gente, si può fare!! E’ un lavoro lugno e di precisione ma si può fare, se ci sono riuscito io al primo tentativo tutti possono farcela. Grazie a Vittorio ed alle sue precise indicazioni tutto risulta molto più facile, mai avrei pensato di fare un dolce così laborioso. BUONISSIMA la glassa è fantastica, un vero successo. Che soddisfazione, SPETTACOLO. Grande Vittorio

  • paola

    Ciao Vittorio il tuo sito è fantastico dopo aver provato la ricetta del pane di pasta dura e della pizza al taglio.. oggi ho fatto la colomba è venuta buonissimaaaaa!!! io in genere non ne mangio ma questa è fantastica ! di nuovo complimenti per il tuo sito!!

    • vivalafocaccia

      Grazie!!!! – Vittorio

  • stefania

    Ciao Vittorio.
    Oggi mi sono cimentata con la colomba.. e sono depressissima! ;)
    Ho una impastatrice vecchiotta. un modello nel quale il braccio sta fermo e gira il contenitore. Ha un gancio in acciaio simile alla tua impastatrice e la uso quotidianamente per fare il pane con la tua ricetta.
    Ebbene il terzo impasto, che doveva cominciare a incordarsi, non lo ha fatto per niente. Ho soprasseduto piena di fiducia, ma il quarto mi è rimasto liquido liquido liquido… dopo una ventina di minuti di impasto (dopo aver aggiunto il burro) era sempre molle molle… così ho aggiunto farina. purtroppo di Manitorba non ne avevo più avendola usata secondo le dosi da te indicate, e ho dovuto ‘tirarlo a solido’ con della ’00′ che è l’unica che ho in casa… Ora sta lievitando.. vedremo cosa ne esce.. ma cosa posso aver sbagliato per aver avuto un impasto tanto liquido? La manitoba ce l’avevo (ancora sigillata) da un po’ di tempo…. non credi che SICURAMENTE sia colpa della mia impastatrice? ;) :D
    Grazie di tutto
    Stefania

    • vivalafocaccia

      Non saprei. Controllo la ricetta. Bisogna comunque usare la manitoba. – Vittorio

    • vivalafocaccia

      Potrebbe anche essere l’impastatrice, ma se era liquido liquido… potresti aver sbagliato a pesare. Ho ricontrollato la mia ricetta e mi sembra giusta. Com’e’ venuta? – Vittorio

      • stefania

        Ciao Vittorio. Grazie per la risposta.
        Mah! Il mezzo kg di farina che avevo considerato di usare è andato via tutto (ora riconto il peso della farina per vedere se davvero mi sono incasinata). Comunque l’ultima lievitazione non ha funzionato tantissimo: dopo 2 ore non era lievitata un granchè ma l’ho cotta lo stesso e in forno si è gonfiata un sacco venendo proprio bella e spandendo per la casa un profumo incredibile!
        PErò.. altro problema… a 160° l’ho fatta cuocere per 90 minuti e quando l’ho sfornata fuori era bella dorata ma dentro era ancora umidiccia e un po’ crudina… (comunque mio marito la sta divorando quindi direi che tutto sommato è venuta bene). Vorrei postarti le foto ma non so bene come fare… comunque farò un altro tentativo. Ah! Al posto dei canditi ho messo l’uva sultanina fatta in casa dalla zia calabrese di mio marito… ;) Boooooona! :D
        Grazie ancora

        • stefania

          p.s.
          ti ho mandato una mail con qualche foto.

  • michele pbeg

    Ottima ricetta
    Viene benissimo ed è buonissima, soprattutto mangiata presto. Wiva il lievito di birra!! e Wiva anche la la birra….

    Michele

  • http://ilpiaceredelpalato.blogspot.com mary

    You are so fantastic … love to watch all your videos . Thankyou for all the perfect explaining step by step.

    • vivalafocaccia

      Thank you!!

      • rosy

        grazie Vittorio, le tue ricette sono tutte buonissimeeeeeeeeeee…. GRAZIE :-)

  • Marco

    Ottima Video ricetta, la farò in quanto è molto rapida rispetto al LM mi chiedevo se come per il panettone possiamo azzardare a fare la colomba con il Polish.
    Grazie Vittorio sei sempre un mito.
    Marco

    • vivalafocaccia

      Penso che sia possibile agiustando le dosi dei liquidi di conseguenza

  • Lia

    Grazie per la ricetta!! Una piccola domanda, la farina manitoba si trova sopratutto in america, quale sarebbe la farina piu’ simile in europa? Essendo in Svizzera….

    Grazie della sua risposta e grazie per queste ricette! E sempre un piacere leggerle e farle!!

    Saluti,

    Lia

    • vivalafocaccia

      Devi cercare dal panettiere oppure una farina con sigla W300 fino a W350. – Vittorio