Condividi questa pagina:

La Video Ricetta dei Cornetti di Pasta di Brioche

Era da un po’ di tempo che volevo fare sia i Croissant che i cornetti da bar (tipo brioche). Visto che i Croissant richiedono la sfogliatura che e’ un procedimento non banale, ho deciso di iniziare con i cornetti partendo da questa ricetta che ho trovato originariamente sul sito di Cookaround da un articolo dell’utente Pagnottina82 che ringrazio.

I cornetti di pasta di brioche sono di media difficoltà e sono comodissimi da consumare perche’ una volta fatti si possono conservare in freezer crudi e poi si tirano fuori la sera prima di mangiarli, si lasciano scongelare e lievitare tutta la notte e si cuociono la mattina per la colazione.

Se volete invece fare i Croissant sfogliati, trovate la mia video ricetta cliccando qui.

La Video Ricetta dei Cornetti di Pasta di Brioche

Ingredienti Brioches (Cornetti) da Bar

Per 16 Cornetti


  • 250 gr di farina Manitoba
  • 250 gr di farina 00
  • 50 gr di burro
  • 25 gr di lievito di birra (oppure 9 g di lievito secco)
  • 150 gr di latte
  • 150 gr di zucchero
  • 2 uova intere

Ripieno

  • Marmellata o Nutella

Attrezzature

Procedimento Brioches da Bar

  • Sciogliete il Lievito nel latte tiepido (circa 30-35c)

  • Mischiate le due farine e lo zucchero
  • Aggiungete il burro tagliato a pezzetti a temperatura ambiente
  • Aggiungete le uova
  • Aggiungete gli aromi

  • Iniziate ad impastare
  • Aggiungete il latte
  • Impastate per 5 minuti
  • Raschiate la pasta dla bordo dell’impastatrice

  • Aumentate la velocita ed impastate per altri 7-8 minuti (13-15 minuti in tutto), fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico
  • Dividete l’impasto in due parti uguali

  • Formate due palline come dimostrato nelle foto e nel video qui sopra

  • Infarinate o imburrate due contenitori di plastica e riponeteci le palline di pasta (se non avete due contenitori, coprite le palline con un telo di plastica, uno di tela e lasciate lievitare sul tavolo di lavoro)

  • Lasciate lievitare 2 ore in luogo lontano da spifferi d’aria e a temperatura superiore ai 25 c (per esempio nel forno spento lasciando la luce accesa)

  • Usando il mattarello, schiacciate la pasta fino ad ottenere un cerchio di circa 30 cm di diametro

  • Tagliatelo in 8 parti uguali con una rotella od un coltello

  • Aggiungete il ripieno di marmellata o cioccolato

  • Con un pennello umidificate le punte dei cornetti con un po’ di acqua. Questo fara’ si’ che i cornetti rimangano belli chiusi dopo la formatura

  • Arrotolateli partendo dalla parte piu’ larga come spiegato nelle foto e nel video sopra

Lievitazione

  • Disponete i cornetti su una teglia ricoperta da carta forno

  • Copriteli on un telo di plastica in modo che non facciano la crosta
  • Fateli lievitare per 3-4 ore in un posto al riparo da spifferi (raddopieranno di volume)

Cottura Cornetti Bar

  • Accendete il forno a 180 c
  • Spennellate la superficie con un po’ di rosso d’uovo diluito con un po’ di latte

  • Cuocete per circa 15 minuti
  • Se prendono troppo colore troppo presto, potete coprirli con un foglio di carla stagnola a meta’ della cottura

  • Lasciate raffreddare
  • Cospargete la superficie con zucchero velo

Refrigerazione

Se non li mangiate subito tutti, seguite questo procedimento per congelarli e poi prepararli per la cottura

  • Spolverate un po’ di farina su un tegame o piatto che vi stia nel freezer
  • Mettete i cornetti sul tegame, leggermente distanziati l’uno dall’altro

  • Coprite son un telo di plastica o pellicola trasparente
  • Mettete in freezer (dopo un giorno, quando sono congelati, li potete mettere in un sacchetto di plastica per risparmiare spazio)
  • La sera prima di quando li volete mangiare, tirate fuori i cornetti dal freezer
  • Disponeteli su una teglia da forno ricoperta da carta forno
  • Copriteli on un telo di plastica in modo che non facciano la crosta
  • Lasciateli scongelare e lievitare durante la notte per 7-8 in un posto al riparo da spifferi
  • Cuoceteli come spiegato sopra (Cottura Cornetti Bar)

I cornetti hanno anche passato il controllo qualita’ di Luca, il CTO (Chief Tasting Officer) di VivaLaFocaccia

Buona panificazione a casa

Vittorio

Category: Product #: Regular price:$ (Sale ends ) Available from: Condition: Good ! Order now!

Ricetta Cornetti da Bar

By Published: Prep time: Cook time: Total time: Yield: Serving size: Calories per serving: Fat per serving: Ingredients: Thinly-sliced : 3/4 cup
...Directions:
...
Reviewed by on. Rating:
382 Comments
1 Star2 Star3 Star4 Star5 Star (Clicca per votare)
  • Anais

    Ciao Vittorio,
    vorrei fare i tuoi cornetti da bar ma non ho la farina manitoba, solo farina 00 e farina forza W 320 :-/ Come posso fare? Grazie

    • vivalafocaccia

      prova con la sola W320 dovrebbe essere sufficiente.

  • Edain81

    Ciao Vittorio,
    ho scoperto da poco questo forum ma ho già avuto modo di provare diverse ricette, ma quella che mi ha dato più soddisfazione è di certo questa.
    Esteticamente, e come cottura sono venuti perfetti, purtroppo però il ripieno è fuoriuscito lateralmente già in fase di lievitazione per poi sparire quasi del tutto in cottura.
    Molto probabilmente a causa di questo, la masticazione risulta un po’ faticosa (fa un po’ l’effetto buondì :D).
    Cosa potrei fare per evitarlo?
    Grazie in anticipo
    Posto un paio di foto

    • vivalafocaccia

      Sono molto belli ma come si vede anche dalla foto c’è la parte laterale aperta. Schiaccia meglio la pasta quando la ripieghi intorno al ripieno. Se poi vuoi avere ulteriore sicurezza anziché bagnare solo la punta dei triangoli puoi spennellare anche i lati in modo che quando ci pieghi la pasta sopra aderisce meglio e lievitando non dovrebbe più farti il foro laterale. In ogni caso complimenti!

  • Edain81

    Ciao Vittorio,
    ho scoperto da poco questo forum ma ho già avuto modo di provare diverse ricette, ma quella che mi ha dato più soddisfazione è di certo questa.
    Esteticamente, e come cottura sono venuti perfetti, purtroppo però il ripieno è fuoriuscito lateralmente già in fase di lievitazione per poi sparire quasi del tutto in cottura.
    Molto probabilmente a causa di questo, la masticazione risulta un po’ faticosa (fa un po’ l’effetto buondì :D).
    Cosa potrei fare per evitarlo?
    Grazie in anticipo
    Posto un paio di foto

  • Laura

    Perchè non lievitano dopo scongelamento? Per due volte consecutive lo stressors risultato ????

    • vivalafocaccia

      Quanto sono rimaste congelate?

  • jessica

    Ciao Vittorio,
    era un po’ che volevo provare a fare le tue brioches, dato che i grissini e la focaccia sono stati un successone!
    Oggi i sono “lanciata” anche perché adesso che ho la planetaria sicuramente gli impasti verranno meglio. Però quando ho messo nella teglia le brioches per la seconda lievitazione, dopo 4 ore erano piatte, cioè, ben lievitate, ma in larghezza e non in altezza. forse l’impasto era troppo molle? Ho seguito alla lettera le dosi, ma potrebbe essere che ho usato uova troppo grandi? Oppure la giornata estremamente “macaiosa” di oggi qui a Genova potrebbe aver influito, un po’ come quando si fanno gli gnocchi?
    In ogni caso sono venute buone, un pochino asciutte perché probabilmente avrei dovuto lasciarle meno in forno dato che non sono gonfiate a dovere.
    Direi che la ricetta la devo riprovare, ma in fondo sono piaciute così tanto che il maritino se ne è sbafate due, una con marmellata e l’altra con la nutella!
    Buona serata da una fan- concittadina!

    • vivalafocaccia

      Ciao Jessica, solitamente la lievitazione si sviluppa in largo se la pasta non ha sufficiente forza. Prova ad usare solo manitoba e vedi cosa succede…se ti sembra ancora troppo morbido puoi impastare di più, Facci sapere.

  • Ivano Stefanelli

    Ciao Vittorio,
    ho seguito alla lettera questa ricetta e sono venuti benissimo.
    Volevo provare a fare i Maritozzi con l’uvetta con questo impasto. Quando dovrei inserire l’uvetta? Al momento che inserisco il ripieno? Ad esempio arrotolandola con all’interno l’uvetta?
    Perchè penso che reimpastando ci siano poi dei problemi di lievitazione.
    L’uvetta influisce sulla lievitazione?
    P.S.
    (Perchè non lo dico, ma è la 5a volta che provo…)

    • vivalafocaccia

      non dovrebbe se l’impasto è abbastanza forte. Prova ad usare solo manitoba. Non li ho mai fatti ma visto che l’uvetta è dentro direi che puoi aggiungerla all’ultimo con il ripieno. Ho visto alcune ricette in cui non stendono l’impasto ma fanno direttamente la formatura…se segui questa procedura puoi mettere l’uvetta dentro all’impasto .

  • Francesco76

    Ciao Vittorio a me i cornetti sono usciti bene ma sono un pò asciutti secondo te in che cosa ho potuto sbagliare. Ciao!!

    • vivalafocaccia

      prova a cuocerli meno, o cuocerli con il forno un po’ piu’ caldo per meno temp, mettere piu’ ripieno
      – Vittorio

      • Francesco76

        Grazie proverò e ti faccio sapere.

    • vivalafocaccia

      Potrebbe dipendere dalla cottura. Hai per caso il forno ventilato?Se puoi usa la modalità statica altrimenti prova a diminuire un po il tempo di cottura e vedi se migliora.

  • Francesco

    ciao Vittorio, ho un dubbio, volendo surgelare i cornetti non ho capito se devo surgelarli dopo la seconda lievitazione oppure dopo la prima.
    Grazie

    • vivalafocaccia

      Li congeli subito dopo averli arrotolati
      – VIttorio

  • Francesco

    fantastica questa ricetta come tutto il blog, ho già preso ispirazione da qui per fare qualcosina (pane e focacce) e prima o poi vorrei cimentarmi anche con le brioches che mi mettono l’acquolina! Complimenti!

    • vivalafocaccia

      Grazie!!!
      -Vittorio

  • Diego

    Ecco le foto…prima non le ha pubblicate….

    • vivalafocaccia

      Bellissimi!!

  • Diego

    Ecco i miei…come quelli del bar :) Vittorio cosa ne pensi? looks good? Saluti da un italiano a Sofia :)

  • Raffaele

    Ciao Vittorio sono alla ricerca di una ricetta per fare i cornetti integrali sai dove posso trovarla! Grazie

  • Raffaele

    Ciao Antonio recentemente ho assaggiato hawaian bread dolce percaso tu hai la ricetta

    • vivalafocaccia

      mi ero perso questa email. Al momento no… ma potrebbe essere una buona idea per una ricetta.

  • Manfred Bolzano

    Ciao Vittorio! È da tanto tempo che usa la tua ricetta per fare cornetti. Ora ho provato a modificare la lavorazione usando il metodo che usi per fare la colomba, cioè mescolare solo un po’ della farina con il latte lievito e poi farlo lievitare una mezz’ora successivamente aggiungere il resto della farina, dopo l’uovo e alla fine raffinare con il burro. Sono diventati ancora più buoni! SPETTACOLO ;-)
    Sono lievitati molto di più.

  • Pippo

    Sandra non essere tirchia..accenti sto forno anche per soli due cornetti….io lo faccio, quando si cucina, si fanno dolci ecc, non bisogna ragionare in questo modo, accendilo e mangiateli belli caldi come conisglia vittorio.

  • Alba

    Ciao Vittorio!!
    Una domanda sulla farina, che risultato da il mishiare le due farine? E se usassi solo la manitoba? Grazie come sempre, Alba

    • vivalafocaccia

      E’ uno dei sistemi più usati per arrivare alla forza voluta e la forza ottenuta è la media delle forze delle farine in gioco. Es. W300 +W400 ottieni una farina W(300+400)/2=W350. Prova anche tranquillamente ad usare solo la manitoba.

      • Alba

        Grazie mille!

  • Barbara

    Ragazzi..?niente! Li ho fatti ben due volte!!!
    Nn lievitanooooooo….aiuto!
    Barbara

    • vivalafocaccia

      Usi la farina manitoba? Prova a mettere piu’ lievito e a tenerli piu’ al caldo
      – Vittorio

  • vinitha

    ciao vittorio si può fare questa ricetta con il frullatore?perchè ho provato a farli con il frullatore ma non stanno lievitando come dovrebbero..grazie mille

    • vivalafocaccia

      se hai la funzione per impastare penso di si.

  • Luana

    Ciao Vittorio, intanto complimenti per tutto, la pizza prima mi riusciva bene, ma ora….SPETTACOLO!!! Adesso vorrei sperimentare questi cornetti, però volevo chiederti una cosa, il mio forno è elettrico, devo impostarlo sul ventilato o sullo statico? Grazie mille! Luana

    • vivalafocaccia

      Il mio forno è solo statico quindi se fai riferimento ai miei tempi prova prima con la modalità statica. Facci sapere!!

  • francesca

    ciao Vittorio complimenti per le tue ricette sei bravissimo sia nel cucinare che nello spiegare !ti volevo chiedere un consiglio io ho un lm fatto solo con acqua e farina lo rinfresco ogni settimana prendendo 100gr di lm aggiungendo 100 di farina e 50 di acqua!volevo sapere come posso convertire una ricetta che prevede l’uso del ldb in una ricetta con lm?questi cornetti posso farli con il lm?grazie aspetto una tua risposta! francesca!

  • Gloria

    Ciao vittorio oggi ho provato a fare i cornetti però non mi sono venuti benissimo perchè mi hanno lievitato pochissimo e poi la farina della ricetta è poca infatti la pasta non mi si staccava dai bordi e ne ho dovuto aggiungere altra…come posso rimediare per la prossima volta?

    • vivalafocaccia

      Farina piu’ umida della mia o meno forte che potrebbe anche aver influito sulla lievitazione. Che temperatura di lievitazione avevi?

      • Gloria

        Qua fa freddo starò sui 10 gradi credo…le altre tue ricette mi sono venute sempre bene soprattutto quella del panettone con cui ho fatto un figurone…però per questa ricetta il mio problema oltre la lievitazione purtroppo è la farina l’impasto mi rimane liquido

        • vivalafocaccia

          Aggiungi piu’ farina. Utilizzarai farina piu’ dobole o umida. Altrimenti questo tipo di impasto non sale. Per la temperatura, hai 10c in casa? A quela temp non lievitano…

  • Letizia Sambataro

    grazie x il video stasera ho provato a fare quelli con il lievito in polvere in seguito provero anche a farli con il l.m. grazie ancora x le tue ricette! A proposito ho comprato la pietra refrattaria speriamo che la pizza, naturalmente con il lievito madre, venga come la tua!

  • Letizia Sambataro

    ciao Vittorio se volessi usare x questa ricetta il lievito madre che dosi?

  • Enzo

    Ciao Vittorio , ho appena fatto colazione con i cornetti, Belin che spettacolo, sono venuti fantastici, anche impastati a mano, i miei figli ne vanno matti. Un abbraccio da Zena. Enzo

    • vivalafocaccia

      Sono soddisfazioni!!
      – Vittorio

    • gloria

      cia sono gloria mi piace la tua ricetta la trovo molto fattibile con procedura più breve ma mi ouoi dire quali sono gli aromi che usi ciao grazie

      • vivalafocaccia

        Vaniglia, limone (puoi usare la raschiatura). Puoi provarne altri a piacere. Ora aggiorno gli ingredienti, grazie

  • sonya

    Ciao Vittorio vorrei provare a fare questa ricetta dopo che ho provato la ricetta della focaccia di cipolle e a casa sono letteralmente impazziti. ..mia madre me l ha fatta fare x una settimana do fila! ! …
    Ma vorrei chiederti io sono allergica al latte posso usare il latte di soia? Cambia qualcosa nella lievitazione?
    Grazie e complimentiiisssimi!!

    • vivalafocaccia

      Io non ho mai provato ma mi hanno scritto di averli già fatti con il latte di soia senza problemi.

  • Marco

    Ciao Vittorio!Appena sfornati e gia’ mangiati,le tue buonissime brioches!!….belin che buone!!;)) ps.fatto una leggera variante con la farina integrale e zucchero di canna.Grazie per le tue fantastiche ricette.

    SALUTI DA ZENA!!

    • vivalafocaccia

      Prego!!!! Grazie per la foto
      – Vittorio

  • Simona

    Ciao….oggi proverò a fare questa squisitezza. Li cuocerò nel forno a gas….va bene? La teglia la metto a metà forno?Userò il lievito fresco….speriamo che funzioni!!!! :-)

    • vivalafocaccia

      Si dovrebbe funzionare. Il forno a gas tende ad essere un po’ piu’ umido…

  • Fabiola

    GRAZIE VITTORIO…! Questo e’ tutto merito tuo sia del pane ed i cornetti,guarda e lasciami un commento se per te sono venuti bene..ancora grazie

    • vivalafocaccia

      Ottimo lavoro!!! Che soddisfazione eh…? :)

  • Alfonso

    Ciao Vittorio, la tua ricetta è molto invitante e mi ripropongo di usarla appena possibile. Un paio di dubbi: non sono un pò poche 5 – 6 ore di lievitazione in totale vista la presenza di metà farina Manitoba? 25 gr di lievito su 500 gr di farina non sono molti? O forse sono condizionato dalla ricetta dell’ impasto per la pizza? Grazie e complimenti per il blog, sempre ricco di spunti interessanti

  • Annalisa

    Ciao Vittorio!!
    che dire!!!! ho provato anche io a farli!!! uno spettacolo!!!!
    grazie!!!

    • vivalafocaccia

      Prego!

  • Mary

    Ciao Vittorio e complimenti per il tutto :)
    Ho provato a fare questi cornetti e ahimè, pur seguendo passo per passo tutto quello che dici di fare, una volta cotti i cornetti son rimpiccioliti, sono mini-cornetti, croccanti all’esterno e morbidi all’interno… Buonissimi, ma non “gonfi” come i tuoi! :/
    Dici possa dipendere dal lievito? Ho usato lievito in bustina del LIDL, purtroppo solo quello ho trovato. In effetti l’impasto ha fatto molta fatica a lievitare. Secondo te aggiungendo un pò di lievito in più, potrei migliorare la prossima volta?
    Grazie.

    • vivalafocaccia

      A volte il lievito fa qualche scherzo… anche se quello in polvere di solito funziona bene. Prova ad aumentare un po la dose …al limite se lievitano troppo le cuoci prima.

      • Mary

        Ho intenzione di rifarli molto presto. Grazie di cuore per aver risposto velocemente e grazie per il consiglio :D
        Buona serata ^-^

  • Alessandro

    Ciao Vittorio,

    ho appena impastato a mano(!) l’impasto (ora è a lievitare) e devo dire che secondo la mia poverissima esperienza è ben incordato (non lascia impronte ed è abbastanza liscio) . Purtroppo però c’è qualcosa che non è andato per il verso giusto … infatti nell’intero volume dell’impasto ci sono dei piccoli grumi giallastri (più gialli dell’impasto)… cosa possono essere? uova? E a cosa possono essere dovuti? Ho impastato per circa 45 minuti, qui una foto (il colore nella foto non rispecchia il colore reale, in realtà è più giallo) :
    http://img10.imageshack.us/img10/3538/4ez8.jpg

    • vivalafocaccia

      può succedere l’uovo era molto legato e si è concentrato in qualche punto.

  • Piera

    Ciao Vittorio, ho fatto i cornetti e sono buoni! Non li ho fotografati, in compenso con la metà della pasta ho fatto i cannoli con la panna, non so se la foto sia pertinente per cui non la carico :-)) ma se dovesse interessare ce l’ho! Complimenti ancora e i soliti 1000 grazie!

    • vivalafocaccia

      1000 prego!! carica carica le foto sono sempre un buono spunto per tutti…se poi l’impasto è lo stesso sono più che pertinenti!

      • Piera

        Ecco la foto dei cannoli con la panna con l’impasto delle brioches :-) … giusto per non essere golosi!!!! grazie!

        • vivalafocaccia

          Belin che spettacolo!!

  • Mostro!!

    Ciao Vittorio,

    ho intenzione di preparare questi cornetti la sera e cuocerli la mattina, posso usare la notte (7h circa) come seconda lievitazione o è troppo lunga ?

    • vivalafocaccia

      Dipende dalla temperatura. Se vedi che stralievitano, mettile in freezer o nel frigo per 30 minuti per rallentare la lievitazione, e poi lasciale lievitare tutta la notte
      – Vittorio

      • Mostro!!

        OK grazie
        Emanuele

  • andre

    ciao ho fatto questi croissant e sono venuti bene ma l’impasto da cotto è un pò duro non è morbido cosa potrei sbagliare??

    • vivalafocaccia

      Ma hanno lievitato bene? potrebbe essere che o non hanno lievitato a sufficienza o hanno lievitato troppo e in forno si sono sgonfiati perdendo la morbidezza… oppure hanno cotto troppo e si sono asciugati..in questo caso devi riadattare i tempi al tuo forno.

      • andre

        mmm proverò, domani proverò tanto da disoccupato ho solo del tempo a disposizione per fare esperimenti :D tanto in casa non durano più di 12 ore XD

  • Patrizia

    Gli aromi sono, vaniglia, rum e limone ???:)
    Li farò presto…

    • vivalafocaccia

      io metto solo quelli analcolici.. :) pero anche il rum ci sta bene.

  • Carmen Masciale

    ciao vittorio! Ho provato a fare questi cornetti, ma il risultato non mi ha per nulla soddisfatto…i cornetti non son lievitati a dovere e l’interno era come “un mattone”…per nulla soffici…dove avrei potuto sbagliare?

    • vivalafocaccia

      quasi sicuramente non hanno lievitato… problema nel lievito? (a volte capita che il lievito faccia cilecca) Latte troppo caldo?(una temperatura elevata oltre i 40° anziche favorire potrebbe uccidere i lieviti) – problema nelle temperature di lievitazione (col cambio di stagione le temperature si sono abbassate) sono raddoppiati di volume? La cosa migliore è riprovarci! :)

      • Carmen Masciale

        ci sto riprovando ora, facendo solo metà dose, ora ho provato a cambiar lievito, prima ho usato quello fresco, ora quello disidratato. il latte era appena tiepido, quindi non penso sia stato il latte, la temperatura penso sia costante nel forno con luce accesa… l’impasto la prima volta ha dato segni di essere lievitato, ora, è passata solo un’ora, ancora non si è “mosso” per niente… Deve comunque raddoppiare di volume? e se non dovesse raddoppiare cosa faccio?

        • vivalafocaccia

          é probabile che fosse il lievito..quello disidratato funziona al 99%. Vedrai che raddoppia o quasi.

          • Carmen Masciale

            ok…speriamo bene…son passate intanto le 2 ore e l’impasto si è solamente “appiattito” rispetto a prima…aspetto un altro po’?

          • Carmen Masciale

            Ciao Vittorio! Dopo 2 ore e mezza di leivitazione, formazione e 3 ore e mezza di rilevitazione, ecco i miei cornetti… questa volta son più soffici e più buoni! grazie mille ancora per la ricetta! :)

  • Anna

    Ciao Vittorio, io vivo in Belgio e non trovo la farina manitoba ma ho trovato la T65 nel reparto bio. Va bene lo stesso? Con le stesse dosi?

  • Pietro Bosco

    Fatti!! ho seguito la ricetta passo passo, e il risultato é stato eccellente.
    Grazie

    • vivalafocaccia

      spettacolo!! Prego!!

    • handmadecreativity

      Ciao… è da un po’ che leggo le tue ricette e questa mi piace proprio molto… vorrei chiederti: cosa intendi per “aromi”? Non li vedo indicati tra gli ingredienti… grazie e complimenti, ciao

      • vivalafocaccia

        vaniglia, arancino…ma anche limone o altri …uno che ti piace di solito sono boccettine e ne bastano poche gocce

  • Orchideanady

    Ciao, intanto complimentissimi per il blog e la pagina, mi sono iscritta oggi ed è FAVOLOSA!!!!! Sei bravissimo e simpaticissimo!
    Volevo chiederti riguardo a questa ricetta:
    1- se metto 500g di Manitoba verranno più morbidi?
    2- Io di solito per impastare e fare un po’ lievitare uso la macchina del pane, dici che questa ricetta si può impastare anche con quella? Grazie

    • vivalafocaccia

      1 – non sono sicuro. Prova.
      2 – penso di si
      Grazie per i complimenti
      – Vittorio

  • Mattia

    Ciao Vittorio,
    vivendo all’estero anch’io (in Irlanda), mi domandavo come si chiamassero il malto e il lievito di birra in inglese. Mi puoi aiutare?

    • Vittorio

      > Per il lievito usa il dry yeast con le proporzioni che indico nelle ricette.
      Il malto si chiama diastatic malt powder. Se non lo trovi, usa un po’ di miele o zucchero (serve a nutrire il lievito)
      Vittorio

  • Rita

    Ciao, Vittorio, desideravo sapere come mai la superficie delle mie brioches non risulta soffice ma piuttosto duretta. Per l’interno ci siamo ma la sofficita’ esterna, tipica di quelle da bar, lascia a desiderare. Qualcuno mi suggeriva di mettere un contenitore inox con acqua all’interno del forno. Ho un forno statico. Potresti aiutarmi?
    PS conviene spennellare i dolci prima dell’ultima fase di lievitazione oppure prima di infornare? Grazie!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      io spennello prima di infornare…per la cottura puoi provare con la teglia d’acqua ..nel pane ad es. lo uso in alcune ricette perche il vapore rallenta la formazione della crosta. Prova!

      • Rita

        > Grazie :-)

  • Re.Davide

    Ciao Vittorio, sei bravissimo, complimenti! Una domanda: se ho una farina di maggiore forza (W400) quali sono le dosi? Grazie mille!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Usa le stesse dosi e al limite se vedi che l’impasto è troppo asciutto aggiungi un po di acqua..l’assorbimento delle farine forti in genere è maggiore.

      • Re.Davide

        > Grazie, proverò ;)

  • antonio

    i cornetti dopo congelati non crescono più perchè ?

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > e’ successo ad altri… prova con un pizzico in piu’ di lievito o con lievitazione a temperatura piu’ alta
      – Vittorio

  • Patrizia

    Ciao vittorio ti voglio ringraziare perche’ grazie a te mi si e’ aperto un mondo .da tanto avrei voluto fare il pane in casa e grazie alle tue ricette e alle tue precisissime spiegazioni ora pani,focaccee pizze mi riescono sempre bene.e il lievito madre? Non pensavo nemmeno che si potesse fare in casa e adesso invece grazie a te lo uso senza problemi grazie ancora e………buona focaccia a tutti!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Prego!! mi fa proprio piacere!! :)

  • Helga

    Ciao
    Ho preparato i cornetti seguendo la tua ricetta e ho sostituito il lievito di birra con 350gr di lievito naturale e come consistenza e morbidezza erano perfetti, l’unico problema è stato il sapore, ne avevano poco erano poco dolci, non sapevano di nulla ???? come posso rimediare? Solo aggiungendo altro zucchero?
    Grazie
    Ciao
    Helga

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Ottimo!!! comunque per il gusto direi di si ..magari un po di zucchero e un po di sale in più.

      • Helga

        > ciao
        grazie mille del suggerimento, ma il sale nella tua ricetta non c’è e infatto non l’avevo messo, quanto ne dovrei mettere?
        grazie ancora
        ciao

        • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

          se vuoi ma solo per dare sapore basta un pizzico.

  • daniela

    scusa vittorio, non so se non l’ho trovata io, ma cercavo la ricetta per i cornetti con lievito madre… magari sfogliati!! l’ho trovata su un sito ma io, ormai, mi fido solo più di Vittorio. Le tue ricette sono un successo garantito… sempre
    ho provato a sperimentare una scorciatoia per il pane bianco e ha funzionato bene. devo dire che il mio lievito è potentissimo perchè cucino il pane ogni giorno (pur lavorando): dopo l’idrolisi impasto e lascio lievitare già nella teglia per tutta la notte… al mattino accendo e, raggiunta la temperatura, inforno. dopo circa 15 minuti sfilo la teglia e lascio cuocere sulla pietra.. viene perfetto pur risparmiando i due passaggi da tre ore finali.
    sempre grazie per i tuoi consigli. ciao

  • Simonetta

    Salve Vittorio!!
    Ieri mi sono cimentata in queste brioche e sono rimasta molto soddisfatta della riuscita! Seguo da un po’ il tuo spazio e devo dire che mi attrae parecchio. Vorrei provare le brioche sfogliate anche se richiedono una lunga preparazione, ma se riesco a conciliare un po’ gli orari, penso proprio di tuffarmi in questa nuova ricetta. Arricchiscici ancora di nuove ricette!! Un saluto!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > E chi mi ferma??

  • Ilaria

    Ottima ricetta, con metà impasto ho fatto i cornetti, mentre con l’altra metà le brioches siciliane che si mangiano con la granita o il gelato e posso consigliare vivamente di optare per questa forma, perchè gonfiano tantissimo e vengono perfette per essere mangiate ripiene di gelato :)

  • Claudia

    Ciao Vittorio, ti seguo gia’ da tempo e oramai sei diventato il mio punto di riferimento quando cerco ricette per la panificazione. Ti ringrazio tantissimo per condividere con noi la tua esperienza e per tutti i consigli che ci dai, hai fatto nascere in me questa bellissima passione, i’m addicted now :) Vorrei provare a realizzare questi cornetti, ero solo in dubbio se si ottengono dei cornetti morbidi o no, dalla tua foto non riesco a capire benissimo, perche’ sara’ colpa del tuo forno ma sembra come se hanno una crosta esterna, o sbaglio? Ah sai a giugno vengo in California, visitero’ San Francisco e Los Angeles, passo da te a prendermi un cornetto caldo, ci stai? :D

  • Glutenino

    Ciao Vittorio sono Glutenino, dopo essermi presentato comincio subito a romperti le scatole :-)
    Ho provato questa ricetta dei cornetti di pasta brioche una decina di volte, lavorando ogni volta l’impasto a mano, ma alla fine l’impasto non è mai diventato liscio liscio come nelle tue foto, ma è sempre rimasto un pochino grezzo. Forse non l’ho lavorato abbastanza. Il problema è che lavorarlo con le mani è quasi impossibile a meno di infarinare le mani ogni 2-3 secondi per circa 15-20 minuti, ma così aggiungerei troppa farina. Allora ho provato a lavorarlo nella ciotola ma il frustino è troppo debole per questo impasto (si era anche deformato) perché l’impasto è molto denso ed appiccicoso. Mi servirebbe uno strumento più resistente che però amalgami l’impasto e non che lo sposti (ho provato con un cucchiaio di legno che però potevo muovere solo con molta fatica, e non amalgamava l’impasto). Cosa potrei usare se non ho un’impastatrice per ottenere un impasto più liscio? Ah, ho provato con le dita dentro la ciotola girando vorticosamente ma dopo cinque secondi erano già doloranti, quindi ho rinunciato, e ho messo a lievitare l’impasto.
    In futuro comprerò l’impastatrice, ma intanto vorrei cercare di ottimizzare i risultati.

    Ciao a presto!

  • Glutenino

    Ciao Vittorio sono Glutenino, dopo essermi presentato comincio subito a romperti le scatole :-)
    Ho provato questa ricett adei cornetti di pasta brioche una decina di volte, lavorando ogni volta l’impasto a mano, ma alla fine l’impasto non è mai diventato liscio liscio come nelle tue foto, ma

  • Sandra

    Ciao Vittorio, li farò in settimana ma io vorrei surgelarli da cotti perchè non mi posso alzare all’alba per cuocere i cornetti e poi accendo il forno per due brioches? Quanto mi costano alla fine? Li surgelo da cotti e poi alla sera li tiro fuori per la mattina dopo. Cosa ne pensi? Ciao sei sempre il meglio

    • vivalafocaccia

      …che caldi appena sfornati son più buoni.. :) Comunque puoi provare a fare anche come dici tu…

  • Antonio

    Ciao Vittorio,
    ho fatto i cornetti e sono riusciti molto bene, non avevo la 00 e ho messo manitoba (350 g) e 0 (150 g). L’impasto inizialmente era molto bagnato e ho dovuto aggiungere 3 0 4 cucciai di farina… (Forse la farina non era speciale??) Solo una cosa, un paio non li abbiamo mangiati subito e sono diventati un po duretti si può ovviare al problema? (a parte mangiandoli subito)
    Grazie per il lavoro che fai per noi!!

    • Daniela

      > Ciao Vittorio, ho appena scoperto il tuo sito, stupendo. Ieri ho fatto la ciabatta fatta in casa e i cornetti: due ricette perfettamentte riuscite!!!!
      Grazie per aver condiviso la tua esperienza!! Daniela

  • antonella

    Ecco infatti…li ho fatti lievitare dalla sera prima per 7-8 ore e non sn aumentati di volume…però mi sono usciti…sono rimasta delusa perchè mi aspettavo i cornetti del bar proprio…quelli super buoni sfogliati…invece è uscito il cornetto-torta…forse dovresti rinominarlo così :D …come altro tipo di cornetti hai solo quelli sfogliati con tantissimo burro? una versione light? grazie ciaooooo :)

  • monica

    ciao vittorio , io ho fatto un corso sulla panificazione e mi è stato detto che devo fare l impasto il lievito metterlo per ultimo lasciare la pasta coperta per 15-20 minuti e poi dare la forma in base a quello che devo fare e spenellare e poi lasciare lievitare non devo toccare più la pasta altrimenti rompo la maglia del glutine e l impasto una volta cotto risulterà duro e non friabile . volevo sapere se secondo te è giusto oppure no ? io ho fatto del pan brioches ma non è lievitato ciao e grazie

  • Esrere

    Ciao Vittorio.

    Volevo fare l’esperimento ad usare la farina di grano duro per questi cornetti.
    Che ne pensi?

    Grazie.

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      io proverei prima con un mix per vedere come si comporta se poi vedi che non hai problemi riprovi col 100%.

      • MARIA PAOLA

        > Ciao Vittorio, oggi ho fatto i tuoi cornetti, ma siccome sono diventata VEGANA da Agosto, ho veganizzato la tua ricetta..
        Per prima ho cambiato la farina, ho messo la manitoba come te, ma poi ho messo 125 g di FARINA DI RISO, 100 di INTEGRALE,e 25 di FARINA BIANCA, al posto delle UOVA, ho messo un composto di 2 CUCCHIAI DI FECOLA DI PATATE E 2 CUCCHIAI DI ACQUA, al posto del burro, ho messo la MARGARINA VEGETALE,ho usato lo ZUCCHERO DI CANNA, ho aggiunto la CANNELLA.. Ora.. l’ho fatta lievitare 3 ore, ed e’ aumentata.. Ora ho formato i cornetti, li ho congelati, ma 3 li ho lasciati a lievitare fino a stasera.. Ho fatto le foto, da crudi e da cotti.. Poi te li posto. Ho assaggiato la pasta ed il sapore e’ buonissimo.. Vedremo da cotti.. Grazie di cuore..

        • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

          > Ottima idea. Grazie per averla condivisa
          – Vittorio

          • MARIA PAOLA

            > figurati, solo che non hanno lievitato come avrebbero dovuto.. UFFA… non ho capito se e’ perche’ ho mischiato troppe farine.. Il gusto cmq e’ ottimo (la cannella da quel gusto stupendo) quando li finisco li rifaro’ con la farina bianca.. e vedremo se lieviteranno…. ciao.. buona giornata..

  • Patrizia

    Sei grande Vittorio!!! Guardando le tue spiegazioni sembra tutto più facile. Prima o poi proverò a farli

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Grazie!

  • dora

    caro vittorio le ho ftte e sno venute cacatine…dove ho sbagliato???ho seguito passo x passo la tua ricetta ma nn sno lievitati ..ciao a presto aspetto una tua risposta

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      difficile dire cosi….potrebbe essere il lievito ..hai usato quello secco o quello in cubetti? …a volte quello in cubetti non è attivo come dovrebbe.

  • flynnog

    Ciao, volevo chiederti se si può usare dello yogurt magro al posto dei 50 gr di burro. Grazie!

    • http://vivalafocaccia.com/ vivalafocaccia

      @flynnog puoi provare ma la consistenza è parecchio diversa….mi sa che dovrai modificare le dosi della farina…cambiera un po tutto…..prova e facci sapere.

    • MARIA PAOLA

      > usa la MARGARINA VEGETALE al posto del burro..

  • http://vivalafocaccia.com/ vivalafocaccia

    Bene!! Quindi comunque esperimento positivo!! Grazie …da provare!!

  • MaheeshaHettiarachchige

    Ciao Vittorio :) questo pomeriggio ho provato a farli e li ho lasciati lievitare..sono quasi trascorse 3 ore ma non sono cresciuti per nulla!! Aiutoo Grazie :)

    • MaheeshaHettiarachchige

      @MaheeshaHettiarachchige Ho aumentato il forno a 50° e si sono gonfiati un po’…poi li ho cotti e sono venuti schifosi..il dentro aveva una cosistenza come il pane.. però di fuori erano prorio belli :)

  • GiustinoDeRosa

    una domanda, ma se uno non ha l’impastatrice come fa ???? a mano si riesce ? o non si impasta bene ?

    • http://vivalafocaccia.com/ vivalafocaccia

      @GiustinoDeRosa Si riesce ma devio stare attenta a non scaldare troppo l’impasto con le mani altrimenti il burro diventa mollo….se senti che succede metti l’impasto qualche minuto in frigo e poi riprendi.

      • GiustinoDeRosa

        @vivalafocaccia  @GiustinoDeRosa io ho una macchina per il pane che fa anche solo impasto e lievitazione, potrebbe andare bene ?

        • http://vivalafocaccia.com/ vivalafocaccia

          @GiustinoDeRosa Se la usi solo per la funzione impasto pe
          nso che non ci siano problemi!

  • http://www.freewebs.com/fiorellartistica/ principessa

    è la prima volta che li faccio  sono sul termosifone che lievitano però mi sembrano ancora non lievitati, a mz giorno scade il tempo ma che faccio? se li lascio ancora lì mi sa che cuociono, se li tolgo non sono lievitati uffa :-(

    • http://vivalafocaccia.com/ vivalafocaccia

      @principessa Scusa il ritardo…Com’è andata? hanno lievitato poi?

      • http://www.freewebs.com/fiorellartistica/ principessa

        @vivalafocaccia si 1 pò hanno lievitato per fortuna dopo 1 ora o+. Io mi aspettavo 1 lievitazione come il pane (lievitano tanto o poco a te? dal video mi pare non tantissimo o sbaglio?) però, cioè altissima vabbe’ proviamo.
        ora sono li coperte con pellicola perche vorrei farle cuocere domattina e altre 10 le ho surgelate, speriamo solo siano mangiabili e non durissime ma……..non mi perdo d’animo perche ci provo sicuramente ;-)
        forse ho sciolto il  lievito nel latte 1 pò troppo caldo boh!

        • http://www.freewebs.com/fiorellartistica/ principessa

          @vivalafocaccia ah, io non ho usato aromi ma tu che aromi usi da inserire?

        • http://vivalafocaccia.com/ vivalafocaccia

          @principessa Qualche volta ho messo la vaniglia ma anche io le faccio senza aromi.Come farcitura.. marmellata o nutella  :)

  • maldaraus

    Ciao Vittorio, come cambio le dosi se volessi usare pasta madre solida?
    Grazie mille

    • http://vivalafocaccia.com/ vivalafocaccia

      @maldaraus Presto grazie ad un nostro fan dovremmo riuscire a mettere online una tabella per le conversioni al volo.Nel frattempo leggi qui  http://vivalafocaccia.com/2010/02/27/video-ricetta-per-rinfrescare-il-lievito-naturale/

    • http://vivalafocaccia.com/ vivalafocaccia

      @maldaraus  Presto grazie ad un nostro fan dovremmo riuscire a mettere online una tabella per le conversioni al volo.Nel frattempo leggi qui  http://vivalafocaccia.com/2010/02/27/video-ricetta-per-rinfrescare-il-lievito-naturale/

  • GloriaFoxs

    GRAZIE PER AVER PUBBLICATO LA RICETTA, PROSSIMAMENTE LI FARò E VI DIRò COME SONO VENUTI. CIAO

  • iltauro

    Ciao Vittorio, ho fatto questa ricetta già diverse volte con un buon successo, ma volevo chiederti, se aggiungessi un barattolino da 120 gr di yogurt intero, pensi possano diventare ancora più soffici, o faccio una fesseria? Dovrei magari aggiungere un pò di farina o ridurre la quantità di latte onde evitare che l’impasto sia troppo molle? Grazie.

    • http://vivalafocaccia.com/ vivalafocaccia

      @iltauro Hai gia detto tutto!! :) penso che potrebbero rimanere  più morbidi e attenzione alla lievitazione perché anche i fermenti e batteri lattici entrano in gioco…per le dosi toglierei come hai detto un po di latte.Facci sapere il risultato !!

      • iltauro

        @vivalafocaccia  @iltauro
        Rieccomi qua. Come promesso, ho provato a fare i croissant da bar aggiungendo lo yogurt.
        Innanzi tutto ho messo meno latte, circa 90-100 ml e ho aggiunto un vasetto di yogurt magro intero (125 ml).
        Per il resto ho seguito la ricetta di Vittorio.
        Risultato:
        inizo col dirvi che sono venuti comunque molto buoni….
        al termine dell’impasto mi è sembrato che la pasta fosse più morbida ( ma forse era solo suggestione).
        L’unica cosa diversa è che occorre più tempo per una buona lievitazione finale e, forse, conviene formare i cornetti lasciando trascorrere più di due ore.
        Credo dipenda, come hai detto tu, dall’effetto fermenti lattici dello yogurt con il lievito…. non so’ !!!
        Mi è venuto anche in mente di usare il lievito per dolci al posto del lievito di birra….secondo te, viene fuori una torta a forma di cornetto?
        In un paio di cornetti ho provato a mettere un cioccolatino al posto della marmellata….risultato,oserei dire, eccezionale!!!!
         
        Ciao a tutti..

  • cannellabrown

    Ciao Vittorio, grazie per la ricetta, provati ieri e venuti davvero buoni, con qualche piccola modifica (170 gr di zucchero e ho usato la scorza d’arancia per profumare). Il risultato è sul mio blog – appena aperto – http://cannellabrown.blogspot.it/2013/01/cornetti-brioche.html 
    passa a trovarmi io sicuramente ripasserò di qui ;)

  • Angela80

    Li ho provati a fare ieri, sono venuti davvero buoni! Finalmente dopo diverse prove ho trovato la ricetta e il procedimento giusto! Grazie

    • http://vivalafocaccia.com/ vivalafocaccia

      @Angela80 Ottimo!!!

  • claudia84

    ciao vittorio volevo sapere a che velocità lo usi in tutte le preparazioni il kitcheaid????? io sto diventando pazza mi ci vuole 5 volte piu di quello che dici. aiuto…….

    • http://vivalafocaccia.com/ vivalafocaccia

      @claudia84
       in quasi tutte le ricette impastate uso la 1 o la seconda marcia.
      Stai usando farina Manitoba? Se la tua farina ha meno glutine ci mette di piu’ a svilupparlo
      – Vittorio

      • claudia84

        @vivalafocaccia è possibile che sia un problema di potenza dell’impastatrice????? che non è compatibile con la corrente italiana???? me l’hanno regalata, e credo che sia un modello estero… in italia non si trova….!!!!!!!

        • http://vivalafocaccia.com/ vivalafocaccia

          @claudia84 Non credo, se fosse predisposta per la 110, con la 220v salterebbe subito
          Che farina usi?

  • CristianBaroso

    Prima ricetta provata…..veramente ben spiegata!  Ottimo risultato, soprattutto estetico…unica pecca…. mettendo 150gr di zuccchero risultavano leggermente poco saporiti……ho corretto la cosa mettendo sulle brioches, dopo la spennellata di rosso d’uovo, una spoverata di zuchero…..che poi cuocendo ha fatto pure la crosticina….Prossima volta provo a mettere 170gr di zucchero….
    Grazie Mille
    Cristian

    • http://vivalafocaccia.com/ vivalafocaccia

      @CristianBaroso Prego!!

  • GennaroVisciano

    Ciao Vittorio. Ho provato a fare la ricetta passo passo. Ho lasciato i cornetti a lievitare tutta la notte. Ma la mattina li ho trovati così come li ho lasciati la sera. Non sono cresciuti per niente. C’è qualche modo per riprendere la lievitazione?

    • http://vivalafocaccia.com/ vivalafocaccia

      @GennaroVisciano Mettili al caldo (25-30c)

  • roberto 72

    Ciao Vittorio li ho fatti e al contrario degli sfogliati mi sono venuti duri! più duri quelli lasciati a lievitare..un po meglio quelli congelati e lasciati la notte a scongelare..come mai? grazie

    • http://vivalafocaccia.com/ vivalafocaccia

      @roberto 72 potrebbe essere che quelli che hai lasciato fuori hanno sovralievitato e quindi si sono mollati e compattati..mentre in quelli che hai congelato hai bloccato la lievitazione prima che sovralievitassero e quindi sono venuti meglio..hai usato una farina forte tipo la manitoba?

      • roberto 72

        @vivalafocaccia  @roberto 72  i due tipi di farina come da ricetta..solo che come ho letto in un altro post ho dovuto aggiungere almeno 100 gr di farina perchè l’impasto si presentava  molto molle..ho usato lievito di birra forse è li il problema?

        • http://vivalafocaccia.com/ vivalafocaccia

          @roberto 72 non dovrebbe ..25g di lievito di birra e’ l’equivalente…..prova ad aggiungere all’impasto un po meno farina tipo 50/60gr e se risulta ancora appiccicoso lascialo riposare un po prima di riprendere a lavorarlo.

  • GennaroVisciano

    Salve, volevo chiedere se è possibile usare solo la farina 00..

    • http://vivalafocaccia.com/ vivalafocaccia

      @GennaroVisciano direi di no. Puoi provare se usi la farina 00 con meno glutine della Manitoba non si sviluppano bene
      – Vittorio

  • GennaroVisciano

    Gennaro

  • clodette

    sei un mito …e che arte nel muovere quelle mani ..grazie per le belle ricette .checi mandi dall’america

  • Matteo

    Ciao,
    sono molto interessato a questa ricetta ma purtroppo non ho l’impastatrice, credi che impastando a mano potrei riuscire a raggiungere lo stesso livello oppure è il caso che me la compri?

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > L’ impastatrice ti facilita molto se impasti spesso….detto questo puoi con un po piu di fatica impastare anche a mano.

  • http://www.facebook.com/albertomaria.broglio.7 Alberto Maria

    Ciao,
    mi sono appena registrato per comunicare il successo relativo ai cornetti di pasta brioches, anche se ho dovuto modificare in corso d’opera.
    Con gli ingredienti descritti, e con l’impasto a mano, mi è venuta una pasta decisamente troppo liquida. Sarà colpa delle farine, 00 Barilla e Manitoba del super, uova forse grosse, non sò. Ho dovuto comunque aggiungere un tot di farine per raggiungere una consistenza simile a quella del video, forse anche un poco più molle. Lasciata lievitare non dava segni di vita dopo diverse ore in ambiente protetto. Dopo quasi un giorno di immobilità ho deciso di aggiungere il polish che oramai da un poco ho sempre in frigo, prima del rinfresco. Lasciato verso l’1 pm l’ho ritrovato alle 10 pm bello gonfio ed allora ho formato i cornetti. Lasciati tutta la notte a lievitare, questa mattina li ho cotti. Mi spiace che mia moglie sia dovuta uscire prima per andare al lavoro ma, pur essendo a dieta, ne ho mangiati due dei più piccoli e devo dire che sono veramente felice. Alveolatura splendida e gusto certamente buono. Anche io sono nipote di nonno cuoco e pasticcere, ma non ho avuto l’occasione di conoscerlo in quanto è morto prima della mia nascita più di 50 anni fà. Voglio pensare che il DNA trasmetta altro oltre il colore dei capelli e degli occhi.
    Grazie per quello che fai ed un caro saluto a tutta la tua famiglia.

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Da come ti sei districato nella difficolta’ direi proprio che il DNA ha passato le doti dei tuoi!!
      Complimenti a te…e rifalli per tua moglie!! :)
      Ciao!!

  • Carmen

    Ciao Vittorio, anch’io vivo in America, a Boston per la precisione. Vorrei tanto fare la ricetta delle brioches, ma non a che cosa corrisponda la farina manitoba qui negli States. Potresti farmelo sapere? Grazie mille! a proposito ho il tuo pane semintegrale e mi è venuto una meraviglia, anche se non avevo l’imapstatrice e l’ho impastato a mano! I miei ospiti erano esterefatti, così ho suggerito loro di visitare il tuo sito!
    Carmen

  • Grazia

    Ciao, sto provando un forno nuovo… ma con mia grande sorpresa lasciando solo la luce accesa me li ha quasi cotti o meglio squagliati!! (la temperatura non era eccessiva ma sicuramente superiore ai 30). Qualcuno ha per caso avuto lo stesso problema? Se li metto semplicemente dentro il forno con luce spenta va bene uguale? …meno male che una parte l’ho congelata, cosi’ posso ancora provare a cuocerli domani!!
    grazie delle ricette!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > o la luce e’ potentissima e scalda troppo o in contemporanea a lla luce parte il riscaldamento del forno..magari anche al minimo ..prova a cercare sulle istruzioni..

      • Pchan

        Ciao Vittorio!!!! ho fatto i tuoi cornetti e mi sono venuti buonissimi!!!! sei veramente chiaro nelle tue spiegazioni. ti volevo chiedere solo una cosa: secondo il mio gusto dovrebbero essere un po’piu’dolci. di quanto posso aumentare lo zucchero per far si’che l’impasto non si rovini?
        grazie

        • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

          > non sono sicuro. Prova un 20% in piu’
          – Vittorio

  • Eleonora

    I cornetti sono molto buoni di sapore, ma, nonostante abbia seguito passo passo la procedura, restano piccolissimi duri e sembrano di pasta frolla, qual è il metodo per farli diventare vere brioches?

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > probabilmente non sono lievitati …oppure sono lievitati troppo…prova a farli solo con la farina manitoba che tiene meglio la lievitazione e facci sapere.

  • giusy

    Salve Vittorio…proprio ieri ho preparato i cornetti di pasta brioche….semplici da fare….ma soprattutto gustosissimi al palato….e la cosa più importante è che son stati apprezzati da tutta la famiglia…Grazie

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Prego!!!
      – Vittorio

  • Francesco R.

    Ciao Vittorio:)
    Avevo intenzione di fare i cornetti, ma potrei prepararli verso sera e far fare l’ultima lievitazione tutta la notte?? O se no come potrei fare senza congelare l’impasto e cucinare i cornetti alla mattina?? Grazie mille, F.
    P.S.: complimenti x il sito: le focacce le ho già fatte 3 volte e la prossima
    Volta penso di aggiungere 1 patata lessa e semola di grano di duro vedremo..ma per ora sarei interessato ai cornetti:)
    Grazie ancora, F. Di Pordenone ;)

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Prova a far fare la lievitazione in frigo (con questa ricetta particolare non ricordo se ho mai provato ma dovrebbe funzionare)

      • Francesco R.

        Grazie mille:)>

  • Graciela

    ciao Vittorio, hai provato a fare queste brioches con il lievito naturale? io ho provato usando la ricetta delle sorelle Simili e sono favolosi… pensi che posso adattare la tua ricetta sostituendo il lievito secco con quello naturale… grazie

  • Federica

    Ciao Vittorio, questa è una delle tue ricette che preferisco. La faccio spesso e molte volte con doppia razione per spedirle anche a mio papà che ne è golosissimo. Volevo condividere con te una ricetta per brioches che ho trovato su sito cookaround. Sono sempre alla ricerca di ricettine, sopratutto per la merenda di mia figlia che non può mangiare uova. Mi piacerebbe sapere cosa ne pensi, io le ho provate giusto 2 giorni fa e sono venute buone e morbidissime. La ricetta dice:
    500gr di manitoba
    100gr di zucchero di canna (io ho usato quello normale)
    2 cucchiai di malto (io ho usato malto d’orzo)
    25gr lievito di birra fresco (io ne ho usato 10gr secco)
    100gr olio di semi di mais (io ho usato olio d’oliva)
    270gr di acqua tiepida
    Ovviamente si scioglie il lievito nell’acqua. In un contenitore farina, zucchero, olio e malto e mescolare. Aggiungere l’acqua con il lievito.
    Mescolare fino a impasto omogeneo. Lievitare 3 ore. Riprendere l’impasto piegarlo su se stesso 4 volte per dare forza alla pasta. Formare le briosches (io ho fatto 10 pagnottine rotonde con dentro la marmellata). Lievitare un’altra ora, spennellare con acqua e cuocere in forno ventilato 180 C per 12-15 minuti. Sono una cannonata e rimangono sempre morbidissime!!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Da provare!!!!! Grazie
      – Vittorio

  • sara

    ciao ho provato a fare le briosh seguendo il video..ma sono diventati biscotti di pasta frolla..

  • cespaia

    bella vittorio ormai da 3 mesi seguo il tuo blog e ho provato tante ricette, ma quella dei cornetti di pasta brioche proprio nn vuole venire!!! alla seconda lievitazione i cornetti nn mi crescono come i tuoi , li ho cotti cmq e sono gonfiati ma dentro nn sono belli fragranti ma un po inzuppati ; come posso fare e dove sbaglio???

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > che farina usi? Che lievito usi?

    • lorena

      >buonissimi…!!! Grazie grazie grazie finalmente ho trovato la ricetta che da tempo cercavo. Io li ho impastati a mano e sono riusciti benissimo!

  • jessica

    Ciao VIttorio.. E’ possibile fare le briosche senza impastatrice ma utilizzando un frullatore??

    • Vittorio

      > Con frullatore non saprei. Direi di no. Puoi provare a mano con forza e pazienza

  • Sergio

    Ciao,

    vorrei provare questa ricetta ma ho un dubbio.. nella spiegazione inserisci gli “aromi”… midai qualche dettaglio in più?

    • Sergio

      tutto ok… non avevo visto il video ma solo la spiegazione.

      grazie

      e ora al lavoro!

  • http://cocogianni.blogspot.com Gianni Senaldi

    Le ho fatte e sono venute benissimo.
    Le ho pubblicate sul mio blog, chiaramente con tutti i tuoi riferimenti
    http://cocogianni.blogspot.it/2012/06/brioches-come-quelle-del-bar.html
    Ciao, presto prenderò altri spunti

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Bellissimi!!! Complimenti! e grazie per il link!

      Vittorio

      • http://cocogianni.blogspot.com Gianni Senaldi

        > Prego ma mi sembra il minimo

  • laura

    Si, ma quanto in più?

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > non saprei. Prova con un 20% in piu’.
      Vittorio

  • laura

    Non c’è proprio verso. Le brioches congelate non mi lievitano. Ho seguito la ricetta del tuo amico che utilizza: 120 di lievito naturale; 400 farina (50% manitoba); 40 zucchero (di piu’ se li vuoi piu’ dolci); 70 burro; 200 latte; 3 tuorli; mezzo cucchiaino di sale; vaniglia o vanillina. Infornate senza congelarle sono ottime, ma congelandole poi non lievitano!!!!! Ho provato di tutto: lasciarle più tempo fuori dal frigorifero, accendere la luce del forno … cosa posso fare???
    Tra l’altro leggevo la risposta che hai dato a Rita per fare il calcolo di sostituzione del lievito secco con quello naturale. Partendo dalle dosi di questa ricetta e facendo la proporzione dato che in questa ricetta si usano 9g di lievito secco e non 6, mi verrebbe un -30g di latte, come si può???? Dal calcolo dovrei modificare così: 360g lievito madre, 320g farina e il latte dai 150g originali ne dovrei toglierne 180g! Non è fattibile.
    Voorei provare i cornetti sfogliati, ma se anche loro non mi lievitano quando li tiro fuori dal frigorifero!!!!!!! E poi li vorrei fare con il lievito naturale, ma li mi hai già dato la dose.
    Grazie e scusa per la valanga di parole, ma sono quasi disperata!!!!!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > prova a mettere piu’ lievito madre…

  • Rita

    Ciao, seguo molto il tuo sito e volevo sapere se i cornetti si possono fare anche con il lievito naturale e se si la dose..
    perchè ne ho troppo adesso e le pizze non ne sto facendo :D
    grazie

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia
      • Rita

        > ah bello.. non l avevo visto..quindi in base alla formula devo usare 380 di farina e 30ml di latte e 240 di lievito naturale?
        poi però ho letto altro..era in una ricetta delle pizze, che per ogni kg di farina si deve usare 120g di lievito naturale….
        perchè tanta differenza?
        grazie

        • Rita

          > p.s proverò metà dosi! vediamo un po!

        • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

          > forse perche’ la pizza lievita piu’ a lungo. QUeste sono formule indicative – Vittorio

  • http://www.autosvezzamento.it andrea

    Provati oggi (mezza dose come esperimento) e non ho avuto particolari problemi.

    Per il mio forno 15 minuti sono troppo infatti sono venuti un po’ troppo cotti, m non è un problema. La prossima volta mi regolerò.

    La cosa che mi ha lasciato un po’ così è che una volta messo il cornetto in forno la forma “a strati” si è persa, così il risultato finale è stato un “cornetto” dalla superficie pressoché liscia. Non so se mi sono spiegato… Quale potrebbe essere il problema?
    Ho notato che mentre lievitavano l’impasto si è tutto “amalgamato” nel senso che non avrei potuto “aprire” i cornetti in lievitazione (non che lo avrei voluto fare) in quanto i vari strati si erano fusi (ma ancora aveva una forma definita “stratiforme”).

    Mi sono spiegato? Boh… speriamo :)

    Adesso il prossimo esperimento è la cottura da surgelati la mattina stessa… hhhmmmm….!!!!
    Leggendo i commenti in più hanno avuto il problema di una mancata lievitazione. Casa nostra NON è calda. Presumo che volendo li potrei mettere in forno con la lcue accesa (un po’ uno spreco di corrente, ma va beh…), ma anche così la temperatura oscilla intorno ai 20 gradi. Credo che il problema del mio forno sia la malefica ventola che fa freddare tutto, ma non si riesce a disattivare. Consigli/dritte per la lievitazione notturna?

    • mauro

      > ciao,
      anche io ho un forno “stupido” come il tuo…. è il cossiddetto a porta fredda, ovvero quando attivi qualsiasi funzione si attiva la ventolina che raffredda la porta. non ci sono correnti interne per quello puoi stare tranquillo, l’unica menata è il consumo elettrico inutile anche se poco.
      io faccio così : oggi lo smonto e interpongo un interuttore sulla linea che alimenta la suddetta ventolina, che poi mi ricorderò di attivare solo quando mi serve davvero…..
      per gli altri consigli passo parola a vittorio, perchè io li faccio da poco ovvero li ho fatti una sola volta, risultato buono ma comunque migliorabile.
      ciao ciao mauro

      • http://www.autosvezzamento.it andrea

        > Grazie Mauro:)

        Vittorio, riguardando le tue fotografie (“cornetti 25″) con più attenzione ho notato che i cornetti a me sono venuti più o meno come a te, quindi deve essere giusto così:) Però guardando più in giù (“cornetti brioche bar 4″ e “cornetti brioche bar 2″) noto che la forma cornettosa è mantenuta. Desumo che i cornetti delle foto siano diversi o almeno fatti in tempi diversi.
        È così?

  • Valentina

    ottimi è già la terza volta che li rifaccio…. sono diventati un vizio :) http://i54.photobucket.com/albums/g116/Sayurijun/cornetticasa.jpg

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > Bene!!!

  • marienza

    ciao Vittorio, sei bravissimo a spiegare la ricetta dei cornetti, però volevo sapere se posso conservarli in frigo quelli in più se li devo dopodomani?

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Nel freezer come spiegato nel video.

  • franci

    Ciao,oggi ho provato a fare la focaccia genovese e pur seguendo tutto il procedimento mi è rimasta bassa bassa,potrebbe essere dipeso dal clima un po umido? Grazie!!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Hai usato la quantita’ giusta di pasta? Clicca qui per il calcolo automatico – Vittorio

    • franci

      > Si,ho usato la giusta quantità di farina… riproverò!!! Comunque le baguette di nonna Laura son venute buonissime!!! Grazie,molto gentile!!!

  • http://casaviolabahia.org Roberto B

    Partiamo con i complimenti che sono d’obbligo e assolutamente meritati.
    Poi vorrei farti una domanda, Vivo in brasile e di manitoba neanche l’ombra….Ho qualche chance per far funzionare questa ricetta senza?.
    Muito obrigado !!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > E’ dura senza Manitoba. Vedi se trovi il glutine sciolto e ne aggiungi un 5% – 10 %
      Vittorio

  • luisa

    Ciao Vittorio, insieme alla manitoba secondo te al posto della 00 posso usare la 0 o la farina di Kamut (tibiona)?
    Grazie

    Luisa

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Non lo so. Prova. – Vittorio

  • eugenia

    Ciao a tutti,ho preparato i cornetti di pasta brioche e devo dire che mi sono venuti davvero perfetti!Solo non capisco perchè quando preparo il disco per formare i triangoli tende a ritirarsi un pò!!!Chi può aiutarmi a capire il perchè?Grazie e complimenti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      E’ normale. E’ il glutine contenuto nella Manitoba che da’ elasticità alla pasta. Se ti si ritira troppo, coprila con la pellicola trasparente e falla riposare 10 minuti, poi riprendi.
      Vittorio

  • paola fantozzi

    Bravo Vittorio ogni tua ricetta e un successo.Sto facendo una buona esperienza con i tuoi consigli. Ti ammiro molto; anche come persona per quel poco che ho visto. Scusami se mi sono permessa. tanti saluti.

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Figurati! Grazie dei complimenti

  • dedaz

    Grande Vittorio!
    non ho ancora provato tutte le tue ricette, quelle fatte comunque hanno avuto un successone e proprio domani, pasquetta, dovrò cimentarmi con tre o quattro focacce genovesi, no problem x le quantità con il tuo xls i cm sono “ok”, credo che nel filmato dei cornetti da bar quando misuri la sfoglia forse li hai confusi con i pollici, perchè a me la sfoglia viene di circa 35 cm. ;)

    Sei davvero bravo e generoso nei consigli e le malizie (…alza il pane sulla teglia così cuoce bene anche sotto…) un “faro” per tutti noi

    Buona Pasqua a te e i tuoi familiari, un grazie anche a loro per le riprese e le dimostrazioni di facilità

    da Torino, con affetto, dedaz

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      SI sono 32 cm. Mi sembrava di averlo corretto. Grazie. Vittorio

  • nevio

    ciao mitico Vittorio !!!
    una domanda (forse sciocca….) se io voglio solo 8 cornetti, dimezzo le dosi e NON divido l’impasto in 2 palline, giusto ?!?!

    Come al solito complimenti x i tuoi preziosissimi consigli, adesso, oltre che alle brioches, mi sto dedicando al lievito madre….vedremo….

    stammibene
    saluti da Zena

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Si.

  • laura46

    caro Vittorio oggi ho fatto i cornetti e sono buonissimi ma mi sono venuti un po’ “gnucchi” cioè asciutti e pesanti ,dove ho sbagliato ? grazie e complimenti per le ricette sono spiegate benissssimoooo !!! Laura

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Non sparei. Erano lievitati bene? Hai usato la farina manitoba? – vittorio

  • Anna3793

    vittorio senti, come conservare i cornetti gia cotti in modo che non diventino duri??? io non ho tempo x cuocerli la mattina e mangiarli, li cuocio la sera e li mangio la mattina.. Ma dove posso metterli una volta cotti?

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Non saprei. Prova in un sacchetto di plastica a chiusura ermetica. Fasciali quando sono freddi – Vittorio

    • anna

      Io li tengo in una scatola di latta,
      oppure licongelo già cotti .
      la mattina gli dò una passatina in forno e sembrano appena sfornati!
      Ho provato a congelarli crudi e tirarli fuori la sera, ma la mattina non erano lievitati e ho dovuto buttarli!

      • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

        Ottima idea!

  • laura

    Eccomi di nuovo! Dunque ti faccio un rapido riassunto delle “puntate precedenti”. Ho fatto le tue meravigliose brioches con il lievito naturale seguendo la ricetta del tuo amico e su tuo consiglio ho aumentato le dosi del lievito e visto che dopo averle scongelate vi si formava sopra una crosticina le ho ben sigillate quando le ho messe nel freezer. Questi sembravano poter essere i problemi per i quali non erano lievitate dopo lo scongelamento. Fatte fresche erano direi ottime!!!! Quelle messe nel congelatore … non avevano più la crosticina, ma non sono comunque lievitate!!!!! PERCHE’??? Le ho messe a temperatura ambiente coperte da pellicola ieri sera alle 18.15 e le ho infornate questa mattina alle 6.15. Mi è venuto il dubbio di doverle lasciare a temperatura ambiente più tempo per dare il tempo alla lievitazione di attivarsi???? Aiutami!!!! Prima di provare quelle sfogliate DEVO assolutamente risolvere questo enigma!!!! Salutoni

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Temperatura troppo bassa – Vittorio

  • laura

    Visto che sei sempre tanto gentile e disponibile ti chiedo se hai la ricetta per fare le fette biscottate friabili con la pasta madre. Come sempre ti ringrazio e ti faccio i complimenti per il tuo meraviglioso sito gazie al quale sto diventando bravissima!!!!!!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Purtroppo non li ho mai fatti – Vittorio

  • angela

    Ciao Vittorio, sei mitico!! Ho fatto i cornetti, bellissimi e buonissimi, li ho cotti ieri sera e stamattina li ho scaldati nel fornetto.Per me, che sono una fanatica della cucina, sei un immenso aiuto solo che passo molto tempo a leggere le tue ricette e ne rimane poco x agire. Dovrei fare dei cornetti salati, non con la pasta sfoglia, non hotrovato una tua ricetta e, visto che da quando ti ho scoperto mi fido solo di te, ti chiedo di darmi almeno gli ingredienti. Grazie di esistere.

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Purtroppo non li ho mai fatti. Pubblico solo ingrediente di ricette che conosco bene e per le quali ho fatto un video. Prima o poi li faccio. Vittorio

  • Federica

    Ormai questi cornetti sono la mia passione! E la terza settimana di fila che li faccio. E chi le compra più le merendine! Peccato che mia figlia non possa mangiarli per la presenza di uova… si possono fare senza?
    Oggi ho anche fatto la ciabatta a lievitazione lenta con un grande successo. Grazie Vittorio per le tue ricette e il tuo fantastico sito!
    Buona settimana

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Puoi provare. Usa piu’ percentuale manitoba e togli le uova. Metti tanto latte quento il peso delle uova. – Vittorio

  • laura

    Quando le ho messe nel freezer le ho coperte con la pellicola trasparente (che non aderiva perfettamente e quindi non erano ben sigillate). Il giorno dopo quando erano surgelate le ho messe in un sacchetto di plastica.

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Non so. riprova magari con un po piu’ di lievito ed assicurati che non facciano la crosta – Vittorio

      • Federica

        > ok,grazie!!

  • laura

    Ho seguito il tuo consiglio e ieri sera ho tolto le brioches dal congelatore e le ho lasciate tutta la notte nel forno spento con la luce accesa. Ma non sono lievitate!!!!! Le ho cotte e sono rimaste piccole e dure. Questa mattina prima di infornarle ho notato che avevano la superficie dura come se si fosse formata una crosticina. Può essere questo che non ha permesso la lievitazione? Ma se fosse, perchè si è formata? Sono davvero demoralizzata per questo insuccesso, visto la bontà delle brioches che ho cotto senza prima congelarle. C’è un rimedio?
    Secondo te si potrebbero surgelare dopo la seconda lievitazione, cioè quando sono pronte da mettere nel forno?

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      avranno fatto troppa crosta. Le hai coperte con la pellicola trasparente? Quandole hai messe in freezer, le hai chiuse ermeticamente in un sacchetto di plastica? – Vittorio

  • laura

    Come mi hai suggerito ieri sera ho tolto le brioches dal congelatore e le ho lasciate tutta la notte nel forno spento con la luce accesa: non sono lievitate e sono rimaste piccole e dure. Ho notato che stamattina la loro superficie era dura come se si fosse formata una crosticina. Può essere questo che non permette loro di lievitare come quelle non congelate? Mi dispiace così tanto di questo “fallimento”!!!! Devo darmi per vinta o secondo te c’è la soluzione?
    Si potrebbe fare la prova di congelarle dopo la seconda lievitazione quando sarebbero pronte da infornare?

  • laura

    Carissimo Vittorio, ho provato a fare le brioches seguendo la ricetta del tuo amico che usa il lievito naturale. Direi che il risultato è stato soddisfacente (anche se non ho ancora raggiunto quello a cui vorrei arrivare). Ho fatto lievitare la pasta dopo il primo impasto fino al raddoppio (anche più) ho formato le brioches e poi una parte le ho congelate e una parte le ho fatte lievitare tutta la notte. La mattina erano bellissime: gonfie e raddoppiate di volume. Infornate e … mangiate. Ieri sera verso le 19.00 ho messo a temperatura ambiente quelle che avevo congelato. Questa mattina ho visto, con rammarico che non sono lievitate!!!! Verso le 6.00 le ho infornate ma … nulla: sono rimaste piccole e dure. Cosa ho sbagliato!!!!! Quelle non congelate erano belle e buone e vedere il risultato di quelle congelate mi ha fatto “cadere le braccia”!!!!!!! Aiutami a capire.
    Ciao e grazie per la disponibilità.

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      che temperatura ambiente hai? Forse l’ambiente era troppo feggo. Mettile a lievitare nel forno spento con la luca accesa – Vittorio

  • Martin Irlanda

    Grazie di nuovo per una ricetta buonissima! Avevo fatto la focaccia alla Genovese, e poi, incoraggiato, ho provato questi cornetti da bar! Ma che buoni che sono! Sono usciti perfetti!

    Grazie ancora!

    Martin

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Ottimo!!!

  • simo

    FANTASTICIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
    quando li ho assaggiati nn ci potevo credere……
    ringrazio di cuore x tutte queste buonissime ricette…….con un pò di presunzione mi ritengo una buona cuoca e seguendo i tuoi consigli ho migliorato le mie ricette x pane,pizze,focacce e ultima i croissant…….le mie erano buone ma nn ottime….ora sono ottime
    il mio errore era lavorare l’impasto anche dopo la lievitazione……grazie di cuore

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Sono contento!!!! – Vittorio

  • simo

    sono capitata x caso su vivalafcaccia.com e ho già provato di tutto ….nn c’è nulla che risulti pessimo…tutto buonissimo e super richiesto dalla famigia dalla focaccia genovese alla pizza ora anche i cornetti da bar……FANTASTICO…….MILLE GRAZIE

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Prego!!!

  • Federica

    Che smemorata! Sabato sera ho provato anche la ricetta della pizza napoletana. Ho avuto problemi nel momento della stesura, perchè non ho la manualità nello stendere la pizza con le mani e con il forno. Il mio arriva al max fino a 250 gradi e capisco che se le avessi cotte in un forno a legna avrei ottenuto un risultato migliore. Devo comprarmi la teglia forata…magari quella può aiutarmi. Ma il gusto era molto buono…rispetto a quella che faccio normalmente in teglia non ci sono paragoni!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Bene. Puoi comperare le teglie bucate su Amazon. c’e’ il link nella ricetta – Vittorio

      • Simona

        > Salve, complimenti per le tue ricette. Non sono una grande cuoca ma seguendo la tua ricetta ho fatto dei cornetti di pan briosche davvero ottimi. Volevo chiederti se al posto della manitoba posso usare solo farina di grano tenero comprata al mulino di mia fiducia (credo equivale a farina 0)
        grazie, ciao

        • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

          Puoi provare ma con farina piu’ debole potrebbe cambiare il risultato della lievitazione – Vittorio

    • http://biagiothai.wordpress.com Enrico Biagini

      > io ho comprato la Pepita, la pietra refrattaria da forno che è sempre pubblicizzata qui sul sito, aiuta molto, sia per la pizza che per il pane!
      Poi non costa molto arriva in pochi giorni e d ha pure compresa la pala da pizza!
      Le brioches le sto provando a fare ora, ma saprò come vengono solo fra un paio di ore…
      Anche il mio forno arriva solo a 250°, per le pizze singole ho comprato un fornetto apposta che consuma anche molto meno del mio forno normale e si scalda in 10 minuti fino a oltre 400°.
      Ma la Pepita funziona da dio e spesso ne approfitto per fare varie cose una in coda all’altra, in modo da compensare il tempo perso nel riscaldamento… ottima anche per scaldare la cena a forno appena spento… ci mette un po’ a raffreddarsi e se ne può sfruttare il calore per scaldare qualche pietanza senza altro consumo di corrente!

  • Federica

    Ah dimenticavo… mi dai un consiglio su come conservare i cornetti? Dove li tengo quelli che non mangio subito? Nella carta argentata? In frigo o fuori? Nella pellicola? Grazie

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      congelali crudi come spiego nel video. Li tiri fuori la sera e li lasci scongelara/lievitare tutta la notte e la mattina li cuoci in 10-15 minuti e li amngi caldi – Vittorio

  • Federica

    Ciao… ho scoperto il tuo sito da poco, ma ho già provato la focaccia con lo stacchino (ma non mi ha fatto impazzire, la pasta sapeva troppo di lievito e non so perchè. Ho usato quello secco con le giuste proporzioni usando la tabella excel del tuo sito).
    Poi ho provato la focaccia genovese e l’ho fatta con i pomodorini: ce la siamo letteralmente divorata in due in meno di 10 minuti!
    E oggi ho provato i cornetti: ho appena finito di cuocerli adesso e non ho resistito. Ne ho assaggiato un pezzetto… e alla fine me lo sono mangiato tutto! Non pensavo mai in un risultato del genere! La pasta è buonissima e ancora non mi capacito di come possa aver fatto dei cornetti così buoni!! Non immaginavo mai venissero così… grazie per le tue ricette!!
    Peccato che fare queste cose in casa richiede tempo per la lievitazione e praticamente non ce l’ho mai. Altrimenti farei anche il pane…

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      se usi il lievito secco, devi usarne un terzo, cioe’ se la ricetta richiede 30 g di lievito virra, ne usi 10g di lievito secco.
      La fretta e’ la nemica della panificazione :)
      – Vittorio

  • larry

    Ciao Vittorio

    Devo scegliere una Impastatrice, tu quale modello di KitchenAid usi? Quanti W consigli? Grazie.

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Ho usato entrambe con successo. Qui in America uso la KitchenAid da 13 anni – Vittorio

  • Sandra

    Ciao, se preparo questi cornetti oggi pomeriggio possoa metterli a lievitare in frigo e infornarli domani?

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      fai come spiegato nel video. Congelali, tirali fuori la sera prima e lasciali lievitare tutta la notte – Vittorio

  • massimo miniero

    perche bisogna metterer a lievitare in due palline distinte?

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      perche’ ogni pallina poi e’ della misura giusta per fare 8 cornetti quando la stendi con il matterello – Vittorio

      • massimo miniero

        > grazie per la pronta risposta

    • Anna

      > ciao Vittorio sono ancora io Anna, non è che avresti qualche idea da proporre ai miei clienti della piadineria? Ti farei socio onorario. A presto

      • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

        Idee ne ho tante. Clicca qui - Vittorio

  • tiziana

    dimenticavo di dirti che a casa nstra nonb è colazione vera senza i brioche di Vittorio!!!!!
    sono ottimi!!!!!!!
    CIAO

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      He he. Mi fa piacere!!!!! Grazie per aver condiviso – Vittorio

  • marilena

    Buonissimi questi cornetti, stamattina a colazione ne abbiamo mangiati tutti due a testa. Con questo freddo chiusi in casa per la neve ci voleva proprio! Proverò a farli con il lievito naturale in attesa di avere una tua ricetta (ma Anna non ti ha mandato la sua?)
    Grazie per questo bel sito e tanti saluti da Bologna
    Marilena

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      mi sembra di si’. La devo pubblicare. CIao – Vittorio

  • tiziana

    oggi ho fatto la ciabatta con la ricetta veloce:F E N O M E N A L E !!!!!!!!!!come sempre le tue ricette sono speciali,ma soprattutto facili da rifare.ora voglio provare la baguette di nonna laura,per usarla come pane da crostini,piatto tipico della nostra zona senese:ti farò sapere il risultato!!!!!ora,sotto 30 cm di neve,in questo strano inverno,per le nostre latitudini !ti saluto e ti incito a continuare a pubblicare nuove ricette!!!!
    CIAO!!!!!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Ottimo!!! – Vittorio

  • Margherita

    Ciao Vittorio, per prima cosa vorrei ringraziarti per le tue ricette e complimenti per come le spieghi..semplici e chiare!!
    Insieme a mio marito Antonio abbiamo già provato la ciabatta veloce, il pane semplice, la pizza a teglia e la pizza genovese…ora abbiamo provato a fare i cornetti e una parte li abbiamo congelati…sono fantastici manca solo un pizzico di sale nell’impasto, quando li rifaremo ti farò sapere il risultato.
    Nel frattempo mando un saluto a te e alla tua famiglia.

    Ciao da Roma

    Margherita

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Grazie. Ricambio – Vittorio

  • Elena

    Ciao Vittorio! Sei un mito con le tue ricette, soprattutto per noi qui in america che ste leccornie ce le sognamo! Ho provato a fare i cornetti, ma ho usato bread flour anzichè manitoba (perchè non sapevo dove trovarla, ma ora ho letto negli altri messaggi che la trovo su internet). Come lievito ho usato l’active dry yeast Fleischmann’s. Quando li ho messi in forno a lievitare non sono lievitati e poi li ho cucinati ma sono rimasti piccoli e duri. Pensi sia tutta colpa della farina che non era manitoba o ho sbagliato qualcos’altro? Grazie mille!!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Penso che sia colpa della farina. Potrebbe anche essere la
      lievitazione. Prova con la Sir Lancelot e vedi cosa succede.

  • ROberta

    Ciao Vittorio, complimenti, le tue ricette sono sempre golosissime!
    Posso fare l’impasto delle brioche a mano?
    Secondo te viene bene anche se non uso l’impastatrice?
    Grazie!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Si’. Armati di pazienza e forza. Impasta fino ad ottenere una pasta liscia ed elastica come di vede nel video. – Vittorio

      • Denis

        > Quindi, presumo che ogni ricetta del sito può essere impastata a mano (con forza e pazienza) oppure alcune non risultano se non si usa l’impastatrice????
        Per ora, devo fare tutto a mano ma prima o poi ne comprerò una…
        Ciao.

        • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

          se hai pazienza e voglia si’. I lievitati dolci alti tipo panettone e colomba richiedono molta pazienza e costanza – Vittorio

  • http://yahoo ben

    e possibile avere le ricette senza il video, specialmente dei cornetti.

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Ciao, non capisco bene la domanda. Nella pagina qui sopra ci sono i passaggi dettagliati con le foto. Vittorio

  • Luca

    Come diceva anche Elisa vivendo in USA (NJ) non riesco a trovare la farina di Manitoba, mi puoi dare un suggerimento di come cercarla al supermarket? Grazie Luca

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      > la trovi online. Cerca “Sir Lancelor Arthur King Flour”
      http://www.kingarthurflour.com/shop/items/king-arthur-sir-lancelot-hi-gluten-flour-3-lb
      Vittorio

      • Stef

        Ciao Vittorio, un’altra grande ricetta! li ho fatti ma quelli congelati non hanno lievitato…cosa ho sbagliato? Forse colpa del lievito? Quale lievito compri qui in California? O usi quello italiano importato? O forse perche invece della Manitoba ho usato la unbleached all purpose? ma non sono la stessa cosa? La 00 immagino compri quella importata? Grazie mille

        • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

          se quelli che hai cotto senza congelare sono lievitati bene, e’ solo una questione di temperatura. Io quelli congelati li faccio lievitare tutta la notte in forno con la luce accesa (circa 20c). Io uso il lievito secco della Fleischmann che trovi dappertutto. Per la manitoba usa la farina Sir lancelot della Arthur King che trovi solo online . La all purpose non regge la lievitazione cosio’ lunga.- Vittorio

          • Stef

            grazie!!!

  • Roberto

    Vittorio ti prego appena puoi posta la video ricetta dei cornetti sfogliati, quelle che si trovano in rete non sono chiare da seguire come le tue…

    P.s. in tutte le tue ricette che ho seguito (panettone, pizza e brioche) ho sempre dovuto aggiustare con la farina alla fine gli impasti che venivano troppo appiccicosi, evidentemente la farina da me utilizzata è differente.
    Consigli di aumentare sempre un po’ la dose di farina? di quanto in %?

    grazie infinite!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      La pubblico appena mi viene bene. Per ora mi sono venuti cosi’ e cosi’. Per la farina, me lo dicono in molti. Aumenta di 10-15%. Impasti a mano o con l’impastatrice?

      • Roberto

        Mai più a mano!!! ho preso anch’io la kitchenaid, casomai provo quindi ad aumentare la dose in quelle proporzioni.

        per quelli sfogliati queste 2 ricette non sembrano malvagie, ma devo ancora provarle, mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi:

        http://www.youtube.com/watch?v=FJgq_ISVn4E
        http://www.youtube.com/watch?v=TYs6mEEmZD0

        a presto!
        Roberto

        • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

          mi sembrano entrambe valide. Io non l’ho ancora fatta la video ricetta perche’ ce ne sono gia’ tante. Quando la imparo bene e vedo la possibilita’ di semplificarla o spiegarla meglio, la faccio – Vittorio

          • Roberto

            ok grazie! ma sappi che la attendiamo in parecchi con ansia!! perciò muoversi :)>

          • Roberto

            Ah Vittorio dimenticavo, scusa se ti faccio mille domande ma non ho la tua esperienza.
            perché in una delle due ricette quando fa le pieghe con il burro alterna riposi in frigo mentre nell’altra ricetta fa tutte le pieghe in una volta?
            ci sono differenze nel risultato finale?>

  • laura

    Carissimo Vittorio, ho letto le dosi che hai consigliato a Mary per fare le briokes con il lievito naturale. Visto che anch’io vorrei farle utilizzando tale lievito mi chiedo come variano i tempi di lavorazione e lievitazione. Inoltre volevo chiederti se hai la ricetta per i croissant sfogliati fatti sempre con il lievito naturale. Ne ho provate diverse versioni trovate sul web, ma senza grandi risultati.
    Ti ringrazio in anticipo e grazie per il tempo che dedichi allo sviluppo delle ricette e alla tua sempre grande disponibilità ad aiutare “apprendisti” come me. Grazie al tuo sito la mia passione per la panificazione e la realizzazione delle ricette con il lievito naturale sta diventando una reale capacità.

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Quelle con il lievito naturale non le ho mai fatte. Puoi improvvisare cercando di arrivare ai volumi che si vedono nel video. Anche io sto cercando di fare dei croissant buoni. Appena mi riesco bene, faccio una video ricetta – Vittorio

  • mary

    Vittorio mi dici se è possibile con il lievito madre, e in che proporzioni??? grazie mille,Mary

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Un mio amico fa: 120 di lievito naturale; 400 farina (50% manitoba); 40 zucchero (di piu’ se li vuoi piu’ dolci); 70 burro; 200 latte; 3 tuorli; mezzo cucchiaino di sale; vaniglia o vanillina – Vittorio

  • Antonella

    Ciao!!! volevo chiederti un consiglio: visto che i cornetti devono cuocere per 15 min. e la mattina risultano minuti interminabili per tempistica lavorativa… c’è una soluzione per cuocerli alla sera e riscaldarli alla mattina ma che non si induriscano?????? Thank you!!!!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      direi di si. La mattina li puoi far apassare in forno per 1-2 minuti per scaldarli – Vittorio

      • Antonella

        ok!!! ma per non farli indurire durante la notte dove li conservo??? Perchè l’altra mattina li ho cotti, poi l’ho mangiato dopo 3 ore ed era un po’ duro!!>

        • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

          Dopo che sono raffreddate, chiudile in un saccheto di plastica. prova a farle cuoce meno

  • http://www.linkedin.com/in/alessandraritondo alessandra

    Ciao Vittorio, li ho fatti e sono venuti benissimo, e visto che nella ricetta mancava il sale ne ho messo comunque un po’. Ma il mio pizzico non è bastato, puoi suggerirmene una quantità in grammi please?Sennò mi tocca andare progressivamente avanti a “pizzichi”. Grazie e buon anno a tutti voi

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Non e’ bastato il sale per cosa? Per farle salate?

  • http://www.myspace.commax_soggiu Max

    Ieri mattina la casa profumava di cornetti, the best breakfast ever!!!
    Grazie davvero!!!
    Ora mi sto cimentando nel pane carasau, se viene buono vi faccio un fischio!!!

  • Grazia

    Ottima ricetta, io li faccio anche con l’olio di oliva invece che il burro e senza uova.
    Se a qualcuno interessa la ricetta per il croissant sfogliato io l’ho presa da qui
    http://www.lazuppadibottoni.com/2010/11/chi-cerca-trova-e-chi-trova-mangia.html
    ciao!

  • Elisa

    Vittorio, ho appena scoperto Vivalafocaccia; il tuo sito e’ un sogno che diventa realta’! Saranno 10 anni che sto cercando una buona ricetta per i cornetti e questa sembra perfetta. Devo assolutamente provarla entro il fine settimana :-)
    Una domanda sulle farine: vivo un po’ piu’ sotto di te in California-Pasadena- e qui sulla farina al massimo c’e scritto “unbleached all purpose flour” che non e’ un gran dettaglio. Come posso sapere quali sono le farine giuste? Qualche marca da consigliarmi?
    Grazie, complimenti ancora e buon lavoro,

    Elisa

  • Davide

    Ciao Vittorio,
    un paio di domande : se voglio congelare i cornetti, devo farlo dopo la seconda lievitazione o prima?
    o se li preparo la sera prima posso lasciarli a lievitare tutta la notte?
    Grazie mille in anticipo
    Ottimo sito!

  • Rosa

    soltanto vorrei sapere il latte deve essere intero o puo essere scremato???

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      non ha molta importanza – Vittorio

  • Paolo

    Mi permetto di rispondere io al posto di Vittorio pensando di aver capito qual’è l’inghippo: in realtà credo che siano 14 pollici (appena più di 35 cm.).
    Saluti a tutti e soprattutto al mitico Vittorio & famiglia.
    Paolo

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Grazie!

  • lelluna

    ciao Vittorio,
    mi sto cimentando nei mitici cornetti da bar……speriamo bene…..perchè le aspettative della famiglia sono altissime (…con le spiegazioni di Vittorio non puoi sbagliare……dicono).
    un dubbio, sei sicuro dei cm.14? cm. 14 corrispondono a una mano aperta di un bimbo, dal video mi sembra tutto molto più grande.
    Io farò 28cm, ma vorrei una conferma da te.
    grazie, per tutto quello che ci regali. ti farò sapere i risultati.
    un abbraccio alessandrino

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      erano 13 inches che sono circa 33 cm. Ho corretto la ricetta ma non il video. Grazie Vittorio

  • VITTORIO, LASCIATELO DIRE, SEI MITICO!!!!!!! LE RICETTE CHE POSTI HANNO SEMPRE UNA PARTICOLARITA’…..SONO CHIARISSIME, SPIEGATE IN MANIERA SEMPLICISSIMA. GRAZIE lUISA

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Grazie!!!!!

  • Mirella

    ECCEZIONALE come sempre!Dopo miei passati tentativi mal riusciti, grazie al tuo video, mi sono venuti magnifici e ne ho surgelato una scorta, per cui è un piacere al mattino avere i cornetti caldi per la colazione. Oggi ne impasto degli altri. GRAZIEEEE!!! GRAZIEEEE!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Benissimo!!!

  • Emmanuel

    Ciao vittorio!! Per ottenere cornetti più sfogliati, ma sempre di brioche, qual’ è il procedimento? Si inserisce il burro a sfoglia nell impasto di brioche oppure una vera e propria pasta sfoglia?

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Non saprei se non facendo la ricetta dei croissant flogliati che faro’ a gennaio – Vittorio

  • valter

    Ciao Vittorio grazie per le tue video ricette sempre ben dettagliate.
    Io ho riprodotto il tuo metodo del lievito madre e del polish ed ha funzionato benissimo ,ora proverò anche i cornetti…
    P.S. ho fatto le ciabatte ed i panettoni (ti chiedo qualche ricetta sul pane integrale…)
    Sui lieviti naturali ho già ricevuto delle richeste di amici e parenti

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Nel 2012 mi cimento con il pane integrale – Vittorio

  • http://www.lacuocadicasa.blogspot.com sara

    hmmm che profumo!! Grazie per l’ottima spiegazione, appena posso li provo.
    P.S. mio marito intanto ormai panifica alla grande con le tue ricette e il lievito madre :))

  • http://www.nonnasole.blogspot.com solema

    Ho stampato la ricetta e ho scritto ” da fare al più presto”.Bellissimi e la spiegazione perfetta!!

  • manuela

    Posso farli anche con la farina di Kamut?

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Non saprei. Prova – Vittorio

  • vittoria

    mmmmmmmmmmmmm sono venuti benissimo

  • flavia

    ……ciao Vittorio grazie per questa bellissima ricetta, l’ho provata e sono venuti una meraviglia, volevo farti una domanda, è possibile cambiare le farine con la farina integrale, e come ripieno usare il miele?
    Se puoi rispondimi te ne sarei grata perchè ho mangiato questi cornetti in un bar a Roma e non sono più riuscita a trovarli, quì dove vivo io (Catania Sicilia) non ci sono ……ti ringrazio anticipatamente, e continua a lasciarci queste ricette fenomenali mi sei di grande aiuto grazie………

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Perche’ no? Prova. Vittorio

  • http://inthekitchenforfun.blogspot.com Roberta

    Come sempre fantastico!!!

  • primula

    Grazie Vittorio!!! I cornetti del bar fatti in casa sono un sogno che diventa realtà! Sei un grande come sempre.

  • GiorgiaCalzi

    Sei troppo forte hai un modo di spiegare molto semplice e facile da apprendere sembra tutto facilissimo Complimenti

  • rita quattroni

    Che bello oggi è sabato faccio la lista della spesa includo tutti gli ingredienti e stasera preparo, così domani mattina avrò una splendida colazione domenicale … Grazie Vittorio …
    Con simpatia
    rita quattroni
    valle maira cuneo italia

  • Laura

    Bravo! proverò prestissimo a farli. una domanda: posso utlizzare lo stesso impasto anche per delle brioche?
    A presto.

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Cosa intendi con “delle brioches”?

  • Elena

    Tra poco finisce la prima lievitazione… Domani mattina ti dico come sono venuti !!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Sei veloce!!!!

  • Annamaria

    ciao Vittorio, i cornetti da bar sono fantastici e tu sei… ancora più fantastico!!!
    Grazie, grazie, grazie.
    Annamaria

  • Veronica

    Ciao Vittorio,
    avevo comprato i cornetti surgelati al supermercato ma son fatti con la margarina e non sono buoni prorpio per niente.

    La tua ricetta è la risposta. L’ho vista una volta è già mi è tutto chiaro. Video, foto, spiegazioni: tutto fatto nel migliore dei modi come sempre.

    Bravo Vittorio! Sei una persona davvero in gamba!
    Grazie per il tuo impegno.
    Alla prossima.

  • sergio manera

    Spettacolo… adesso va meglio!

  • sergio manera

    spetaccolo!!!!! come tutto quello che fai!!!!! ti ammiro tanto Vittorio! ciao!

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Grazie!!

  • http://danonnasabbella.blogspot.com Elisabetta

    belliiiiiiiiiii!!!!!!:D Vittorio,ma che meraviglia^;* io li ho fatti,l’anno scorso,con il lievito naturale..provero’ anche questi!!c’è pure poco burro…Luca,come al solito,si è sacrificato,per primo….eheheheh :)

  • Alessandra

    Ciao Vittorio,

    grazie per le tue splendide ricette, proverò a fare anche questi.

    Lunedi 28 è stato il mio compleanno e ho fatto un figurone con gli
    amici offrendo loro focacce, grissini e bocconcini che ho fatto mignon
    da gr. 20/25.

    Alessandra Bologna

  • stella

    ciao Vittorio grazie per questa ricetta ,provero’ anche questa,il pane e buonissimo ,ti diro’ ormai io non compro piu’ pane grazie e alla prossima ricetta ciao

  • http://incucinaconlucy.blogspot.com/ lucia

    Ciao Vittorio, grazie per la ricetta!!!! Li proverò a fare………..saluti da Genova……………..

  • Aurora

    Povero’ subito a fare i cornetti, Vittorio, ma quali sono gli aromi da aggiungere? mi sono sfuggiti, oppure non ci sono nella ricetta. Grazie, comunque, perche’ le tue ricette sono sempre eccezzionali.
    Aurora

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Io metterei limone e vaniglia.

  • angelo

    Grazie, ancora una ricetta facile e originale.

    Sei il mio punto di riferimento per tutto quello che riguarda focacce e pizze, e ora anche per i dolci :-)

    Tanti saluti dalla vecchia Genova!

  • http://[email protected] Paola

    Grazie Vittorioooo!!!
    Era tanto che aspettavo questa ricetta… Adoro i cornetti,ma qual’è la proporzione in rapporto lievito di birra-pasta madre di questa ricetta?

    Grazie mille
    Paola.

  • Lucia

    Che dire!!!
    Sei un mito
    Alla prossima
    Lucia
    Italia

  • http://2942011 laura

    Li farò sicuramente ,grazie Vittorio x la ricetta.

  • silvia

    bellissimiiiiiiii!!grazie vittorio!!!!! non vedo l’ora di provarli!!!

  • Luisella

    GrazieVittorio.Ricordo di averti chiesto questa ricetta tempo fa….hai esaudito il mio desiderio….grazieeeeeee….

  • http://fabianadelnero.blogspot.com Fabiana

    La faccina del tuo bimbo la dice lunga sul risultato finale della tua ricetta che, come sempre, è spiegata talmente bene che si può solo essere impazienti di provarla!!!!

    Un saluto tutto ligure

    Fabiana

  • Orietta

    Vittorio GRAZIE !!!
    Hai esaudito un mio (inespresso quanto ardente) desiderio: era da tanto che mi riproponevo di chiederteli.
    I croissant francesi (e i pains au chocolat) non sono male, ma per un’italiana sono troppo burrosi: con il cappuccio, pasta da brioche batte pâte feuillletée 3 – 0.
    Insomma, tutto un altro pianeta….
    Ora finalmente mi potro’ cimentare con i tuoi.
    GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE !
    Buon lavoro
    orietta

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Prego, prego, Prego

  • Ale

    Vittorio, sei un grande!
    ho appena visto la ricetta dei Cornetti.
    spero farli presto. La focaccia la faccio molto spesso ed è gradita da tutti i miei amici!
    Saluti dalla Germania

    • Anna

      >ciao Vittorio, sono Anna e per caso sono entrata in viva la focaccia. Finalmente ho trovato quello che cercavo. Bravissimo, le tue ricette sono semplici e facili da realizzare. Ho un piccolo negozio di piadineria e sto cercando una ricetta per fare le focaccie tonde da imbottire. Saresti cosi gentile da dirmi dove cercarla? Ti ringrazio anticipatamente e……………….vivalafiocaccia

      • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

        Usa questa ricetta e se necessario le fai piu’ spesse per poterle imbottire – Vittorio

  • http://cognateincucina.blogspot.com Anna

    Bellissimi!!!! io userò la mia pasta brioche fatta con il lievito madre ma seguirò la tua tecnica per formare le brioches!!!! Grazie e buona giornata Anna

    • http://vivalafocaccia.com vivalafocaccia

      Mi mandi la ricetta?

  • http://www.nonnasole.blogspot.com Solema

    > I miei sono sempre buonissimi, grazie .